--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Effetto Draghi sui vaccini, boom di prenotazioni- Brusaferro, crescono casi,trainano giovani da 10 a 29 anni - Si alza il sipario su Tokyo 2020: Accesa la fiamma olimpica- Al via i Giochi olimpici 11mila gli atleti in gara-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 31 gennaio 2021

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 31 GENNAIO. CASI POSITIVI +402. IN PROVINCIA DELL' AQUILA (+59 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Sono 402 nuovi positivi al Covid 19 in Abruzzo (di età compresa tra 5 mesi e 93 anni), che portano il totale dall’inizio dell’epidemia a 42846 casi registrati in regione.59 i nuovi casi in provincia dell’Aquila, 100 in quella di Chieti, 145 in provincia di Pescara, 86 in quella di Teramo con 12 residenti fuori regione o con residenza in accertamento.Eseguiti nelle ultime 24 ore complessivamente 14.468 test: 3750 tamponi molecolari e 10178 antigenici rapidi, con un tasso di positività complessivo del 2,78%.5 i deceduti, che portano il totale delle vittime dall’inizio dell’epidemia a 1467.

PRENOTAZIONE VACCINI GRATUITI NUOVI ORARI, PROROGA AL 28 FEBBRAIO

SULMONA - La Regione Abruzzo ha prorogato fino al 28 febbraio la possibilità di inserire la propria manifestazione di interesse alla vaccinazione contro il Covid-19 sulla piattaforma telematica per gli ultraottantenni.I volontari del gruppo comunale #Protezionecivile saranno a disposizione DAL LUNEDÌ AL VENERDI dalle ore 15.30 alle ore 18.30, per fornire il necessario supporto.

"LEGGE CASE POPOLARI, RACCONTANO BALLE PER MASCHERARE INCOMPETENZA. DAVVERO HANNO LETTO LA SENTENZA? C'È BISOGNO DI ALLOGGI NON DI PROPAGANDA RAZZISTA"

L'AQUILA - "La sentenza della Corte Costituzionale n. 9 del 2021 ha di fatto cancellato 3 su 4 dei punti della legge contestati da Governo e Unione Inquilini. Stiamo parlando della legge regionale n. 34 del 31/10/2019 per l'edilizia residenziale pubblica. Una palese dimostrazione dell'incompetenza e dell'inosservanza della Costituzione, da parte della giunta di centrodestra.La Regione Abruzzo già si era rimangiata con le modifiche apportate dalla legge regionale n.8 del 2020  ben due punti delle norme introdotte con la legge regionale n.34/2019, oggetto del ricorso in Corte Costituzionale, laddove si prevedeva che la condanna penale di un congiunto come causa di perdita del diritto all'alloggio per l'intero nucleo famigliare. Una conferma che, al di là delle dichiarazioni a mezzo stampa Sospiri e Marsilio utilizzano le norme non per risolvere questioni ma per becera propaganda, con il risultato di far perdere tempo e denaro alla cittadinanza.

sabato 30 gennaio 2021

CONTINUANO LE RICERCHE CON IL SONAR RECCO E DOMATTINA SI RICOMINCIA, IN CASO DI BRUTTO TEMPO SI SALIRA’ SOLO CON LE SQUADRE DI TERRA

MASSA D’ALBE - Concluse per oggi le operazioni di ricerca dei 4 dispersi sul Monte Velino, che riprenderanno domattina.“Si cerca nell’area di Valle Majelama che incrocia la Sella del Bicchero, perché le ricerche portano lì e lo dimostrano - spiega Daniele Perilli, presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo - le auto parcheggiate sotto la Valle e le orme che poi si interrompono proprio in quell’area, la stessa interessata dalla valanga. Stamattina abbiamo cominciato con le unità cinofile che sono salite in quota, per un’ulteriore perlustrazione e nel frattempo è arrivato il sonar Recco dalla Valle D’Aosta, che è stato montato sull’elicottero dei Carabinieri, ex Forestali, e ha effettuato diversi sorvoli per bonificare tutti i canali, le creste e le cime intorno al sito dove stiamo operando, per avere certezza che non ci siano tracce. Domattina riprenderanno le ricerche, in caso di maltempo gli elicotteri resteranno a terra e le squadre saliranno con gli sci”.

FORME, IL GATTO DELLE NEVI SI SGANCIA DALL' ELICOTTERO E FINISCE SUL MONTE

FORME - Il gatto delle nevi che veniva trasportato da un elicottero Erickson in quota per le operazioni di recupero dei 4 dispersi sul Monte Velino si è sganciato ed è precipitato a terra.Lo sgancio del mezzo potrebbe essere stato pilotato dall'equipaggio dell'elicottero per motivi di sicurezza per delle anomale oscillazioni che avrebbero spinto il pilota del mezzo ad effettuare lo sganciamento del mezzo che è finito sul monte distruggendosi.Il mezzo era stato scomposto e trasportato con diverse operazioni iniziate questa mattina.

RAIANO:“FERMENTI IN COMUNE”

RAIANO - "Il Comune di Raiano, insieme alla locale Associazione Prodigio, ha aderito all’avviso pubblico ANCI denominato "Fermenti in comune", contenente una pluralità di azioni che vedono protagonisti i nostri giovani. La proposta progettuale "Brainstorming” prevede infatti la realizzazione di una serie di attività quali la creazione di spazi adibiti ad aule studio e locali attrezzati per lo smart-working da poter fruire gratuitamente, l’organizzazione di seminari e convegni, nonché di dibattiti socio-culturali per stimolare la formazione di un pensiero critico e libero. Nello specifico, la possibilità di lavorare in smart-working assume particolare rilievo anche quale opportunità di rilancio del territorio, mediante la creazione di spazi, adeguatamente attrezzati, che possano essere utilizzati da lavoratori, anche non residenti, che intendano distaccarsi dal caos delle grandi città per lavorare in un contesto più tranquillo.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 30 GENNAIO.CASI POSITIVI +385. IN PROVINCIA DELL' AQUILA (+ 42 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Si registrano oggi in Abruzzo 385 nuovi positivi (di età compresa tra 2 e 96 anni, 42 Aq, 111 Ch, 131 Pe, 95 Te e 6 residenti fuori regione o con residenza in accertamento), eseguiti 5276 tamponi molecolari e 2398 test antigenici, 9 deceduti (di cui 5 risalenti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl), 30685 guariti (+327), 10117 attualmente positivi (+49), 389 ricoverati in area medica (invariato),

IL QUADRO “LACRIMA D'ORO” DI ALESSIA PIGNATELLI DIVENTA UN RACCONTO SCRITTO DA GIANNI MARITATI"UNA LACRIMA D'ORO"

L'AQUILA - Il quadro “Lacrima d'oro” di Alessia Pignatelli diventa un racconto scritto da Gianni Maritati“Una  lacrima  d'oro”  è  il  titolo  del  racconto  dello  scrittore  e  giornalista  Rai  Gianni  Maritati  che dedica la sua personale visione sul quadro “Lacrima d'oro” di Alessia Pignatelli, trasferendo le sue emozioni e contemplandole in un testo di alto contenuto morale.L'opera  letteraria,  edita  attualmente  in  un'antologia,  verrà  successivamente  promossa  su  svariati cataloghi  e  libri  d'arte,  in  eventi  artistici  nazionali  ed  internazionali  conseguendone  l'annessa traduzione linguistica. L'artista  Alessia  Pignatelli,  dopo  essersi  prodigata  in  numerose  iniziative  artistiche,  ha  ottenuto dalla critica la certificazione sul valore autentico dei suoi quadri, nonché il suo effettivo coefficiente che ne dichiara un alto livello stilistico.

ARTICOLO UNO AVEZZANO, LETTERA APERTA A SPERANZA, D’ALEMA E BERSANI

AVEZZANO - "La malattia pandemica ha evidenziato le enormi difficoltà del sistema Paese, e lavoratrici e lavoratori pagano più di tutti il frutto della crisi, specialmente quando finirà ufficialmente il divieto di licenziamenti, mentre non vengono rinnovati i contratti a tempo determinato e moltissimi lavoratori sono sospesi senza alcun “ristoro”.La crisi politica aperta da Iv ha soltanto rimesso al centro della politica un personaggio già sconfitto politicamente e diventato ora il politico più impopolare d’Italia ( e ce ne vuole per superare Meloni e Salvini!) .In questo quadro il PD è paralizzato perché almeno metà dei gruppi parlamentari è fedele al divulgatore fiorentino, ma articolo UNO perché si appiattisce sulle posizioni del PD?Articolo UNO è un movimento progressista, di sinistra, anche un po' radicale, il cui obiettivo è quello di costruire un nuovo soggetto politico di sinistra in grado di sostenere i valori della Costituzione (in primis antirazzismo, antifascismo, solidarietà, diritti) e le aspettative di lavoratrici e lavoratori, oltre che di precari, pensionati, donne e di tutti gli indifesi.

DISPERSI SUL MONTE VELINO, PROSEGUONO RICERCHE SU VALANGA.OGGI SONAR IN AZIONE

MASSA D'ALBE - Sono ripartite stamattina le ricerche dei 4 escursionisti dispersi da domenica scorsa sul Monte Velino. Circa 100 uomini tra Soccorso Alpino (Cnsas), Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e 9/o Reggimento Alpini sono impegnati nelle ricerche a Valle Majelama, all'incrocio con la Sella del Bicchero, zona interessata da una valanga estesa 2 chilometri e con uno strato di neve spesso dai 9 ai 12 metri.Oggi, per la prima volta, sarà utilizzato in Abruzzo un potente sonar del Soccorso Alpino, arrivato dalla Valle d'Aosta. Si tratta di una tecnologia Recco, un'antenna di 80 centimetri di diametro, trasportata da un elicottero dei Carabinieri, ex Forestali, in grado di captare, anche a profondità importanti, i metalli: chiavi, cellulari e metalli degli indumenti da alpinisti.

"IL COMUNE DI SULMONA ACCOGLIERÀ 4 GIOVANI (TRA I 18 E I 28 ANNI) VOLONTARI PER IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2021"

SULMONA - "Il Comune di Sulmona accoglierà 4 giovani (tra i 18 e i 28 anni) volontari per il servizio civile universale 2021, che dovranno rispondere all’avviso denominato #iorestoinformato, compreso nel programma  “Un sistema da comunicare” del Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo.  Gli aspiranti operatori volontari potranno, dunque, scegliere il Comune di Sulmona, per occuparsi nello specifico di “diffusione delle conoscenze della cultura della protezione civile e attività di informazione alla popolazione”. Sarà a cura del CSV regionale la selezione dei candidati, i quali  dovranno presentare domanda, direttamente all’ente titolare del progetto prescelto, entro le ore 14 del prossimo 15 febbraio esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (Dol) raggiungibile attraverso pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it .

"COVID: IL SERVIZIO INFERMIERISTICO, ISTITUITO PER LA PRIMA VOLTA IN AZIENDA, SI E’ RIVELATO FATTORE IMPORTANTE NELLA LOTTA ALLA PANDEMIA"

"ESPERIENZA-PILOTA, NEGLI ULTIMI 2 MESI, QUELLA DELL’OSPEDALE DI TAGLIACOZZO: 71 PAZIENTI SU 75 SONO STATI ASSISTITI E SUCCESSIVAMENTE DIMESSI NEGATIVI.MODELLO ORGANIZZATIVO DA SEGUIRE PER L’EVENTUALE TERZA ONDATA"L'AQUILA - "La dirigente delle professioni infermieristiche: “Chiave di volta è stata l'integrazione della dimensione clinica con quella organizzativa”.Negli ultimi due mesi, in seguito all’emergenza covid, nel solo ospedale di Tagliacozzo, 71 pazienti su 75 sono stati assistiti e successivamente dimessi negativi grazie a un gioco di squadra a cui hanno dato un contributo fondamentale, oltre ai medici, infermieri, fisioterapisti e operatori socio sanitari. Un bilancio importante tenendo conto che, soprattutto a novembre, durante il picco di contagi registrato nella Marsica, la Asl è riuscita a trovare soluzioni in corsa, rivedendo tutta l’organizzazione e trasferendo i malati dall’ospedale di Avezzano a quello di Tagliacozzo. Un fattore decisivo, nel rendere possibile l’erogazione di una efficace assistenza ai pazienti covid in condizioni così difficili, è stata l’istituzione nella Asl, per la prima volta (dicembre scorso), del Servizio Infermieristico, a capo del quale è stata nominata la dirigente delle professioni infermieristiche dr.ssa Adriana Pignatelli.

"LE POLITICHE GIOVANILI CHIUSE IN UN CASSETTO. IL MOVIMENTO 5 STELLE DI SULMONA INTERVIENE SUL BANDO ANCI “FERMENTI IN COMUNE”

SULMONA - "L’amministrazione comunale di Sulmona mostra un entusiasmo del tutto incomprensibile per l’assegnazione del bando ANCI “Fermenti in Comune”. E questo per due semplici motivi.A nostro avviso il primo fattore è dovuto a una superficiale interpretazione dell’allegato B del bando stesso nel quale si chiedeva alle associazioni proponenti di progetti un’attestazione di partenariato firmata dal Sindaco, cosa praticamente impossibile vista la ristrettezza dei tempi di scadenza del bando stesso. Il secondo fattore, quello che principalmente contestiamo al comune, è che vista la struttura societaria della società aggiudicatrice (da quanto risulta dal loro sito web) non è da escludere che lo stesso progetto sia stato presentato in più comuni italiani.Quanto accaduto ci porta a denunciare ancora una volta le azioni poco lungimiranti nell’ambito delle politiche giovanili fatte da queste amministrazione. Iniziative tutte fine a sé stesse e che non hanno mai coinvolto le valide realtà dell’associazionismo che da anni operano a Sulmona per cercare di debellare il disagio giovanile.

venerdì 29 gennaio 2021

"IL CIRCOLO PD DI SULMONA ESPRIME PROFONDO SCONCERTO PER L’ UCCISIONE DI TEODORA CASASANTA E DEL SUO BAMBINO"

SULMONA - "Il circolo PD di Sulmona, da sempre attento alle problematiche di genere ed impegnato nel contrasto ad ogni forma di violenza contro le donne, esprime profondo sconcerto per l’uccisione di Teodora Casasanta e del suo bambino.Il duplice ed efferato delitto, commesso da parte di chi avrebbe dovuto amare Teodora e Ludovico, non può essere in alcun modo né giustificato né attribuito a fattori diversi dalla cultura della violenza contro le donne e i minori di cui purtroppo la nostra società è ancora intrisa e che in questo periodo di pandemia viene fuori in tutta la sua mostruosità.Esprimiamo vicinanza ai familiari di Teodora Casasanta e del piccolo Ludovico e a tutta la comunità di Roccacasale,

"LE LACRIME E IL DOLORE NON SONO SUFFICIENTI PER ESPRIMERE IL CORDOGLIO PER IL FEMMINICIDIO AVVENUTO QUESTA NOTTE A CARMAGNOLA"

ROCCACASALE - "Le Lacrime e il dolore non sono sufficienti per esprimere il cordoglio per il femminicidio avvenuto questa notte a Carmagnola, in provincia di Torino, in cui è rimasta vittima Teodora Casasanta originaria di Roccacasale (AQ). Inner Wheel club Sulmona si unisce al dolore che ha colpito la comunità di Roccacasale con cui, lo scorso 27 giugno 2020, il club ha collaborato per il collocamento della panchina rossa contro la violenza sulle donne nel belvedere del paese. Una iniziativa fortemente voluta dal sindaco Enrico Pace e del vice sindaco Agostino De Simone, zio della vittima. “La morte di questa giovane donna e del suo bambino per mano di chi diceva di amarle è un colpo al cuore” interviene Rosanna D’Aurelio presidente di Inner Wheel Club Sulmona “ci stringiamo al dolore della famiglia e di tutta la comunità di Roccacasale”.

AFFITTI 2019, CONTRIBUTO DAL COMUNE DI AVEZZANO

AVEZZANO - "I titolari di contratto di locazione ad uso abitativo potranno presentare la richiesta di contributo per un sostegno al pagamento dei canoni riferiti all’anno 2019. Il Comune di Avezzano ha infatti pubblicato un avviso per la concessione dei benefici economici previsti dalla legge 421/98. Secondo la norma, tra i requisiti per poter beneficiare del contributo, il reddito complessivo del nucleo familiare non deve essere superiore ad €  13.192,00, i contratti devono essere regolarmente registrati entro il 2019 e il richiedente deve risiedere nel comune di Avezzano. L’accesso al sostegno economico è inoltre previsto anche per i soggetti in possesso di un Isee non superiore a 35mila euro che hanno subito per l’emergenza covid 19 una perdita del reddito di almeno il 20% (decreto ministeriale 12/08/2020).Non possono richiedere il sostegno le persone che usufruiscono di alloggi di edilizia pubblica e quelli che hanno percepito il reddito di cittadinanza nel 2019. Le domande andranno consegnate a mano direttamente all’ufficio Protocollo Generale del Comune di Avezzano

SCOCCIA:"AD OGGI L’EMERGENZA SANITARIA SI È RIPRESENTATA IN UNA FORMA ANCOR PIÙ GRAVE E HA COINVOLTO LA NOSTRA SCUOLA IN UN MODO CHE NON AVREMMO MAI IMMAGINATO"

SULMONA - "Gentilissima Preside, in  questi  mesi  di  grave  emergenza  sanitaria, per  il  nostro  Paese  e  per  la  nostra  Città, ho  sempre mantenuto un atteggiamento riservato e fiducioso nelle scelte dell’amministrazione scolastica, ma gli sviluppi della situazione mi impongono di modificare tale posizione.Ad oggi l’emergenza sanitaria si è ripresentata in una forma ancor più grave e ha coinvolto la nostra scuola in un modo che non avremmo mai immaginato.Sono certa che il livello di attenzione all’interno dei plessi scolastici, riguardo il fattore sicurezza, sia stato elevatissimo da parte di tutto il comparto scolastico e sono certa che siano state adottate scrupolosamente tutte le misure di prevenzione al contagio che sono state dettagliatamente esposte  dai  responsabili  della  sicurezza.Però  è  evidente  che le  misure  di  prevenzione,  seppur  mai disattese,  non hanno  evitato  che  il virus  entrasse  nelle  aule  e, di  conseguenza, nelle  famiglie  tanto che, ad oggi,molti alunni, collaboratori e diversi docenti hanno contratto il coronavirus e sono stati posti in quarantena ed isolamento fiduciario.Per  rispondere  a  questa  nuova emergenza  occorre  un  confronto  aperto  e  costruttivo:  ed  è questo il fine della mia missiva.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 29 GENNAIO. CASI POSITIVI A 42059*, +343 SU 5353 TEST; SETTIMANALE +1716) IN PROVINCIA DELL'AQUILA (+38 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Sono complessivamente 42059 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza.Rispetto a ieri si registrano 343 nuovi casi (di età compresa tra 5 mesi e 95 anni).*(il totale risulta inferiore di 2 unità perché sono stati sottratti casi comunicati nei giorni scorsi e risultati duplicati)I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 86, di cui 6 in provincia dell'Aquila, 40 in provincia di Pescara, 29 in provincia di Chieti e 11 in provincia di Teramo.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 1453 (di età compresa tra 56 e 86 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Pescara, 3 in provincia dell'Aquila e 1 in provincia di Teramo). Del totale odierno 2 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 30538 dimessi/guariti (+332 rispetto a ieri).Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10068 (+2 rispetto a ieri).

DISPERSI MONTE VELINO, IN ARRIVO POTENTE SONAR DALLA VALLE D’AOSTA E MEZZI PESANTI


MASSA D’ALBE - Continuano sul Monte Velino, in Abruzzo, le ricerche dei 4 dispersi. In arrivo un potente sonar dalla Valle d'Aosta. Si tratta di una tecnologia Recco, dunque di un’antenna di grande diametro, trasportata da un elicottero che tramite un segnale cerca le tracce dei dispersi come un sonar. Mentre proseguono in quota le ricerche sul campo, in attesa dell'arrivo di alcuni mezzi pesanti che possano aiutare a scavare la neve.

UCCIDE LA MOGLIE E IL FIGLIO DI CINQUE ANNI E POI TENTA IL SUICIDIO. LA DONNA È DI ROCCACASALE

ROCCACASALE - "RIPOSATE IN PACE ANGELI...la tragedia di questa mattina in provincia di Torino colpisce duramente la mia famiglia non ci sono parole..."scrive su facebook Agostino De Simone.Ha ucciso la moglie e il figlio di cinque anni per poi tentare il suicidio lanciandosi dal balcone ed è stato arrestato dai Carabinieri. L’inumana tragedia che si è verificata alle tre di questa notte a Carmagnola, in provincia di Torino, colpisce da vicino la comunità peligna, ovvero Roccacasale. La 39 enne uccisa, Teodora Casasanta, è originaria infatti del centro peligno ed è la nipote del vice sindaco, Agostino De Simone, che questa mattina ha fatto l’amara scoperta. Il duplice omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite familiare per motivi ancora da accertare. L’uomo è ricoverato al Cto di Torino, non in pericolo di vita, piantonato in stato di fermo dagli stessi militari dell’Arma intervenuti su segnalazione dei vicini di casa. Sono in corso i rilievi tecnici del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino.

COVID, DATI AGGIORNATI SUL PORTALE DELLA ASL 1 ABRUZZO

Due ‘finestre’ digitali per conoscere evoluzione contagi, vaccinazioni e  attività svolte a beneficio degli utenti.
L'AQUILA - Due specifiche ‘finestre’ sul sito Asl per avere un costante aggiornamento dei dati sul covid e sulla relativa campagna di vaccinazione nella provincia. Il portale dell’azienda, nell’ottica della trasparenza e come servizio a disposizione della collettività, diventa uno strumento per avere una ‘fotografia’ aggiornata sull’evoluzione della pandemia e sull’attività svolta dai servizi Asl.
Per conoscere la situazione sui contagi, attraverso una griglia di dati molto articolata su ricoveri, guariti e isolamenti domiciliari nelle diverse aree della provincia, sarà sufficiente aprire l’home page del sito www.asl1abruzzo.it e cliccare sulla finestra (in primo piano)  ‘Covid 19, aggiornamenti provinciali’.

UNA DUE GIORNI DI CAMPAGNA SCREENING DEDICATA ALLA POPOLAZIONE SCOLASTICA DELLA “LOMBARDO RADICE” IL 2 E 3 FEBBRAIO

SULMONA - Una due giorni di campagna screening dedicata alla popolazione scolastica della “Lombardo Radice” il 2 e 3 febbraio. “Alla luce del focolaio che da diversi giorni sta interessando la scuola elementare “Lombardo Radice”, con numerosi casi positivi e diverse classi in isolamento, in accordo con la dirigenza scolastica, con cui siamo costantemente in contatto, abbiamo deciso di  attivare la campagna screening con test rapidi antigenici, tesa al contenimento del contagio e a favorire la  definizione del quadro epidemiologico complessivo”. Lo afferma il sindaco Annamaria Casini. “I test saranno effettuati nei giorni 2 e 3 febbraio prossimi presso il Palazzetto dello Sport di via XXV Aprile, secondo modalità e tempi che sono in corso di definizione. Si tratta di una situazione  che abbiamo attenzionato da subito” continua il sindaco “già lo scorso fine settimana con due ordinanze abbiamo sospeso le attività didattiche per qualche giorno, per consentire la sanificazione straordinaria dei locali di via Marcante, in particolare ex Cescot ed ex Cim

L’ASSESSORE QUARESIMALE IN VISITA AL COWORKING FIRA STATION

PESCARA - "L’Assessore alle Politiche del Lavoro della Regione Abruzzo Pietro Quaresimale, nella giornata di ieri, ha visitato il coworking Fira Station. Ad accoglierlo il presidente di Fira Giacomo D’Ignazio, che ha illustrato gli spazi disponibili e tutti i servizi offerti.
Fira Station, collocata all’interno della Stazione Ferroviaria di Pescara, è dotata di circa 60 postazioni che rispondono a differenti esigenze lavorative, ed offre servizi tecnologici all’avanguardia a giovani professionisti e piccole aziende.
“Ho scoperto una realtà dinamica e innovativa, che potrebbe offrire straordinarie opportunità alle imprese e ai professionisti” - ha spiegato l’Assessore Quaresimale - “La condivisione degli spazi non solo consente un abbattimento dei costi, ma permette la collaborazione tra vari profili lavorativi creando così anche un indotto occupazionale.

giovedì 28 gennaio 2021

DISPERSI VELINO, LIRIS: “REGIONE IN CAMPO FIN DAL PRIMO MINUTO, PRONTO STANZIAMENTO DA 100 MILA EURO”

L’AQUILA – “La Regione è stata presente fin dai primi istanti dell'emergenza legata alle operazioni di soccorso dei quattro dispersi sul Monte Velino e continuerà ad esserlo”. Lo dice l’assessore al Bilancio e alla Aree interne, Guido Liris in merito alle operazioni in corso sul Monte Velino. “L’impegno si è sostanziato sia attraverso la presenza costante sul campo, così da far sentire forte la vicinanza dell'istituzione a tutti i corpi impegnati e sia attraverso lo stanziamento di 100 mila euro deliberato dalla giunta e reperito nelle pieghe del bilancio regionale. L’atto specifica che le risorse vengono prelevate dai capitoli della Protezione civile: sarà poi impegno specifico del settore Bilancio provvedere al ristoro.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 28 GENNAIO. CASI POSITIVI A 41718 (+268 SU 6185 TEST)IN PROVINCIA DELL’AQUILA (+43 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Sono complessivamente 41718 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.Rispetto a ieri si registrano 268 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 96 anni).I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 60, di cui 13 in provincia dell’Aquila, 8 in provincia di Pescara, 27 in provincia di Chieti e 12 in provincia di Teramo.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi e sale a 1446 (di età compresa tra 61 e 91 anni, 3 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Pescara e 1 in provincia di Teramo).Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 30206 dimessi/guariti (+273 rispetto a ieri).Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10066 (-10 rispetto a ieri).Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 608791 tamponi molecolari (+3914 rispetto a ieri) e 54280 test antigenici (+2271 rispetto a ieri).

GIORNO DELLA MEMORIA – MEDAGLIE D’ONORE PER GLI AVEZZANESI RUSCITTI E PROSPERI

AVEZZANO - Sono state consegnate ieri 27 gennaio 2021, Giornata della Memoria, dal prefetto dell’Aquila dott.ssa Cinzia Torraco le medaglie d’onore per i cittadini italiani deportati ed internati nei campi di concentramento. Il prefetto ha ricevuto i familiari di undici militari: a loro ha consegnato la medaglia a “riconoscimento morale del sacrificio dei loro cari e come monito e ricordo per le future generazioni”.Per Domenico Prosperi ha ritirato la medaglia la figlia Marcella.
Per Attilio Ruscitti, il nipote Gianmaria Alessandro.La città di Avezzano era presente con il vicesindaco, Domenico Di Beradino, in sostituzione del primo cittadino Giovanni Di Pangrazio, impegnato nella delicata vicenda degli escursionisti dispersi sul monte velino.

"IL PROGETTO PER LA CREAZIONE DI UN SISTEMA CICLOTURISTICO LOCALE, DENOMINATO “CUORE D’ABRUZZO IN BICI”, PEDALA A GRANDE VELOCITÀ"

SULMONA - "Ieri, in un incontro molto proficuo tra i sindaci della rete, promosso dal sindaco Annamaria Casini insieme all'assessore al turismo Manuela Cozzi, alla presenza della Fondazione Symbola e del presidente del Parco Nazionale Majella Lucio Zazzara, sono stati concertati e condivisi i passi successivi e le modalità per migliorare e rafforzare l’ambizioso progetto, presentato lo scorso mese e già attivo con la mappa dei 14 percorsi in 1000 km di ciclovie nel Centro Abruzzo. E’ stata posta particolare attenzione sulla necessità di migliorare i servizi e le infrastrutture a favore del cicloturista, per rendere più efficiente ed attrattivo il sistema locale. Un’offerta di cicloturismo moderna e sostenibile da mettere in campo in sinergia con altri enti e soggetti privati che hanno già mostrato interesse a sostenere anche finanziariamente il progetto. “Abbiamo condiviso l’idea di realizzare una mappatura dei servizi da offrire al turista green all’interno di un progetto di promozione per programmare il proprio percorso individuando le tappe più consone al proprio itinerario. Le parole chiave di questo progetto sono sostenibilità e sinergia in linea con le vocazioni del territorio.

CARABINIERI FORESTALI MULTANO DUE CACCIATORI PER ESERCIZIO DI ATTIVITÀ VENATORIA SU TERRENO COPERTO DA NEVE

Avevano pubblicato sui social-network le foto della battuta di caccia con il loro bottino
LUCO DEI MARSI - Il giorno 26 gennaio scorso, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Avezzano (AQ), a seguito di attività info-investigativa legata all’attività venatoria, hanno individuato e sanzionato due cacciatori, A.Z. di anni 45 e P.C. di anni 57, che nei giorni scorsi hanno cacciato nei territori del Comune di Luco dei Marsi, coperti di neve.L’illecito amministrativo di “esercizio venatorio su territorio coperto da neve”, normato dall’art. 21 comma 1 della Legge 157/1992, prevede una sanzione che va dai 103.00 ai 619.00 euro e, se pagata entro 60 giorni, ha un importo di euro 206.00

DI GIROLAMO (M5S): "FORMEZ CERCA IN ABRUZZO LOCALI E SERVIZI PER CONCORSI PUBBLICI"

ROMA - "FormezPA ha pubblicato un avviso per individuare sul territorio della Regione Abruzzo locali idonei allo svolgimento di prove preselettive e selettive per concorsi pubblici. Nello stesso avviso, FormezPA richiede anche servizi connessi allo svolgimento delle prove, come la pulizia e l’igiene delle aree concorsuali.Gli operatori economici che hanno la disponibilità di immobili con le caratteristiche previste dall'avviso possono manifestare il loro interesse entro le ore 12:00 del giorno 11 febbraio 2021 inviando via PEC i documenti richiesti. Tutti i dettagli per rispondere all’avviso si trovano sul sito internet formez.it.Il valore stimato dell’appalto è pari ad un massimo di € 745.000,00, oltre Iva. Il servizio avrà durata dalla stipula del contratto fino al 31 dicembre 2021 e si richiede la disponibilità di locali e servizi in diverse finestre temporali, a partire dal periodo 3-25 maggio 2021.

mercoledì 27 gennaio 2021

RIPRENDONO DOMATTINA ALLE 7 LE RICERCHE DEI 4 DISPERSI. IMPIEGATI STRUMENTI ELETTRONICI E SONDE NELL’AREA DELLA VALANGA LARGA 200 METRI E LUNGA 600 METRI

MASSA D’ALBE - Con l’arrivo del buio sono state sospese le operazioni nella Valle Majelama, sul massiccio del Monte Velino, per ricercare le quattro persone disperse dalla serata di domenica. Domattina riprenderanno alle 7 le ricerche, che coinvolgono 60 unità del Soccorso Alpino e Speleologico giunte da tutta Italia, affiancate dalla Guardia di Finanza, dai Vigili del Fuoco, dalla Polizia e dal 9^ Reggimento Alpini di L’Aquila. Saranno impiegate anche le unità cinofile, addestrate al soccorso in caso di valanghe.I tre elicotteri: del 118, dei Vigili del Fuoco e dell’aeronautica militare trasporteranno gli uomini sul luogo della valanga, in prossimità della Valle del Bicchero, dove si stanno concentrando le ricerche. Nell’area della slavina, larga 200 metri, lunga 600 metri

"DOPO L'8 SETTEMBRE 1943 SEICENTOCINQUANTAMILA MILITARI ITALIANI CHE RIFIUTARONO DI COLLABORARE CON IL NAZI-FASCISMO, VENNERO CATTURATI DAI TEDESCHI E DEPORTATI NEI LAGER DEL TERZO REICH"

SULMONA - "Dopo l'8 settembre 1943 seicentocinquantamila militari italiani che rifiutarono di collaborare con il nazi-fascismo, vennero catturati dai tedeschi e deportati nei lager del Terzo Reich.In questi lager vissero in condizioni disumane e furono sfruttati come lavoratori coatti. Circa cinquantamila furono coloro che morirono per malattie, fame, bombardamenti ecc.Molti di loro che sopravvissero a questa "vita" infernale, rimasero segnati per sempre e tanti di loro,nel probabile desiderio di dimenticare, non hanno raccontato nulla che potesse far mantenere viva la memoria di questo periodo buio. In condizioni proibitive riuscirono, tra stenti e sofferenza, a tenere alto evivo l’Amor di Patria.La negazione dell’adesione dei militari Italiani al nazismo ed alla dittatura per tanti, troppi anni è stata tenuta nascosta.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 27 GENNAIO. CASI POSITIVI A 41450* (+344 SU 6352 TEST)IN PROVINCIA DELL’ AQUILA (+28 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Sono complessivamente 41450 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.Rispetto a ieri si registrano 344 nuovi casi (di età compresa tra 6 mesi e 91 anni).*(il totale risulta inferiore di 1 unità, in quanto è stato eliminato un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato).I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 79, di cui 17 in provincia dell’Aquila, 19 in provincia di Pescara, 28 in provincia di Chieti e 15 in provincia di Teramo.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi e sale a 1441 (di età compresa tra 61 e 96 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell’Aquila e 3 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 1 caso è riferito ai giorni scorsi e comunicato solo oggi dalle Asl.Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 29933 dimessi/guariti (+308 rispetto a ieri).Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10076 (+29 rispetto a ieri).Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 604877 tamponi molecolari (+4504 rispetto a ieri) e 52009 test antigenici (+1848 rispetto a ieri).

"PUBBLICATA LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 28 PER LA PRESA D'ATTO DELLE ISTANZE PERVENUTE RELATIVE ALL AVVISO ANCI FERMENTI IN COMUNE"

SULMONA - "È stata pubblicata la determina dirigenziale n. 28 per la presa d'atto delle istanze pervenute relative all'Avviso Anci Fermenti in Comune". Sono sei le domande di partecipazione arrivate, di cui purtroppo due escluse in quanto inoltrate difformemente a quanto riportato nell'avviso.
I progetti pervenuti, tutti molto interessanti e ben articolati, hanno ricevuto buoni punteggi sulla base dei criteri valutativi indicati da Anci, cui la Commissione, appositamente costituita, si è scrupolosamente attenuta.Il punteggio più alto è stato attribuito alla proposta progettuale della SPICI srl, Polo tecnologico dell'Università Federico II di Napoli, che prevede un incubatore di impresa il quale si definirà attraverso la formazione, fatta da docenti universitari esperti anche di digitalizzazione ed internazionalizzazione delle imprese, di 50 persone under 35, convogliate in 12 gruppi che alla fine del percorso formativo, sempre con il supporto della SPICI srl, dovranno dar vita ad altrettante start-up, anche fra Enti del terzo settore o gruppi informali di giovani".

SACA, NUOVI ORARI DI SPORTELLO PER GLI UTENTI

SULMONA - "La società Saca informa che, a seguito dell’emanazione del Dpcm del 14 gennaio 2021, che  fissa il  periodo emergenziale fino al 30 aprile 2021, l’attività di Front - Office a  servizio  dell’Utenza,  effettuerà  il  seguente  orario  di  lavoro:. Sede  di  Sulmona:
 
lunedì            9,00 - 13,00  
martedì         13,15 - 16,15
mercoledì      9,00 - 13,00
giovedì           13,15 - 16,15
venerdì            9,00 - 13,00

"E’ IMPORTANTE, FORSE ANCOR DI PIÙ IN QUESTO ANNO DI EMERGENZA, ONORARE LA GIORNATA DELLA MEMORIA"


SULMONA - "E’ importante, forse ancor di più in questo anno di emergenza, onorare la Giornata della Memoria e soffermarci a riflettere per non dimenticare e rendere omaggio al ricordo delle vittime dell'Olocausto, con un linguaggio vicino ai giovani per un futuro di pace, di tolleranza, di accoglienza, di integrazione, affinché quell'orrore dei campi di concentramento, generato dall'odio, non si ripeta mai più” Dichiara il sindaco Annamaria Casìni. “Per non dimenticare"  è il video che  la Città di Sulmona ha scelto come messaggio  nel Giorno della Memoria, nella convinzione che l'arte teatrale potrà veicolare la testimonianza di chi quell'orrore lo ha vissuto davvero da vicino.  Protagonisti sono i brani tratti dal diario di un sulmonese, Francesco Di Felice, classe 1907 al quale il Prefetto dell’Aquila Cinzia Torraco ha conferito la medaglia d'onore, riconoscimento alla memoria attribuito ai “cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra”,

martedì 26 gennaio 2021

COORDINAMENTO NO HUB DEL GAS"BENE IL RINVIO: ORA L’OBIETTIVO E’ CANCELLARE L’ INTERO PROGETTO"

SULMONA - "Esprimiamo soddisfazione per il rinvio della riunione del 28 gennaio per l’autorizzazione del metanodotto Sulmona-Foligno, ma non vorremmo che il rinvio fosse dovuto solo alla crisi di governo in atto e ritrovarci tra pochi giorni allo stesso punto.
Si tratta in ogni caso di un primo importante risultato.
Ora la politica e le Istituzioni debbono porsi l’obiettivo della totale cancellazione di un’opera non solo inutile, ma dannosa per la stessa economia del nostro Paese, come hanno attestato anche l’ENI e l’Anigas.Il progetto del metanodotto Sulmona-Foligno non potrà essere riportato all’esame degli Enti coinvolti nel procedimento autorizzativo se prima non verrà effettuato lo specifico studio da parte dell’INGV sulla sismicità del tracciato, come da impegno assunto espressamente dal Ministero dello Sviluppo Economico.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 26 GENNAIO. CASI POSITIVI A 41107 (+152 SU 6977 TEST)IN PROVINCIA DELL’AQUILA (+6 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Sono complessivamente 41107 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.Rispetto a ieri si registrano 152 nuovi casi (di età compresa tra 6 e 87 anni).I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 16, di cui 4 in provincia dell’Aquila, 6 in provincia di Pescara, 2 in provincia di Chieti, 3 in provincia di Teramo e 1 residente fuori regione.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 17 nuovi casi e sale a 1435 (di età compresa tra 48 e 95 anni, 9 in provincia di Chieti, 3 in provincia di Teramo e 5 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 7 casi sono riferiti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 29625 dimessi/guariti (+284 rispetto a ieri).Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10047 (-149 rispetto a ieri).Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 600373 tamponi molecolari (+2795 rispetto a ieri) e 50161 test antigenici (+4182 rispetto a ieri).

IL POLO FERMI CELEBRA LA GIORNATA DELLA MEMORIA APRENDO IL LABORATORIO CINEMATOGRAFICO ALLA CITTÀ

SULMONA - "Il Polo Scientifico tecnologico “Fermi”, in occasione della giornata della memoria, vuole offrire ai suoi studenti un momento di riflessione sui temi della non violenza e della solidarietà, rievocando le atrocità di un pezzo di storia in cui l’uomo ha dato il peggio di sé, negando i valori fondanti della civiltà.Al mattino sarà proiettato, per tutti gli studenti del Polo, attraverso la piattaforma Keaton, un film in prima visione “Resistance- La voce del silenzio”, sul celebre artista ebreo ortodosso Marcel Marceau.Al pomeriggio sarà aperta al pubblico, attraverso una ristretta rappresentanza di studenti, insegnanti e giornalisti, il nuovo “gioiello” del Polo “E. Fermi”, il Laboratorio cinematografico e di multivisioni, uno spazio di intrattenimento e di approfondimento nato per valorizzare l’arte della cinematografia, da anni al centro della nostra offerta formativa, ma soprattutto per promuovere ed attivare eventi culturali aggreganti e comunitari, come già dichiarato ed espresso nel Progetto presentato insieme al Cinema Teatro “Pacifico”,

"LA REGIONE, AVENDO AUTONOMIA IN MATERIA DI PROGRAMMAZIONE SANITARIA, PUÒ SALVARE IL PUNTO NASCITA DI SULMONA"

SULMONA - "Il Ministero della Salute, per il tramite del “Comitato Percorso Nascita Nazionale” ha chiaramente ribadito, così come previsto dalla Carta costituzionale, che la Regione, avendo autonomia in materia di programmazione sanitaria, può salvare il Punto Nascita di Sulmona. Pertanto, se il presidente Marco Marsilio e l'assessore Nicoletta Verì volessero potrebbero benissimo riorganizzare i Punti Nascita, assicurando a Sulmona il suo mantenimento, assumendosi la responsabilità di garantire efficacia dell’assistenza e qualità e sicurezza per la madre ed il neonato. Ciò ovviamente comporta un investimento sia in termini di personale sia in termini di strumentazione. Tutto questo nei due anni precedenti non è stato assolutamente fatto, anche se lo stesso CPN lo aveva già sottolineato nel 2018 in occasione del primo diniego.

"L’ABRUZZO COME LA LOMBARDIA: LE REGIONI (NON) DANNO I NUMERI, COSÍ I SERVIZI VENGONO INTERROTTI O SOPPRESSI. LA DIMOSTRAZIONE È L’ASSURDO CASO DEL PUNTO NASCITE DI SULMONA"

SULMONA - "Il Coordinamento regionale Abruzzo del Movimento per l’Equità Territoriale – 24 agosto vuolestigmatizzare l’ennesimo episodio di spoliazione di uno dei territori più svantaggiati e maltrattati della regione Abruzzo e dell’intero Centro-Sud.Con una decisione quanto meno inopportuna, data la stagione pandemica che stiamo attraversando,il Ministero della Salute ha fatto sapere che il punto nascite dell’ospedale S.S. Annunziata di Sulmona dovrà essere soppresso causa calo delle nascite e pare, udite udite, in conseguenza del fatto che l’assessorato alla Sanità abruzzese non ha comunicato se e come vengono garantiti i parametri essenziali al mantenimento del centro nascite (personale, rianimazione ecc.).
Né l’Assessora Verì, nonostante le ripetute assicurazioni ribadite nel tempo, si è mossa nella direzione

LE RICERCHE DEI 4 DISPERSI SUL VELINO CONTINUERANNO DOMANI CON 51 SOCCORRITORI E ALTRI 20. IN ARRIVO LE UNITÀ CINOFILE

FORME (AQ) - Sono riprese stamattina all’alba le ricerche, interrotte ieri a causa del maltempo, dei quattro dispersi sul Velino, a Valle Majelama. Sono al momento 51 operatori del Soccorso Alpino e Speleologico e delle unità cinofile, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, 118 regionale, Esercito Italiano e Carabinieri. Sono in arrivo altri 20 soccorritori da tutta Italia. Stamattina grazie alla visibilità buona sono decollati tre elicotteri impegnati nelle operazioni di ricerca: 118,

RINVIATA A DATA DA DESTINARSI LA RIUNIONE PREVISTA PER IL 28 GENNAIO PROSSIMO DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI PER L’AUTORIZZAZIONE ALLA COSTRUZIONE DEL METANODOTTO

SULMONA - "Su richiesta del Comune di Sulmona, è stata rinviata a data da destinarsi la riunione prevista per il 28 gennaio prossimo dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’autorizzazione alla costruzione del metanodotto.  Esprime soddisfazione il sindaco Annamaria Casini “E’ stata accolta la nostra richiesta, condivisa dai Comuni  e dagli altri portatori di interesse coinvolti, di rinviare la riunione, vista l’assenza della documentazione completa, in particolare dello studio sulla sismicità da parte dell’Ingv, riguardante l’intero tracciato del metanodotto e non solo sulla centrale. Ribadisco la necessità anche di disporre una nuova Via,  obsoleta e inadeguata alle attuali politiche ambientali ed economiche, prima di poter esprimere un parere definitivo su un progetto Snam sul quale continuiamo a definirci contrari in sinergia con il territorio, con i comitati, le associazioni, gli enti e intere comunità, che in questi anni hanno contrastato la realizzazione della centrale a gas e del metanodotto a Sulmona”.

ATTIVISTI MOVIMENTO 5 STELLE SULMONA: “ASL1, CHI E’ CAUSA DEL SUO MALE PIANGA SE STESSO”

SULMONA - "Sono due anni che il Movimento 5 stelle denuncia in tutte le sedi istituzionali l’incapacità gestionale e la mancanza di una programmazione della ASL 1. Aspetti accentuati dallo scorso marzo a causa della pandemia e che, nei giorni scorsi, ha rasentato il ridicolo in questi giorni con la maggioranza di centrodestra che, invece di porre rimedio ai disagi dei cittadini dovuti alla pessima gestione della Asl, spende le energie per difendere i dirigenti della Asl 1 da loro designati.E’ avvilente vedere che chi ha la maggioranza politica nella Regione Abruzzo discuta sull’operato dei vertici della Asl1 non basando il confronto sulla gestione e sulla soddisfazione dei cittadini per i servizi sanitari, ma semplicemente guardando solo ed esclusivamente alla fedeltà politica dei vertici stessi.

lunedì 25 gennaio 2021

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 25 GENNAIO. CASI POSITIVI A 40955* (+69 SU 6685 TEST) IN PROVINCIA DELL’ AQUILA (+7 RISPETTO A IERI)

PESCARA - Sono complessivamente 40955 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.Rispetto a ieri si registrano 69 nuovi casi (di età compresa tra 1 mesi e 89 anni).*(il totale risulta inferiore di 3 unità perché sono stati sottratti casi risultati duplicati o in carico ad altra Regione)I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 13, di cui 2 in provincia di Pescara e 11 in provincia di Chieti.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 25 nuovi casi e sale a 1418 (di età compresa tra 46 e 94 anni, 1 in provincia di Chieti, 4 in provincia dell’Aquila, 13 in provincia di Teramo e 7 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 16 casi sono riferiti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 29341 dimessi/guariti (+499 rispetto a ieri).Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10196 (-458 rispetto a ieri).

ITALIA VIVA:L’ENNESIMO PARERE MINISTERIALE CHE CHIEDE LA CHIUSURA DEL PUNTO NASCITA DI SULMONA APPARE DEL TUTTO AVULSO DALLA REALTÀ

SULMONA - "L’ennesimo parere ministeriale che chiede la chiusura del punto nascita di Sulmona appare del tutto avulso dalla realtà che vivono la comunità nazionale e locale.
Evidentemente, esiste una burocrazia ministeriale che non si è resa compiutamente conto che il Paese versa ancora nel pieno della tempesta pandemica e si palesa, addirittura,  in visibile affanno per implementare il piano vaccinale.In tale drammatico contesto, indebolire ulteriormente la funzionalità dei presidi ospedalieri (riducendone le prestazioni ai cittadini) appare tutt’altro che una scelta saggia.
La stridente dissonanza si rende ancor più evidente se si considera che una parte dei miliardi di euro concessi dall’Europa con il Recovery Plain dovrà essere spesa proprio per la riqualificazione e il potenziamento dell’assistenza sanitaria (flagellata da anni di tagli).

EUROPE DIRECT MAIELLA: VERSO LA "CONFERENZA SUL FUTURO DELL' EUROPA"

SULMONA - "Lo Europe Direct Maiella, ufficio di informazione della Commissione Europea - Rappresentanza in Italia, ha organizzato un evento online per dialogare con i partecipanti su una tematica estremamente attuale: quella del Futuro dell’Europa. L'evento si svolgerà il 28 gennaio sulla piattaforma Cisco Webex Meeting alle ore 10:30.
La Conferenza sul Futuro dell’Europa è un’iniziativa annunciata alla vigilia di Natale 2019 dalla neo-eletta presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, prima ancora della fiducia del Parlamento europeo. Si tratta di un impegno fondamentale che la Commissione ha preso con il Parlamento e i cittadini. L’iniziativa, inizialmente prevista per il primo semestre 2020, è stata purtroppo rimandata a causa della grande crisi sanitaria causata dal coronavirus.
Tuttavia, alla luce delle difficoltà causate dal Covid-19 che l’Unione Europea sta affrontando ogni giorno, è ben evidente quanto questo progetto sia necessario, indispensabile e urgente. La domanda che molti cittadini si pongono in questo momento storico è: verso quale futuro l’Europa si sta avviando?

METANODOTTO: "NON È COMPRENSIBILE L’URGENZA DI SVOLGERE UN TAVOLO SENZA NUOVI COMPLETI ELEMENTI, FONDAMENTALI"

SULMONA - “In assenza dello studio dell’Ingv riguardante la sismicità relativa a tutto il tracciato del metanodotto e non solo sulla zona della centrale di spinta, abbiamo richiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in una nota formale, il rinvio della riunione prevista per il 28 gennaio prossimo e la sua riconvocazione subito dopo l’acquisizione della documentazione completa che oggi manca. Non è comprensibile l’urgenza di svolgere un tavolo senza nuovi completi elementi, fondamentali per esprimere il parere definitivo richiesto, su un progetto che  riteniamo opera impattante e che continuiamo ad avversare, come stiamo facendo da anni in sinergia con interi territori ed enti su tutti i fronti”. Lo afferma l’assessore all’Ambiente Manuela Cozzi.
“Abbiamo chiesto di dare seguito all’impegno di realizzare lo studio specifico dell’INGV per tutto il tracciato del metanodotto e di disporre una nuova VIA, essendo agli atti, una valutazione datata 2010, assolutamente inadeguata alle attuali politiche sia  economiche che  ambientali" dichiara il sindaco Annamaria Casini. 

NESSUNA TRACCIA DEI 4 DISPERSI, CONTINUERANNO DOMANI LE RICERCHE A VALLE MAJELAMA SUL VELINO (AQ)

VALLE MAJELAMA - Ancora nessuna traccia delle quattro persone di Avezzano disperse in zona Valle Majelama, sul massiccio del Velino, in Abruzzo. Sono andate avanti quasi tutta la notte e sono riprese stamattina all’alba le ricerche da parte delle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo e della Guardia di Finanza, partite ieri sera appena è scattato l’allarme da parte del papà della ragazza che ieri mattina era andata con gli amici in montagna, preoccupato perché la figlia in serata non era ancora tornata a casa.Ieri notte è decollato dalla base di Pratica di Mare anche un elicottero dell’Areonautica militare a dare manforte agli 11 uomini, due squadre del Soccorso Alpino e una delle Fiamme Gialle, che con gli sci hanno battuto valle Majelama, cercando di seguire il percorso dei quattro dispersi, due ragazzi di 25 anni e una coetanea in compagnia di un uomo di 60 anni.

GUARDIA DI FINANZA: I SAGF DI L’ AQUILA E ROCCARASO IMPEGNATI NELLA RICERCA DEI 4 DISPERSI IN MARSICA

FORME DI MASSA D'ALBE - Dalla serata di ieri la Guardia di Finanza concorre nelle ricerche dei 4 escursionisti partiti ieri mattina per una camminata nella valle majelama. Alle operazioni di soccorso, coordinate dalla Prefettura di l’Aquila, concorrono Vigili del Fuoco e volontari del CNSAS.Per il Corpo sono impegnati 10 militari e un’unità cinofila. Sul posto è intervenuto anche un AV169 proveniente dal Comando Operativo Aeronavale di Pratica di Mare,

VIDEO IN PRIMO PIANO :