--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eros e nozze, a Pompei ritrovato un carro mai visto- Verso l'arancione le Marche, il Piemonte e la Lombardia- Draghi nomina Fabrizio Curcio capo della Protezione Civile- Il governo lavora al Dpcm: Verso l'arancione 4 Regioni- Il governo lavora al Dpcm: Le misure scattano il lunedì-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 30 gennaio 2021

FORME, IL GATTO DELLE NEVI SI SGANCIA DALL' ELICOTTERO E FINISCE SUL MONTE

FORME - Il gatto delle nevi che veniva trasportato da un elicottero Erickson in quota per le operazioni di recupero dei 4 dispersi sul Monte Velino si è sganciato ed è precipitato a terra.Lo sgancio del mezzo potrebbe essere stato pilotato dall'equipaggio dell'elicottero per motivi di sicurezza per delle anomale oscillazioni che avrebbero spinto il pilota del mezzo ad effettuare lo sganciamento del mezzo che è finito sul monte distruggendosi.Il mezzo era stato scomposto e trasportato con diverse operazioni iniziate questa mattina. La parte precipitata sarebbe il corpo principale del mezzo batti-neve.I militari del NEC di Rieti questa mattina sono partiti da un’area adiacente al campo sportivo di Forme, per portare in quota l’antenna di 80 centimetri di diametro in grado di captare anche a profondità importanti, tramite un segnale, i metalli come chiavi, cellulari e metalli degli indumenti da alpinisti.I carabinieri avrebbero percepito dei suoni che dovrebbero essere i segnali che stabiliscono l’area in cui potrebbero trovarsi gli escursionisti.Si tratterebbe della zona della Valle Genzana, prima della cima Trieste, l’area che sarebbe dovuta essere probabilmente la destinazione dei quattro dispersi.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :