news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Le regioni ucraine annesse, adesso pronti a negoziare'- Grande nuvola di metano sopra Norvegia e Svezia- Inflazione a settembre al 9%. La spesa mai così cara dal 1983- Prometeia taglia il pil dell'Italia di quasi 2 punti nel 2023- Kabul, kamikaze si fa esplodere oltre 30 morti in una scuola- Missili su convoglio umanitario a Zaporizhzhia, 23 le vittime- Bollette, arriva la stangata. Per la luce quasi un + 60%-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PRATOLA PELIGNA, LA BCC È UNA BANCA "A CINQUE STELLE"

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 28 giugno 2022

FIERA DELLA NEORURALITÀ - 2022. QUEST’ANNO EDIZIONE SPECIALE: LA 10°

ORMAI UN APPUNTAMENTO FISSO CHE IN MOLTI ATTENDONO. UNA DUE GIORNI DI ALLEGRIA E COLORE MA ANCHE UN MOMENTO DI INCONTRO E DI SCAMBIO. EVENTO FB QUI: 10° Fiera della NeoRuralita' - 2022 | Facebook SULMONA - "Dopo la pausa “forzata” torna a Sulmona la tanto attesa Fiera della NeoRuralità. Sempre organizzata dall’Associazione Movimento Zoè con il Patrocinio, quest’anno, del Comune di Sulmona.La Fiera della NeoRuralità sbarca, dopo essere stata ospitata nelle prestigiose abbazie di Sulmona e Raiano durante le precedenti edizioni, al Parco Fluviale di Sulmona nei giorni 2-3 luglio prossimi.La scelta del Parco Fluviale, per la quale concessione ringraziamo il Comune di Sulmona, è stata dettata non solo da motivi logistici ma anche per contribuire a valorizzare un luogo (il Parco Fluviale Augusto Daolio) che potrebbe diventare un collettore di idee ed imprese utili a giovani e collettività - per vivacizzare l’offerta e promuovere occasioni di incontro e cultura di cui oggi più che mai c’è un gran bisogno.

NeoRurale è un modo per descrivere chi torna alla terra fondendo tradizione ed innovazione. Chi vede nella NeoRuralità una concreta opportunità per se stessi, le proprie famiglie e le comunità locali. la Fiera è uno spazio in cui confrontarsi con un diverso approccio allo sviluppo, che rivolge attenzione verso la salvaguardia e la rivitalizzazione del territorio, ma anche verso l’innovazione. Artigiani, artisti, agricoltori e casari, laboratori didattici per adulti e bambini, dibattiti e tavole rotonde con al centro progetti e concrete esperienze di vita delle montagne e delle aree interne abruzzesi in via di spopolamento, ma che sono ancora miniere di bellezza e ricchezza capaci di futuro, in cui tanti giovani tornano o vogliono restare a vivere.


Questa in sintesi è la mission della Fiera della NeoRuralità.


Due anni di stop sono stati duri ma hanno fatto crescere il desiderio di ritrovarsi per non spezzare il filo con cui negli anni grazie alla Fiera si è tessuta con cura una rete costituita da agricoltori, artigiani e associazioni territoriali, veri presidi e promotori di progetti virtuosi.


 


Quest’anno una data anomala per la Fiera della NeoRuralità che generalmente si svolge a marzo seguendo il calendario di semina visto che è nata intorno allo scambio dei semi locali, crescendo poi di edizione in edizione, arricchendo la programmazione con laboratori, esperienze di buone pratiche e momenti di intrattenimento.




Una “summer edition”, quindi, dato il desiderio di dare continuità alla manifestazione e un segnale concreto in un momento di rinascita e ripartenza.


 


La manifestazione vede la presenza di un pubblico sempre più numeroso ed attento di anno in anno, ottenendo sempre maggiore visibilità da parte di visitatori sensibili ai temi della ruralità e salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente rurale e montano (con conseguente beneficio per le strutture ricettive e ristorative della zona). Un appuntamento ormai fisso per le comunità rurali della regione che ogni anno si afferma sempre di più come contenitore di realtà ed esperienze che dal basso si adoperano per un migliore rapporto tra natura ed essere umano, per un ripopolamento consapevole e moderno delle aree interne.


Non a caso la Tavola Rotonda di domenica mattina, momento importante della manifestazione, avrà quest’anno come titolo “Una Comunità ci vuole…” per sottolineare la necessità di incontrarsi e confrontarsi con continuità su temi che riguardano beni comuni, modelli di governance e futuro delle aree interne. Quest’anno, in particolare, si parlerà di Cooperative di Comunità, Comunità Energetiche e Comunanze Agrarie quali modelli virtuosi da mettere a sistema e portare all’attenzione delle amministrazioni locali, insieme a realtà che in Abruzzo hanno attivato con successo progetti di neopopolamento e cooperazione.


 


Non mancherà, inoltre, l’attesa presentazione di libri - domenica pomeriggio - nella quale gli autori ci porteranno “a spasso” tra paesi, vite di donne contadine e natura.


E poi, come sempre, laboratori per bambini di agro-ecologia e buone pratiche; passeggiate nel Parco alla scoperta di usi e proprietà delle piante ed attività esperienziali tematiche (laboratori di musica e percussioni, pratiche orticole ed esperienze di panificazione per i più piccoli, letture animate e sessioni di lingua inglese alla “scoperta” degli insetti del Parco – solo per citarne alcuni). Senza tralasciare momenti di intrattenimento - quest’anno con la musica dei RATABLO’ TRIO.


Cuore della manifestazione il Mercato contadino e artigianale: prodotti agricoli, artigianato, arte, altro. E’ infatti questo momento oltre allo scambio dei semi (cultivar antiche) il cuore dell’evento da sempre. Mercato con alimenti di nicchia, tipici e naturali, spesso prodotti in territori di confine, che nell'agricoltura e nella zootecnia sostenibile possono trovare una rinnovata linfa vitale. Un mercato ma anche un momento di trasmissione della conoscenza della civiltà delle montagne grazie anche alla presenza delle numerose associazioni che in vario modo e attraverso modalità partecipate e attive sostengono una rinascita ed una economia sostenibile (associazioni attive nella salvaguardia del suolo, pratiche di riforestazione e team building etno-botanico, turismo esperienziale, ri-attivazione delle comunità rurali...)


 


La domenica si consiglia di portare con se un telo da pic-nic e quanto utile per restare in Fiera tutta la giornata e non perdere nessuno degli appuntamenti previsti nel ricco programma.


 



2-3 luglio 2022


2 luglio - dalle 15.00 alle 20.30


 3 luglio - dalle 10.00 alle 20.30




                           SULMONA (Aq) c/o Parco Fluviale

 


LA BELLA FESTA DI SEMPRE, QUINDI, IN CUI TROVERETE:


MERCATO CONTADINO e BUON CIBO.


MERCATO e DIMOSTRAZIONI ARTIGIANALI.


ASSOCIAZIONI attive in sviluppo del territorio, turismo rurale/esperienziale, mobilità sostenibile…


ESPERIENZE e LABORATORI per adulti e bambini.


PASSEGGIATE nel Parco.


DEGUSTAZIONI.


DIBATTITI PARTECIPATI.


MUSICA e INTRATTENIMENTO.


MOSTRE e LIBRI.





CONTATTI - FIERA DELLA NEORURALITA’: associazionemovimentozoe@gmail.com

Tel. 3334722342 (Roberta).

Tel. 3291561202 (Daniela).


 


Pagina FB - Associazione Movimento Zoe’ (ORGANIZZATORE):


https://www.facebook.com/associazionemovimentozoe/


 




______________________________


 


PER APPROFONDIMENTI SEGUE PROGRAMMA E LINK AI “SOTTOEVENTI” ALL’INTERNO DELLA MANIFESTAZIONE:


 


SABATO 2 luglio.


Dalle ore 16.00: “Anime a colori” - per guardarsi dentro, osservare con leggerezza la semplicità delle cose


Dove nel Parco: contattare chi cura i laboratori


 


Ore 16.00: LABORATORIO PER BAMBINI “per ritrovar le storie” – giocoSerio tra libri e parole

…e la strada la trovi da te porta all’albero che non c’è!


 


A cura di: Anna Villani

Tel. (per info): 3391979316


 


*Ore 16.00: “Cerchio sonoro con didjeridoo" – ESPERIENZA DI MUSICA in cerchio


 


A cura di: Silvio Marino

Tel. (per info): 3525392329


 


*Ore 17.30: incontro di BotAnima – PASSEGGIATA DI “SCOPERTA” nel Parco. Per scoprirlo, ri-scoprirlo, aver voglia di prendercene cura...


 


A cura di: erborista Annalisa Cantelmi

Tel. (per info): 3396900693


 


*Ore 19.00: LABORATORIO ESPERIENZIALE “Contatti con Madre Terra…”

…approcci con erbe spontanee comuni, che incensate armonizzeranno il flusso energetico


 


A Cura di: Daniela Di Bartolo

Tel. (per info): 3669346630


 


*per la partecipazione è previsto un contributo (tel. ai contatti indicati)

_______________________



DOMENICA 3 luglio.


Dalle ore 10:00: “Chiacchiere" al Parco! - perché confrontarsi è importante, perchè una comunità… serve!


Dove nel Parco: contattare 3334722342


 


Ore 10.00 – 13.00: TAVOLA ROTONDA “Una Comunità ci vuole…”

Il Capitale Umano nella gestione di beni, risorse e servizi

Esperienze di COMUNITA’ ENERGETICHE – COOP. DI COMUNITA’ – COMUNANZE AGRARIE a confronto.


 


Nuovi modelli e metodi di governance attiva e partecipata.


Una tavola rotonda che vedrà aprire - a partire dalle risorse del territorio e dalle esperienze dei relatori presenti - un dibattito su modelli di azione e cooperazione all’interno delle comunità rurali e dei paesi montani a partire da esperienze concrete e servizi (energia, agricoltura, sociale).




Segue dibattito partecipato e team building etno-botanico a cura di Prospettive Vegetali.


 


Contemporaneamente alla tavola rotonda per i più piccoli…




Dalle ore 10.00: “Orto” in condotta - piccole pratiche di scuoletta popolare - perché i bambini sono pronti a cogliere quello che a noi sfugge!


La Fiera è bambini che giocando imparano...come in una "scuoletta popolare" in cui la natura e le buone pratiche agro-ecologiche sono gli strumenti di apprendimento!


Dove nel Parco: contattare chi cura i laboratori


 


Ore 10.00: iniziamo con un LABORATORIO DI INGLESE gratuito a cura di donne belle e sensibili che da anni a Sulmona si impegnano nell'insegnamento della lingua inglese anche per i più piccoli attraverso metodi partecipati e giocosi.


Titolo: The Bug Hunt.

Impara a conoscere i vari insetti in inglese!



A cura di: Study Sulmona - Language Academy

Tel. per info: 3451808922


 


*Ore 11.30: a seguire bambini udite udite…cosa c'è di più divertente di "impastare"!?!?


Titolo: Pagnotte in Fiera...

LABORATORIO DI PANIFICAZIONE PER BAMBINI per conoscere i segreti delle farine e giocare ad impastare...



A cura di: Maria Assunta Scipione

Tel. per info: 3497567607


 


*Ore 14.30: LABORATORIO DI ORTICOLTURA SOSTENIBILE per bambini.


Titolo: “Io Coltivo”

Laboratorio ludico-espressivo a contatto con la terra



A cura di: Bice Parlapiano (Centro Thélo)

Tel. per info preferibilmente tramite wapp: 3297862672


 


Il laboratorio verrà ripetuto due volte a seguire dettagli.


Durata del singolo laboratorio: 45 minuti (possibilmente con prenotazione obbligatoria).

- 14:30-15:15 bambini dai 3 ai 6 anni (max 7/10 bambini)

- 15:30-16:15 bambini dai 6 ai 11 anni (max 7/10 bambini)


Nel laboratorio ci si sporca perché i bambini saranno parte attiva di un processo che richiede il contatto.


 


*per la partecipazione è previsto un contributo (tel. ai contatti indicati)


 


Dalle ore 15.30 circa: LETTURE SOTTO GLI ALBERI - porta un libro con te e vieni all'ombra...de "l’albero che non c’è”.


Dove nel Parco: contattare Anna


 


LETTURE PARTECIPATE - un angolo, all'ombra di un albero, per leggere insieme e dove ascoltare poesie o raccontare storie.


Tel. Anna (per info): 3391979316


 


Dalle ore 15:30 (e fino alle 18.30 circa): “DI LIBRI E D’ALTRE STORIE” - attraverso i libri sfogliamo i luoghi…


Dove nel Parco: contattare 3334722342


 


Dedichiamo sempre un momento alle "pagine stampate" in Fiera, quelle da sfogliare con la punta delle dita, quelle che odorano di carta e di vita!


In una "collettiva" di libri arricchita dalle voci delle donne del GRUPPO INCANTO - saranno presenti:

ANNA RIZZO e il suo libro dedicato a chi abita i paesi - "I Paesi Invisibili".

FRANCESCO GALIFFA con una raccolta letteraria di storie di donne - "Eravamo Contadine".

DANIELA DI BARTOLO con un testo che parla di leggerezza e natura - "Hai mai annusato un fiore di Lunaria?"


 


Il tutto "chiacchierando" come tra amici mentre ci si scambiano proposte, ricordi, opinioni.


Per info: 3334722342


 


Dalle 17.00: “…e poi è FESTA” - quando un tamburo a cui si aggiungono una voce e un organetto...fanno muovere i piedi.


Dove nel Parco: contattare 3334722342


 


Ore 17.00 - 18.15: LABORATORIO gratuito di Drum Circle per "bambini cresciuti" e per chi ha voglia di...ritmo!

Chiunque può partecipare portando un qualsiasi oggetto sonoro! Saranno messi a disposizione un numero massimo di 20 percussioni.


 


A seguire…


Ore 18.30 - 20.30: Concerto RATABLO’ TRIO.

Voce e danza: Antonella Gentile

Organetto: Massimiliano Felice

Percussioni: Antonio Franciosa


 


_________________________


 


RIASSUMENDO A SEGUIRE L'ELENCO DI QUANTO TROVERAI IN FIERA TRA INTRATTENIMENTO, LABORATORI, MOMENTI DI CONFRONTO, ALTRO:


 


IN FIERA CI SI CONFRONTA PER IL BENE COMUNE:

https://fb.me/e/3gVL0Y1G2


 


IN FIERA...LIBRI.

QUELLI DA SFOGLIARE CON LA PUNTA DELLE DITA:

https://fb.me/e/3bcP341zh


 


IN FIERA C'E' MUSICA.

CONCERTO DEI RATABLO' - TRIO:

https://fb.me/e/2uingrgx4


 


IN FIERA C'E'... RITMO.

LABORATORIO DI PERCUSSIONI/DRUM CIRCLE:

https://fb.me/e/1ynst2a9D


 


IN FIERA PORTA UN LIBRO CON TE... PER LEGGERE O ASCOLTARE STORIE:

https://fb.me/e/3nwilrMdo


 


IN FIERA SI FA L'ORTO.

LABORATORIO DI ORTICOLTURA PER BAMBINI:

https://fb.me/e/1DKgfVFja


 


IN FIERA SI IMPASTA.

LABORATORIO DI PANIFICAZIONE PER BAMBINI:

https://fb.me/e/5sHujd25d


 


IN FIERA MADRE TERRA E' REGINA.

LABORATORIO ESPERIENZIALE A CURA DI DANIELA DI BARTOLO:

https://fb.me/e/1Tn0vMMJs


IN FIERA SI PASSEGGIA E SI SCOPRONO PIANTE... E NON SOLO:

https://fb.me/e/4xcoKJm1L


 


IN FIERA SI ASCOLTANO SUONI CHE CI AVVICINANO AL...CUORE.

LABORATORIO DI MUSICA IN CERCHIO:

https://fb.me/e/2JunOcQ34


 


IN FIERA SI LEGGE E RACCONTANO STORIE.

LABORATORIO DI LETTURA PER BAMBINI:

https://fb.me/e/3fcDSLfZs


 


IN FIERA PARLIAMO INGLESE.

LABORATORIO PER I BAMBINI:

https://fb.me/e/6m3Or2qqP


Nessun commento: