news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Kiev: 'Per un tavolo di pace non è ancora il momento'- L'Italia fa entrare le Ong, porti sicuri per tre navi- Saman, la causa di morte non ancora chiarita dall'autopsia- Putin: 'E' inevitabile un accordo sull'Ucraina'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

ABRUZZO DOSSIER - PREMIO AQUILA D'ORO 2022

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 27 marzo 2022

AUTOSTRADE. PEZZOPANE, SERVE TAVOLO CON GOVERNO PER TARIFFE E SICUREZZA A24 E A25

L'AQUILA - “E' da noi deputati e senatori qui presenti che deve partire subito una iniziativa di pressione nei confronti del governo che porti alla costituzione di un tavolo al fine di affrontare il nodo serissimo dell'abbassamento delle tariffe delle nostre autostrade.” Così Stefania Pezzopane, deputata del Partito Democratico, al summit svoltosi stamane nella sala consiliare del Comune di Carsoli, alla presenza di una delegazione di oltre 100 sindaci abruzzesi e laziali coordinati da Velia Nazzarro, sul tema del caro tariffe delle autostrade che collegano Lazio e Abruzzo.“Le autostrade dei Parchi – ha proseguito Pezzopane- è assolutamente strategica per l'Abruzzo. Il 90% di quanto fatto in questi anni è stato frutto del lavoro parlamentare, ed io sono stata in prima fila sempre, sia per quanto riguarda le risorse per la messa in sicurezza dei viadotti, sia per quanto riguarda il blocco delle tariffe, con i relativi decreti e successive proroghe. Ma ora questo lavoro si è incagliato per difficoltà riconducibili non tanto al ministero ma al governo. Va detto - ha proseguito ancora la parlamentare dem- che Lazio e Abruzzo devono affrontare con decisione il tema delle autostrade, tenendo conto che alcune zone del territorio abruzzese non hanno nemmeno l'uso del treno . L'A24 e A25 sono oggi interessate continuamente da lavori e strettoie. In alcuni tratti si viaggia a 30 all'ora e non durante la settimana con i Tir, ma di domenica con autostrade prive di traffico. Nemmeno su una strada provinciale si viaggia a 30 km ora. E' una situazione pesante – ha evidenziato Pezzopane- e per questo diventa urgente una interlocuzione con il governo al quale suggerire una proposta concreta fattibile poiché, a differenza dell'orientamento prevalente indicato da tutti i decreti di una privatizzazione della nostra rete autostradale, qui c'è la volontà di metterla nelle competenze statali attraverso Anas e le Regioni. E se questo è l'orientamento, occorre però praticarlo dandogli una precisa tempistica e indicando inoltre su chi devono ricadere gli oneri. Non devono ricadere sui cittadini. Soprattutto dobbiamo capire cosa significa per le regioni e se queste hanno le risorse da dedicare a una gestione autostradale. Ecco perchè – ha concluso Pezzopane- dobbiamo individuare urgentemente un tavolo appropriato per discutere e risolvere questo problema davvero strategico per l'Abruzzo e anche per la regione Lazio.”

Nessun commento: