--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Si punta a 500mila vaccini al giorno nel mese di aprile- Finito a Roma il summit M5s Per Conte un ruolo ad hoc- Il vaccino Johnson&Johnson autorizzato negli Usa- Allarme contagi nelle scuole: Si valuta stop in zone rosse- Allerta per gli assembramenti: A Milano 'rave' sulla Darsena-

news

PRIMO PIANO

L' ULTIMO SALUTO PER GIORGIO FARINA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 11 agosto 2020

"ENNESIMO SCHIAFFO ALLA VALLE PELIGNA DAL GOVERNO MARSILIO!!!"

SULMONA - "Il presidio ospedaliero ha rivestito un ruolo cardine nelle fasi più acute dell'emergenza sanitaria. Pur mantenendo la cosidetta funzione "NO COVID", l'ospedale di Sulmona ha accolto e curato molteplici pazienti che, a causa delle complicanze del virus,  necessitavano di supporto respiratorio;Tutto il personale interessato ha mostrato una professionalità ed una abnegazione senza eguali.Ricordo inoltre, che il nosocomio Peligno rappresenta, per posizione geografica, il più vicino punto di soccorso per le aree pedemontane e montane circostanti." Esordisce così il Consigliere Regionale Marianna Scoccia, in relazione all'esclusione, del presidio Peligno, dal potenziamento della rete ospedaliera regionale per l’emergenza Covid 19."Continue mortificazioni per l'area Peligna: per l’Abruzzo erano a disposizione circa 29 milioni di euro di fondi statali, che avrebbero permesso di potenziare strutturalmente l’assistenza sanitaria sul nostro territorio, al fine di contrastare una eventuale recrudescenza della pandemia. Invece nulla: SULMONA e l'intero circondario continuano ad essere Umiliati da CHIARE SCELTE POLITICHE scellerate." chiosa la Scoccia."La politica degli slogan e delle promesse non mantenute è il sigillo di ogni azioni di questo irresponsabile Governo Regionale"
Conclude il Consigliere Scoccia

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :