--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Chiederò a Draghi stop mascherine all'aperto'- La Francia allenta le restrizioni: Da domenica basta coprifuoco- L'Italia batte la Svizzera 3-0: Gli azzurri sono già agli ottavi- Riparte il dialogo Usa-Russia 'Mai una guerra nucleare' Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 30 aprile 2020

"INTERAZIONE TRA GENITORI E INSEGNANTI EFFICACE E NIENTE FILE LUNGO I CORRIDOI"

CASTEL DI SANGRO - "La nuova modalità, imposta dal Covid-19, dei colloqui scuola-famiglia on line ha riscosso successo soprattutto tra i genitori. Le aule sono vuote in attesa dei maturandi in presenza e la didattica si svolge on line ma la scuola continua ad essere una realtà viva e in piena evoluzione.Soddisfatti gli insegnanti: "È stato un modo rispettoso ed efficace di parlarsi e riconoscersi ciascuno con il proprio specifico compito formativo" spiega la professoressa Di Cola "Paradossalmente la percezione generale è stata quella di una comunione di intenti più solida e sincera".
"Ho preso da quel colloquio pur breve quello che di vero c'era" interviene l'avvocato Cimini mamma di uno studente "la certezza che docenti e genitori ci stessero mettendo il cuore e si stessero parlando con un obiettivo comune . La modalità innovativa, comoda e concreta mi ha dato la sensazione, per la prima volta che genitori, figli ed insegnanti stessero sulla stessa "barca" e procedessero nella stessa direzione". Sulla stessa lunghezza d'onda la signora Branchetti "E' stato un bel modo di comunicare: ognuno, genitore e docente, rispettava i tempi dell'altro e andava dritto al sodo!" "Un grande successo" afferma la dirigente Cinzia D'Altorio "la sperimentazione è riuscita e ritengo che sia stato raggiunto un buon risultato in termini di efficacia. Non escludo che questo possa essere il futuro degli incontri scuola-famiglia.E intanto nei due istituti altosangrini a il resto del personale lavora a pieno ritmo e in sicurezza per permettere alla ditta lunedì di iniziare i lavori di adeguamento sismico in modo da garantire, a settembre, un rientro all'insegna della piena sicurezza. Le scuole sono "cantiere aperto" su tutti i fronti".




Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :