ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calderone: "Lotta al caporalato", da gennaio 492 morti bianche- Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 - Assessore indagato in Abruzzo,attenzione verso di me senza senso- Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"-

Sport News

# SPORT # Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio- Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 6 giugno 2024

GRANDE SUCCESSO PER IL CONVEGNO "ESSERE SOSTENIBILI: ESG E VANTAGGI DI UN SOLIDO BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ" ALL'UNIVERSITÀ DI TERAMO


TORTORETO - "Ieri, presso l'Università degli Studi di Teramo, si è svolto con grande successo il convegno gratuito "ESSERE SOSTENIBILI: ESG e Vantaggi di un Solido Bilancio di Sostenibilità". L'evento ha visto la partecipazione di un pubblico numeroso e interessato, confermando l'importanza e l'attualità dei temi trattati.La Sala delle Lauree del Polo "S. Spaventa" ha accolto professionisti e rappresentanti del mondo accademico e imprenditoriale, tutti desiderosi di approfondire le pratiche ESG (Environmental, Social, and Governance) e i benefici di redigere un bilancio di sostenibilità accurato e trasparente.L'evento si è aperto alle 16:00 con i saluti istituzionali di Andrea Ciccarelli, Delegato alla Terza Missione dell'Università degli Studi di Teramo, seguito da Giammaria De Paulis, Presidente del Comitato PI Teramo di Confindustria Abruzzo Medio Adriatico, Maurizio Di Provvido, Presidente dell'Ordine dei Commercialisti di Teramo, e Laura Volpe, Responsabile Marketing e Comunicazione di Faraone Industrie SpA. Questi interventi introduttivi hanno messo in luce l'importanza della sostenibilità come leva strategica per il futuro delle imprese e delle istituzioni.

Alle 16:40, Claudia Di Vincenzo, Responsabile Ambiente e Sostenibilità del Gruppo Metron Srl, ha esplorato il tema del bilancio di sostenibilità, delineando come questo strumento possa essere tanto un obbligo normativo quanto un'opportunità per migliorare la trasparenza e la fiducia con gli stakeholder.

Successivamente, Alberto Bubbio, Senior Professor di Economia Aziendale presso l'Università LIUIC Cattaneo, ha affrontato "La sfida sociale per le imprese", illustrando come le pratiche ESG possano contribuire alla coesione sociale e al benessere comunitario, oltre che al successo economico delle aziende. Come ha sottolineato il Prof. Bubbio nel suo intervento, "le aziende che costruiscono una reputazione sostenibile sono in grado di attrarre i migliori talenti e di trattenere i dipendenti più a lungo, in tal modo possono godere di maggiori profitti, di clienti fedeli e di dipendenti di alta qualità. Una strategia sostenibile non solo aiuta le aziende a crescere e a prosperare, ma genera anche valore di lungo periodo a vantaggio di tutti gli stakeholder e delle generazioni future".

Alle 17:50, Daniele Eccher Dall’Eco, Corporate Sustainability Senior Manager di Fater S.p.A, ha presentato il programma "Everyday Matters" di Fater, sottolineando l’impegno quotidiano per contribuire alla costruzione di un futuro migliore. Con lo slogan "Ogni giorno conta", questo programma riassume l'impegno dell'azienda nel prendersi cura delle persone e delle comunità in cui opera. Fater sostiene la crescita delle persone all'interno dell'azienda, si preoccupa delle comunità in cui è presente e dell'ambiente in cui vive. Inoltre, garantisce la trasparenza delle proprie azioni, puntando alla crescita sostenibile di Fater e dei suoi marchi. Come ha affermato Eccher Dall'Eco, "In Fater, lavoriamo per un domani migliore proteggendo ciò che conta, ogni giorno".

Il momento clou del convegno è stato arricchito dall'intervista condotta da Paolo Di Mizio, giornalista e scrittore, a Edoardo D'Angelo, uno dei fondatori di Amicacci Abruzzo, e Piero Faraone, Presidente di Faraone Industrie Spa. Edoardo ha condiviso la storia della società, che ha avuto origine nel 1982 grazie all'impegno di genitori come Giuseppe Marchionni, Edoardo D'Angelo e Ronald Costantini. Questi genitori, affrontando le sfide legate alle patologie dei loro figli e accompagnandoli nei centri medici e di fisioterapia, hanno scoperto il mondo paralimpico. Hanno riconosciuto che la disabilità non doveva essere un ostacolo, ma piuttosto un'opportunità per i ragazzi di partecipare a un'attività fisica essenziale per la riabilitazione e l'inclusione sociale.

L'atleta Andrea Accorsi ha poi illustrato il funzionamento di questa disciplina. A ogni giocatore viene assegnato un punteggio in base alla propria disabilità, con l'obiettivo di mantenere il totale della squadra entro il limite di 14,5 punti. Questo meccanismo consente la formazione di squadre composte da giocatori e giocatrici con disabilità di vario livello, garantendo così un'esperienza inclusiva e diversificata. La squadra, attualmente impegnata nel campionato di Serie A, vanta numerosi successi nazionali e internazionali. Tra i trionfi più recenti, la squadra è stata campione d'Italia nella stagione 2022/2023 e ha conquistato il titolo di campione d'Europa nei prestigiosi tornei del 2011 e 2012.

Piero Faraone ha invece rivelato di essere stato sempre piuttosto distante dal mondo dello sport. Tuttavia, un incontro casuale con questa squadra ha completamente cambiato la sua prospettiva. Dopo aver avuto modo di conoscere casualmente lo staff e assistere a una partita, Piero ha scoperto un nuovo mondo caratterizzato da passione, determinazione e autentica abilità atletica. Ciò che ha veramente colpito Piero non è stato solamente il talento degli atleti, ma anche i valori condivisi che permeano l'intera squadra. È stata questa combinazione che lo ha spinto a investire nella squadra, non solo per il suo legame con l'Abruzzo, ma soprattutto per i profondi valori di inclusività e solidarietà che essa incarna. Piero Faraone afferma: "Il nostro impegno va oltre l'aspetto finanziario, riflettendo il mio sincero desiderio di sostenere un movimento che promuove autentici valori".

Giammaria De Paulis ha dichiarato inoltre: "In Abruzzo, definita regione verde d’Europa, con eccellenze nazionali come l’Amicacci, solo per citarne una, il ruolo delle PMI abruzzesi diventa cruciale nel promuovere la sostenibilità. Abbracciare le pratiche ESG non deve essere solo una scelta responsabile, ma può diventare una strategia vincente per garantire il successo a lungo termine delle nostre imprese. L’essere sostenibile non è una competenza, ma un modo di essere."

Durante l'evento, la compagnia "I Fuori Posto" ha offerto momenti di riflessione attraverso performance di musica e teatro, toccando il tema dell'inclusione in modo creativo e coinvolgente.

Il convegno ha rappresentato anche un'importante occasione di networking per tutti i partecipanti, i quali hanno potuto discutere e confrontarsi sulle migliori pratiche di sostenibilità durante il buffet conclusivo.

L'evento, patrocinato da Confindustria Medio Adriatico, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Università degli Studi di Teramo e Ordine dei Commercialisti di Teramo, è stato organizzato in collaborazione con Amicacci Basket, Aias, Faraone Industrie Spa, Fater Spa, Gruppo Metron Srl, Cascioli Group e Cykel Software.

Un ringraziamento speciale va a tutti i relatori e partecipanti per aver reso questo incontro un successo e per aver contribuito alla diffusione della cultura della sostenibilità".

Nessun commento: