ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mutilato e abbandonato, morto il bracciante indiano a Latina- Putin da Kim a Pyongyang: "Combattiamo contro decenni di imperialismo Usa"- L'Ue apre la procedura sul deficit per Italia, Francia e altri cinque Paesi- Meloni ai maturandi, inizia una grande avventura,date il massimo - Ungaretti, Pirandello, Galasso e Levi Montalcini fra le tracce-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0- Romania-Ucraina 3-0 -

IN PRIMO PIANO

VERIFICATORI UNESCO IN MISSIONE AL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA PER VALUTARE IL RINNOVO DELLA CERTIFICAZIONE A GEOPARCO MONDIALE UNESCO

SULMONA - "Il Parco Nazionale della Maiella ospiterà la prossima settimana i verificatori Unesco per la rivalidazione della certificazi...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 6 giugno 2024

L’ISTITUTO SERPIERI 1° CLASSIFICATO AL CONCORSO DELL’ARMA DEI CARABINIERI!


AVEZZANO - "In occasione dei 210 anni dalla fondazione dell’Arma dei Carabinieri, l’Istituto Serpieri è risultato primo classificato al concorso letterario indetto dal Comando Provinciale di L’Aquila, attraverso il testo scritto dall’alunna Daniela Bizzarri della classe 4 A Professionale, sede di Avezzano. Nella splendida cornice del piazzale antistante il palazzo dell’Emiciclo dell’Aquila, alla presenza di tutte le istituzioni locali, insieme alle scuole di ogni ordine e grado che hanno partecipato al concorso e che sono state premiate dal prefetto dell’Aquila dottor Giancarlo Di Vincenzo e dal Comandante Provinciale dell’Arma colonnello Nicola Mirante, l’alunna del Serpieri, accompagnata dalla docente di italiano professoressa Alessandra Circi, ha ricevuto il riconoscimento con la seguente motivazione: “l’elaborato nella originalità della forma epistolare rivela maturità e sensibilità nella ricostruzione storica e nella riflessione personale. Il testo è in realtà una lettera indirizzata al Re di Savoia Vittorio Emanuele, che nel 1814 aveva deciso di fondare l’Arma dei Carabinieri Reali con lo scopo di difendere il territorio contro la criminalità e proteggere “i sudditi fedeli”. È questo un altro importante traguardo raggiunto dall’Istituto A. Serpieri, che continua a far emergere e valorizzare il talento dei suoi alunni". 

Nessun commento: