ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sinner ha la tonsillite, si ritira dalle Olimpiadi- Incendio Vieste, disposta l'evacuazione di un residence con 1.200 turisti - Mattarella: "Gli atti contro l'informazione sono eversivi"- Autobomba esplode in un parcheggio a nord di Mosca, due feriti-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Trenitalia, dal 29 luglio lavori sulla linea Sulmona- 'World Café' a Scanno,idee a confronto per valorizzare territori - L'Aquila, previste corse di bus - Morto il decano dei giornalisti abruzzesi Silvio Graziosi -

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: il d.s. Foggia stringe per Improta.Settimana decisiva per l’ingaggio di due terzini destri. Il baby Emanuele Troiano, classe 2010, è stato ceduto al Milan. L’ex Aloi verso Taranto- In uscita, Merola destinato al Catania. Al Pescara soldi (800 mila euro) più il 29enne difensore argentino Marcos Curado. All’esterno napoletano un ricco triennale-

IN PRIMO PIANO

OVIDIANA SULMONA, INIZIATA LA PREPARAZIONE AL PALLOZZI

SULMONA VIDEO - Ha preso il via nel pomeriggio di oggi  la preparazione dell’Ovidiana Sulmona in vista del prossimo campionato di Eccellen...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 24 giugno 2024

FI.RA: MARSILIO, SOCIETÀ PIÙ SOLIDA DOPO FUSIONE CON ABRUZZO SVILUPPO. IL PRESIDENTE: PROSSIMO PASSO LA TRASFORMAZIONE IN ORGANISMO INTERMEDIO


PESCARA - "Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, questo pomeriggio, a Pescara, ha presieduto l’assemblea dei soci di Fi.RA, Finanziaria regionale abruzzese, che ha approvato il Bilancio d’esercizio 2023 della Società in house della Regione Abruzzo, con un utile netto di oltre 50 mila euro. “Il bilancio Fi.RA si è chiuso con un attivo di 52mila euro – ha commentato Marsilio – e questo non accadeva in passato. Lo scorso anno, il combinato disposto di Fi.RA e Abruzzo Sviluppo, prima della fusione, infatti, aveva registrato oltre mezzo milione di euro di perdite. Questo significa che la nostra Finanziaria, grazie anche al processo di fusione che abbiamo portato avanti, oggi funziona bene, riceve commesse, produce attività e quindi genera anche delle entrate che consentono a questa azienda di andare avanti. Il prossimo passo – ha proseguito – sarà quello di completare il percorso per trasformarsi in organismo intermedio secondo la normativa europea per gestire al meglio rendicontazione, distribuzione ed erogazione dei fondi europei. 



Attività che, tra l'altro, Fi.RA, almeno in parte, già svolge. Comunque, la buona salute di FiRA, certificata anche dalle relazioni del collegio sindacale e dei revisori dei conti – ha aggiunto - testimonia il buon lavoro svolto. Anni fa, - ha sottolineato il Presidente – avevamo trovato due aziende finanziarie che rischiavano il collasso e che soffrivano di una crisi di identità con sovrapposizione di funzioni e, tavolta, anche totalmente incapaci di svolgerne alcuna. La fusione tra Fi.RA e Abruzzo Sviluppo - ha concluso - ha prodotto un'azienda più forte, più sana, in grado di generare utili e di svolgere la sua funzione al servizio delle imprese e dell'economia abruzzese”. All'assemblea dei soci di Fi.RA ha partecipato anche l'assesore alle Attività Produtive, Tiziana Magnacca". 




Nessun commento: