ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il titolare dell'azienda di Satman: "Lo avevo avvisato di non avvicinarsi al macchinario"- Italia maglia nera Ocse per fecondità, 1,2 figli per donna - Diciottenne muore schiacciato da un mezzo agricolo- Per la seconda prova c'è Platone al Classico, matematica allo Scientifico - Putin e Kim firmano un patto di difesa reciproca: sostegno militare immediato in caso guerra-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Serbia - Slovenia 1 - 1- Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0-

IN PRIMO PIANO

LA CITTA’ DI SULMONA HA RICORDATO GLI 80 ANNI DELLA LIBERAZIONE DALL’OCCUPAZIONE TEDESCA

SULMONA VIDEO - "La Città ha ricordato gli 80 Anni della Liberazione dall’occupazione tedesca, durata nove mesi, dal Settembre 1943 al...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

domenica 9 giugno 2024

A ISERNIA PRESENTAZIONE DELL'INIZIATIVA "CON O SENZA PIZZONE II: QUALE FUTURO PER LE NOSTRE IMPRESE?"

ISERNIA - "Martedì 11 maggio ore 11.00.SALA RAUCCI - Comune di Isernia (Palazzo San Francesco) Piazza Marconi n.3, Isernia.Qual è il senso dell’iniziativa in programma?Perché il Coordinamento No Pizzone II vuole coinvolgere gli operatori economici? Perché sono stati invitati tutti, anche quelli che potrebbero non essere contrari?E’ la prima volta che qualcuno raccoglie il pensiero degli operatori economici in merito a Pizzone II?Come moderatori della tavola rotonda sono stati coinvolti due giornalisti, esterni al Coordinamento, perché?A queste e a tutte le vostre domande sarà data risposta nella conferenza stampa.Vi aspettiamo.Il coordinamento No Pizzone II è costituito come entità autonoma avente l’obiettivo prioritario di contrastare il progetto di Enel Green Power per la realizzazione della mega centrale idroelettrica chiamata appunto PIZZONE II. Il coordinamento si fonda su tre solidi e imprescindibili principi:
-Siamo fermamente contro la realizzazione del progetto PIZZONE II.
-Non siamo disposti a trattare con ENEL, né a raggiungere qualsiasi compromesso o mediazione.
-Ci costituiamo come controparte attiva e vigile sul territorio, come coordinamento di base delle comunità abitanti e senza farci espressione di alcun tipo di interesse specifico di amministrazioni, partiti o altre organizzazioni politiche conosciute. Altre info sul sito nopizzone2.org".


Nessun commento: