ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Rivolta nel carcere Beccaria, detenuti barricati- Tre militari della Gdf morti in esercitazione in montagna- De Luca: "Meloni ha comunicato sua vera identità"- Conte: "L'Europa è a un bivio, scegliere tra pace e guerra"- Putin avverte la Nato: "Andate verso la guerra globale"- Houthi attaccano una nave greca al largo dello Yemen-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Stellantis, cig per altri 570 lavoratori ad Atessa - Provincia L'Aquila, al via lavori su Sp 120 e Sp 35 Bis- Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

ALL’ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE UNA GIORNATA DI STUDI SUL DIPINTO MURALE DI KURT KNORR

SULMONA - Francesco Sabatini: “La sua firma sul dipinto di Sulmona riempie il vuoto tra il rientro dal fronte orientale e la prigionia iniz...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 9 aprile 2024

GUERRA. ALBERTO BAGNAI (LEGA): “EVOCARE L’IPOTESI DI UNA GUERRA SUL SUOLO EUROPEO E’ UNA PERICOLOSA AMMISSIONE DI IMPOTENZA POLITICA DA PARTE DELLA COMMISSIONE UE”


ROMA - “Evocare l’ipotesi di una guerra convenzionale sul suolo europeo è una pericolosa ammissione di impotenza politica da parte di questa Commissione Europea ed è un gesto gravemente irresponsabile”. Lo ha affermato il deputato e responsabile economia della Lega, Alberto Bagnai, in seguito alle dichiarazioni dell'Alto Rappresentante dell'Unione Europea, Josep Borrell, rilasciate questa mattina al Forum Europa a Bruxelles.“Come ci ha insegnato un altro europeo, von Clausewitz, quasi due secoli fa la guerra è un atto di forza all’impiego della quale non esistono limiti. Nulla assicura che un conflitto convenzionale non diventerebbe un conflitto nucleare”, ha spiegato Bagnai, “Giusto riflettere sull’autonomia strategica dei Paesi europei, ma necessario farlo con ponderatezza. La Lega lavora per la pace, la smettano i Macron e i Borrell di parlare di guerra”.

Nessun commento: