news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 9 gennaio 2023

VELOCIZZAZIONE LINEA FERROVIARIA PESCARA - ROMA

SULMONA - "Mi riferisco alla sua comunicazione con la quale annuncia che il prossimo 17 gennaio, unitamente ai colleghi di Avezzano e di Tagliacozzo, vi incontrerete con l’ing. Macello “per ottenere garanzie e rassicurazioni sul progetto di velocizzazione della ferrovia Pescara Sulmona Roma” che si ritiene “determinante per il rilancio dell’Abruzzo interno”.Parto da questa ultima considerazione, che parzialmente condivido (sarebbe stato opportuno parlare di Abruzzo intero) per rappresentare il rischio che l’annoso problema della Pescara Roma si parcellizzi (sono note le polemiche sorte per la realizzazione del lotto 1 e lotto 2 e le dichiarazioni di alcuni uomini di governo). La Roma Pescara è unica e, o la si realizza tutta intera con finanziamenti certi e tempi di realizzazione solidamente programmati, oppure diventa un cantiere eterno come tanti altri nel nostro Paese.La mia Associazione si occupa di questo problema da oltre 20 anni, ha realizzato insieme al CENSIS  il prof, De Rita è un convinto sostenitore del progetto)  uno studio specifico e nel 2020 ha organizzato un convegno con lo stesso De Rita, il Presidente Marsilio, l’allora AD di Rete ferroviaria ing. Gentile, e il presidente dell’Istituto Grandi Infrastrutture, dal quale scaturì sia un accordo tra la Regione Abruzzo, la Regione Lazio e RFI sia l’impegno a realizzare un progetto di prefattibilità che fu presentato nell’ottobre del 2020.
Il suddetto progetto prevedeva una spesa stimata in 6,4 MLD, modalità e tempi per il progetto definitivo. Non era indicata la data di fine lavori, ma da una lettura attenta non è azzardato prevedere da 25/30 anni.
Poi arrivò il PNRR che imponeva che le opere candidate al finanziamento dovessero categoricamente prevedere il completamento entro il 2027 e quindi ci si dovette accontentare dei progetti depositati nei cassetti di RFI che prevedevano il rispetto di questo vincolo (l’ammontare di questi lavori è di 600 Mln).
Da rilevare e sottolineare che, sempre che si trovino tutte le risorse previste e si rispettino i tempi ipotizzati, alla fine della storia la riduzione dei tempi di percorrenza da Pescara sarà ridotta di soli 50 minuti.
In definitiva la complessità del problema richiede che non si assumano iniziative frammentarie e che si convochi un tavolo politico-tecnico che produca una iniziativa unitaria da confrontare con il Governo (l’ing. Macello ha un compito marginale relativo alla esecuzione di specifici e parziali lavori).
Al Governo bisognerà chiedere specificamente:
1- Quale è il costo previsto dell’intera opera sottostimata dal progetto di prefattibilità in 6,4 MLD)
2- Supposto che si ottenga una risposta al precedente punto 1 (?), come si prevede e in quali tempi di reperire le risorse necessarie?

3 – Quanti anni occorrono per la ultimazione dell’intero progetto? Se la risposta sarà vaga chiedere: meno o più di 30 anni?
4- Al completamento del tutto, di quanti minuti si accorcerà il tempo di percorrenza tra Roma e Pescara? ( il progetto di prefattibilità stima solo 50 minuti)

Dalle risposte alle quattro domande si potrà capire quali azioni mettere in atto unitariamente per giungere alla auspicata soluzione finale".

Franco Iezzi


Al Dott. Gianfranco Di Piero
Sindaco del Comune di Sulmona
gabinettodelsindaco@comune.sulmona.aq.it

p.c.
Dott.Di Prancazio Giovanni
Sindaco del Comune di Avezzano
comune.avezzano.aq@postecert.it

Sig. Vincenzo Giovagnorio
Sindaco Comune di Tagliacozzo

Nessun commento: