---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE NAZIONALI - Contro il caro bollette fondi per 10 miliardi- Metsola al Parlamento europeo E' la presidente più giovane- Grillo indagato a Milano per contratti con Moby- Figliuolo: 'Italia terza in Ue per dosi somministrate'- La nuova mossa di Salvini. 'Un nome convincente per tutti'- Presidi: 'La nostra stima è del 50% di classi in Dad'- Record di dosi in sette giorni 'Boom di positivi da operare'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 5 gennaio 2022

ATTIVITÀ GIOVANILE, HANDBIKE E CICLOTURISMO: CALATO IL SIPARIO SU UN ENTUSIASMANTE 2021 PER IL PEDALE SULMONESE

SULMONA - In attesa di iniziare il nuovo anno in sella alla bicicletta, è tempo di redigere il bilancio dell’attività del Pedale Sulmonese nel 2021 appena trascorso e a farlo è il presidente Lorenzo Schiavo di cui copre l’incarico dal 2007: “Nonostante la pandemia che ci ha costretti a lavorare sempre in emergenza e con tante lacrime versate per la perdita di Luca Puglielli, Adelio Di Natale e Fernando Ranalli, è stato un anno pieno di soddisfazioni. Nel settore Paralimpico abbiamo partecipato con i nostri atleti Ciro Sito e Franco Pallotta a tre delle quattro tappe dell’undicesimo Giro Handbike e il 18 luglio a Roccaraso abbiamo organizzato una tappa del Giro 2021 grazie anche al supporto di Giulia Cipriani e del sindaco Francesco Di Donato, senza dimenticare la SEO a.s.d. (comitato organizzatore del Giro Handbike). Organizzare un evento di tale importanza con dei costi elevati in piena pandemia non è stato per niente facile. Con l’edizione del 2021, il Pedale Sulmonese ha organizzato tappe in ben sette edizioni su undici da quando esiste il Giro Handbike. Nel settore giovanile la nostra scuola di ciclismo Franco Spinosa migliora sia dal punto di vista tecnico che numerico, questo grazie a Paolo Ferrusi in qualità di responsabile tecnico e a Wladimiro Pezzi in qualità di Direttore della Scuola. Benissimo l’attività agonistica curata da Paolo Ferrusi dove siamo stati presenti a 14 gare riservate alla categoria Allievi con Ludovico D’Achille, a 16 gare nella categoria Esordienti con Brenda Zavarella e a 27 gare con ben 13 campioncini nella categoria giovanissimi. Abbiamo anche organizzato il 3 agosto una gara riservata alla categoria giovanissimi e collaborato con altre associazioni per l’organizzazione di eventi. Colgo l’occasione per ringraziare i genitori dei bambini che hanno dato una grossa mano nella organizzazione dell’attività giovanile. 


Nel settore cicloturistico abbiamo fatto la scelta, per la pandemia, di non partecipare a granfondo con un alto numero di partecipanti ma di preferire manifestazioni con partenza alla francese (modalità nella quale si ha una finestra di un’ora per partire e il partecipante decide quando farlo in piccoli gruppi). Sabato 25 settembre abbiamo organizzato una passeggiata da Sulmona ad Assisi (240 km – 3200 mt di dislivello) per poi la domenica fare il tifo per i nostri atleti paralimpici che partecipavano all’ultima tappa del Giro Handbike. Posso affermare che siamo andati molto oltre le più rosee aspettative formulate nel 2007, anno di nascita del progetto Pedale Sulmonese ed essere una delle poche società in Italia che cura il ciclismo a 360 gradi organizzando e partecipando a manifestazioni riservate sia ad atleti paralimpici che giovanili e con la scuola di ciclismo avvicinare i giovanissimi al nostro meraviglioso sport. A nome del Pedale Sulmonese auguro a tutti gli amici, tesserati, tecnici e genitori dei nostri campioncini un sereno 2022” .



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :