---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Manovra al rush finale, sale la tensione sulle pensioni- Stretta sui monopattini. Riparte l'ecobonus per l'auto- 'Eitan deve tornare in Italia'. Il nonno annuncia ricorso- L'Ema avvia l'esame della pillola contro il Covid- Locatelli, per vaccinati J&J probabile altra dose- Pensioni, scontro Lega-Pd Verso la manovra giovedì- E' braccio di ferro su pensioni e tasse-

news

PRIMO PIANO

NOZZE D’ARGENTO FESTEGGIATE IL PROSSIMO WEEK-END PER LA RISERVA MONTE GENZANA-ALTO GIZIO

PETTORANO SUL GIZIO - Nozze d’argento festeggiate il prossimo week-end per la Riserva Monte Genzana-Alto Gizio che ha la sua base operativa...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

martedì 12 ottobre 2021

MICOCHERO NELLA “TOP TEN” INTERNATIONAL TROPHY 1000

SULMONA - "Dopo il lusinghiero terzo posto assoluto in campionato ottenuto nella Superior Cup 1000, il pilota sulmonese Christian Micochero ha voluto tentare una partecipazione al International Trophy 1000, cioè al Campionato più prestigioso esistente in Italia per la sua categoria, iscrivendosi alla 6^ e ultima prova, in programma domenica 10 Ottobre presso l’autodromo di Vallelunga.Sul tracciato romano, il portacolori del Motoclub Abruzzo disputava una gara eccellente, confrontandosi senza sfigurare con i migliori piloti italiani della categoria,nonostante fosse alla sua prima esperienza in assoluto con gli pneumatici Pirelli, gli stessi usati nel Mondiale Superbike.Già nelle qualifiche Christian abbassava il suo record personale di un secondo, facendo registrare il 15° miglior tempo. Scattato bene dalla quinta fila dello schieramento di partenza, transitava 13° nel corso del primo giro, 11° al secondo, 9° al terzo, e addirittura 8° nel corso del 4°giro. Micochero per metà gara era il miglior pilota Yamaha in pista, davanti al più blasonato collega Torcolacci, tre volte campione italiano e anche ex-pilota del motomondiale Supersport 600.L’esperienza del marchigiano poi aveva la meglio, ma Micochero concludeva comunque con un prestigioso 9°posto, figurando in classifica tra i “top ten” dei migliori piloti italiani della categoria.



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :