--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il voto in Iran: L'ultraconservatore Raisi secondo i primi dati è al 62%- Draghi: 'L'eterologa funziona, ma c'è libertà di scelta'- Mini quarantena e tampone per chi viene dalla Gb- Morto Giampiero Boniperti. Juve: 'Era la nostra identità'- Green pass dal primo luglio. Ok a viaggi ed eventi in Europa-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 6 giugno 2021

“ITINEDANTE”, ALL’ABBAZIA CELESTINIANA, CON IL FAI, SUCCESSO PER IL III CANTO DELL’INFERNO

SULMONA – Nell’ambito dello spettacolo  itinerante “ItineDante”, con cui le Delegazioni Fai di Abruzzo e Molise celebrano i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, nell’Abbazia Celestiniana di Santo Spirito al Morrone a Sulmona si tenuto oggi il secondo appuntamento dedicato al Terzo Canto dell’Inferno in cui tra i personaggi incontrati da Dante si ravvisa la figura di CelestinoV in “…colui che fece per viltade il gran rifiuto.”.Ad accompagnare nella “Città dolente…” il flauto di Angela Ricciuti, la chitarra di Flavio Zuccarini, le voci di Giulia Di Nicola e Angela Salvitti, lettura e commento del canto a cura di Pierluigi Di Clemente (cui si deve l’idea).Lo spettacolo è stato organizzato dalla Delegazione del Fai dell’Aquila, dal Gruppo Fai Sulmona-Tre Valli e dal Club per l’Unesco di Chieti con il patrocinio del Fai Abruzzo e Molise, della Direzione Regionale Musei d’Abruzzo e del Comune di Sulmona.






Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :