--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pnrr Italia, l'ok entro 24 ore. Parte l'iter di approvazione - L'ipotesi: 'Stop mascherine all'aperto' Oggi il tema al vaglio del Cts- Italia batte Galles 1-0: Azzurri a punteggio pieno- Da domani l'Italia bianca, gialla solo la Valle d'Aosta- Un morto sul lago di Garda, una ragazza è dispersa- 'L'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 31 maggio 2021

PESCASSEROLI HA OTTENUTO IL RICONOSCIMENTO DI "CITTÀ CHE LEGGE"

PESCASSEROLI - "In virtù dell'avviso pubblico del Centro per il libro e la Lettura, istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per il periodo 2020 e 2021, Pescasseroli ha ottenuto il riconoscimento di "Città che legge", tra i pochissimi centri d'Abruzzo al di sotto dei 5000 abitanti.“Città che legge” è un’iniziativa che il Centro per il libro e la lettura promuove d’intesa con l’ANCI.Per dare seguito agli impegni connessi all’approvazione di “Pescasseroli Città che Legge”, si svolgerà VENERDI 4 GIUGNO, alle ore 16,00, in piazza S. Antonio, la cerimonia della firma del “Patto per la lettura di Pescasseroli”. L’obiettivo è quello di dare seguito ad un lavoro di anni teso ad incentivare nel paese, nella scuola e tra i turisti la lettura come fattore di crescita culturale ed umana. Alla cerimonia parteciperanno il sindaco Luigi La Cesa; i dirigenti dell’Istituto Comprensivo Benedetto Croce di Pescasseroli; i responsabili della biblioteca del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, ai quali saranno donati i libri acquistati a seguito della proclamazione di “Città che Legge”. Saranno presenti anche i responsabili delle associazioni del Comune, i responsabili delle manifestazioni del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce e “Pescasseroli Legge”, la Fondazione Erminio e Zel Sipari”
Parteciperanno, con un loro messaggio anche Dacia Maraini e il direttore del Cepell (Centro per il libro e la lettura) Angelo Piero Cappello".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :