--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Leone d'oro a Benigni- 'Ho il cuore colmo di gioia' Indennizzi, tasse e affitti, 40 miliardi per i nuovi aiuti- Dalla Danimarca lo stop definitivo ad AstraZeneca- Erdogan: 'Draghi maleducato, ora danneggiate le relazioni'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 21 giugno 2020

E' MORTO NICOLA ANGELUCCI

SULMONA - Era tornato sulla scena politica a Sulmona come vice sindaco dell’amministrazione Casini ma poi ha ripreso la lotta contro la malattia che non gli ha lasciato scampo. Si è spento questa mattina Nicola Angelucci, 61 anni, ex vice sindaco, assessore e Presidente del Consiglio Comunale, impegnato da sempre nella vita politica e imprenditoriale cittadina.Le sue condizioni di salute si erano aggravate tant’è che si è reso necessario il ricovero in vari nosocomi fino al trasferimento all’ospedale di Pescara
dove è deceduto questa mattina.Per Sulmona  quella di oggi è una giornata da dimenticare perchè se ne va non solo un politico che aveva una grande statura istituzionale ma anche un grande uomo.
Il Sindaco, il Presidente del Consiglio comunale, i Consiglieri e la Giunta, unitamente all’intera Città si uniscono, con profonda commozione, al dolore della famiglia per la perdita di Nicola Angelucci. 
Sulmona perde un uomo politico dal grande spessore istituzionale, un amministratore lungimirante che,  con grande entusiasmo e passione, ha condotto costantemente il suo agire politico con onestà e correttezza dimostrando grande amore per la sua Sulmona. Le sue doti umane, la generosità, l’abnegazione, la grande passione politica di amministratore attento resteranno sempre impressi nel cuore di ognuno di noi e dell’ intera Città di Sulmona. L’Aula Consiliare, che lo ha visto appassionato e valido protagonista in qualità di Presidente del Consiglio Comunale e poi Vicesindaco della Città di Sulmona, oggi lo accoglie per tributargli l’ultimo  e commosso saluto, con il picchetto d’onore e il Gonfalone della Città di Sulmona. Il feretro, accompagnato dai familiari, è stato accolto dal Sindaco Annamaria Casini e dal Presidente del Consiglio Comunale Katia Di Marzio, in segno di rispetto e saluto a nome della città intera. La camera ardente, allestita nella Sala Consiliare al primo piano di palazzo San Francesco, è da oggi aperta al pubblico fino alle 19.00. Per garantire il distanziamento sociale, sarà possibile entrare quattro persone alla volta. Domani lunedi 22 giugno dalle 9 alle 19.00 fino alla celebrazione del rito funebre che si terrà martedi 23 giugno alle ore 11 nella Chiesa di S.M. della Tomba.
     "Ci tengo ad esprimere la mia vicinanza alla famiglia Angelucci.Aver potuto lavorare con lui è stato per me un grande onore , per la bellissima persona che era e per l’insegnamento politico che mi ha lasciato. Persona molto preparata dal punto di vista politico ed amministrativo che con lungimiranza e passione svolgeva il suo lavoro politico. La porterò sempre nel mio cuore ". Roberta Salvati

"La notizia della scomparsa di Nicola Angelucci mi rattrista moltissimo, uomo sempre gentile, cortese, amministratore affabile, disponibile e leale. Sensibile.
Abbiamo parlato molto e ci siamo confrontati sempre: sapeva concludere con il sorriso. Una perdita prematura per la comunità e per la sua famiglia cui invio tutta la nostra vicinanza nella consapevolezza che abbia saputo affrontare questa ultima sfida a viso aperto e con il necessario coraggio. Ti sia lieve la terra
".Elisabetta Bianchi

"Ho appena saputo della morte di Nicola Angelucci e non ho potuto fare a meno che restare sgomento e molto rattristato per la perdita che tutti abbiamo subìto.
La comunità sulmonese ha perso un prezioso gentleman, sempre pronto a mettersi a disposizione ed in discussione quando si trattava di lavorare per il bene comune.
Oltre ad una persona che ha fatto molto per Sulmona perdo un amico al quale devo molto".Mauro Nardella

"Con grande stima ed affetto non dimenticherò mai il tuo essere amministratore lungimirante, sempre pronto a guardare avanti, sempre attento, con la passione, la correttezza, l’onestà e l’abnegazione di un politico di grande qualità. Un esempio per molti.

Te ne sei andato troppo presto, lasciando un grande vuoto nella politica sulmonese, quella poltica che ti ha visto brillante protagonista per tanti anni.

Hai saputo rappresentare nel tempo e con grande onore e rigore istituzionale ruoli molto importanti al servizio della Città, che tanto amavi, e dei suoi cittadini.

Per me Nicola sei stato e resterai per sempre un amico speciale, un vero maestro che non mi ha mai fatto mancare il suo sostegno.
Al mio fianco in ogni circostanza, sia dall’inizio, in un cammino spesso difficile, ma sempre al servizio di Sulmona.
Un abbraccio alla tua bella e grande famiglia che tanto amavi.
Mi mancherai moltissimo. Non sai quanto".
Annamaria Casini

Il Sindaco Antonella Di Nino e tutta l'Amministrazione comunale di Pratola Peligna si uniscono al dolore della famiglia e della comunità del territorio peligno per la scomparsa di Nicola Angelucci, già vice Sindaco della città di Sulmona, uomo politico sobrio e moderato che ha sempre svolto con umiltà e dedizione le sue funzioni al servizio delle istituzioni. Molto apprezzato anche nelle tantissime esperienze sportive che hanno caratterizzato il suo impegno sociale, Nicola Angelucci ha lasciato sempre un bel ricordo di sé per il carattere conciliante, equilibrato e composto.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :