--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ancora roghi in Sardegna. Chiesti aerei ai paesi Ue- Quinta medaglia per l'Italia. Bronzo per Mirko Zanni- Italiani pronti alle vacanze. Il 75% viaggerà verso il mare- Terza medaglia per l'Italia. Bronzo Elisa Longo Borghini- "No al green pass", in migliaia in piazza contro l'obbligo- Ancora fiamme nell'Oristanese, in 400 allontanati dalle case- Un oro e un argento dal Sud.

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 31 maggio 2011

SULMONA: SI E' RIUNITA LA DELEGAZIONE ABRUZZESE DELL'ASSOCIAZIONE BORGHI AUTENTICI D'ITALIA





Sono 25 i Comuni di questa Regione aderenti a Borghi Autentici, che conta in tutto oltre 160 Comuni in tutta Italia, messi in rete per aprire diverse occasioni di collaborazione europea e dare il via a un percorso di miglioramento della vita sociale e privata di questi luoghi attraverso l’adozione di politiche volte alla sostenibilità economica, turistica e ambientale. Intento dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia è infatti studiare azioni da sviluppare nei singoli territori con una collaborazione reciproca tra amministratori locali e gli stessi cittadini.Il Direttore Nazionale Dott. Maurizio Capelli,ha presentato i contenuti del progetto “Circuito Nazionale delle Comunità Ospitali” che l’Associazione intende presentare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dip. Turismo nei primi giorni di luglio; l’intento è di creare una ricettività turistica all’avanguardia dove i turisti vengono considerati cittadini temporanei."Voi abruzzesi in particolare avete una propensione naturale all'ospitalità, un codice nel vostro dna che deve diventare un'impostazione economica di sviluppo, un percorso per creare posti di lavoro e attività econominca e sviluppo, ha affermato Capelli.I borghi abruzzesi come tantissimi altri borghi italiani sono quelli che gli antropologi definiscono "veri luoghi" dove si pratica la genialità della gente locale".Per Antonio Carrara presidente del S.o.l. questa associazione è un progetto ambizioso per cercare di mettere a frutto un ampio patrimonio che va verso il degrado e che quindi va recuperato, cercando di creare un'offerta turistica diffusa per coloro che vogliono avere un'esperienza turistica autentica.Bisogna capire, ha continuato Carrara, quale può essere il ruolo di questa società in prospettiva futura di cui nella provincia dell'Aquila fanno parte Castelvecchio Calvisio, Fossa, Canistro, Pescina, Pereto, Castelvecchio Subequo, Corfinio, Pettorano e Barrea le Comunita Montane Peligna, la comunità Montana(Marsica 1, Valle Roveto e Valle del Giovenco), L'amiternina, il Parco Velino Sirente e la Provincia dell'Aquila.Ricordiamo gli altri importanti strumenti della Associazione: “Rinascimento Urbano”, che ha l’obiettivo di accompagnare, con apposita assistenza tecnica, i Comuni BAI nell’adozione di politiche pubbliche locali per il recupero, la riqualificazione e il rinnovamento urbano; “Borgo Intelligente” che fra gli altri ha l’obiettivo di attivare forme di gestione energetica alternativa del territorio, della struttura urbana e degli edifici

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :