news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La Svezia: 'Non si è fermata la fuga di gas da Nord Stream 2'- Ragazza italiana arrestata in Iran, l'appello del papà su Fb- Stoltenberg. 'L'uso di armi nucleari avrà conseguenze per Mosca'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

ROLLER DAY: L’ABRUZZO ABBRACCIA IL PATTINAGGIO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 3 ottobre 2022

L’AQUILA, "CITTÀ UNIVERSITARIA?"

L'AQUILA - "Gli ultimi drammatici sviluppi occupazionali, risultato di tutto quanto finora ADSU e Regione Abruzzo hanno, o meglio non hanno prodotto, sul tema del diritto allo studio, impongono un prosieguo della mobilitazione a difesa di studentesse, studenti, lavoratrici e lavoratori.Ad oggi la Caserma Campomizzi è vuota e 19 tra lavoratrici e lavoratori, che si occupavano del servizio di portierato, non sono stati riassunti dal nuovo aggiudicatario, gettando nella disperazione altrettante famiglie. Ciò è il risultato della mancanza di una visione prospettica e sistemica della città, vocata alla conoscenza e alla cultura, e si traduce nella mancata erogazione di servizi strategici, con ricadute occupazionali e sociali gravissime.

ROLLER DAY: L’ABRUZZO ABBRACCIA IL PATTINAGGIO

PESCARA - "Ieri grande Festa degli sport rotellistici nelle piazze abruzzesi per il Centenario FISR.Di Eugenio: le nostre discipline importante volano per la regione.È stata una giornata all’insegna del pattinaggio, quella che ha visto ieri protagonista l’Abruzzo, in occasione del Roller Day, voluto dalla FISR a chiusura di iniziative svoltesi durante tutto il 2022 per festeggiare i 100 anni della stessa Federazione Italiana Sport Rotellistici.Una giornata di promozione di tutte le discipline a rotelle che ha coinvolto le più importanti piazze delle città italiane, andata oltre ogni più rosea aspettativa, con fiumi di pattinatori e skaters che hanno dato vita ad un grande multievento grazie alle migliaia di appassionati che si sono riversati nelle strade per promuovere le discipline federali sull’intero territorio nazionale.

"ATTIVITA’ SOCIETA’ PARTECIPATA COGESA"

SULMONA - "L’amministrazione comunale in carica chiarisce i rapporti con la società partecipata Cogesa, anche a seguito di notizie apparse sugli organi di stampa da cui non emergono con evidenza le date in cui si sono svolti i fatti narrati. Sin dal suo insediamento, questa amministrazione ha promosso un’azione di incisivo controllo, che ha consentito, tra l’altro, la conoscenza degli atti relativi all’esecuzione, da parte di Cogesa, di lavori di rifacimento del manto stradale per conto di alcuni Comuni.  Si precisa, al riguardo, che le delibere e convenzioni del Cogesa e dei Comuni interessati inerenti a strade e asfalti risalgono al marzo 2021, quando era in carica altra amministrazione comunale. E’ stato proprio il controllo operato da questa amministrazione a far emergere tale circostanza. Anche l’ingresso dell’Asm dell’Aquila nella società Cogesa, insieme al relativo contratto di servizio con tariffe determinate dall’allora amministratore unico, risale al 2018.

POSTE ITALIANE: VALLE PELIGNA E ALTO SANGRO, AL VIA L'INIZIATIVA "ETICHETTA LA CASSETTA"

SULMONA - "L'Azienda fornisce ai cittadini le etichette da esporre sulle cassette domiciliari e sul citofono condominiale. Arriva anche nella Valle Peligna e in Alto Sangro l'iniziativa di Poste Italiane "Etichetta la cassetta". Il progetto nasce con l'obiettivo di correggere un fenomeno, quello delle cassette postali prive di nominativi, assai diffuso su tutto il territorio e che in molti casi rende complicato il servizio di recapito della corrispondenza a causa della oggettiva difficoltà nella individuazione dei destinatari da parte dei portalettere. Numerosi i comuni coinvolti, serviti dal Centro di Distribuzione di Sulmona e dal presidio di Castel di Sangro, nei quali i cittadini con cassetta "anonima" stanno ricevendo dall'Azienda una comunicazione che li invita ad apporre le etichette con il proprio nome e cognome sulle cassette domiciliari e sul citofono condominiale. Le etichette da utilizzare, a strappo e adesive, sono state incluse gratuitamente nella lettera di avviso.

“TERRE D’ABRUZZO” SULLA TAVOLA DI EATALY ROMA

ROMA - "Dal 27 al 29 ottobre l’importante vetrina del cibo sarà dedicata alle abilità e ai prodotti tipici abruzzesi. Una proposta degli otto Gal abruzzesi: mercatino, degustazioni guidate e una cena da non perdere.Una tre giorni dedicata alla cucina e ai prodotti tipici abruzzesi quella che si terrà dal 27 al 29 ottobre prossimi in una delle vetrine più importanti d’Italia, quella di Eataly di Roma.“Terre d’Abruzzo” è infatti l’evento organizzato dal Consorzio mercato contadino d’Abruzzo, con Eataly Roma e la partecipazione in esclusiva degli otto Gal abruzzesi che si sono messi insieme per promuovere i territori rurali della regione, attraverso la valorizzazione e riscoperta di conoscenze e abilità legate al patrimonio enogastronomico regionale.

SCANNO E MOLVENO (TN) UNITE NEL NOME DI XTERRA

SCANNO - Promuovere il territorio e le eccellenze a livello mondiale, in chiave turistica e culturale, grazie a XTERRA, la famosa competizione internazionale di triathlon, è lo scopo principale della vista istituzionale effettuata lo scorso weekend dal sindaco di Scanno Giovanni Mastrogiovanni e dal vicesindaco Giuseppe Marone, insieme alla delegazione scannese, su invito del sindaco Matteo Sartori. L’ occasione è stata la finale di XTERRA World Championship, evento principe del circuito di cross triathlon più famoso al mondo, che si è conclusa ieri.  “Sono anni ormai che Scanno ospita una delle tappe italiane (la gara più difficile) della grandiosa competizione, attirando sempre numerosi atleti e appassionati e rivelandosi un’ottima vetrina per Scanno e il nostro territorio. Ringrazio il sindaco per la calorosa accoglienza e soprattutto ringrazio i volontari di Scanno per l’impegno profuso nel contribuire anche alla competizione sportiva in Trentino, in virtù, infatti, della felice circostanza che ad organizzare la gara internazionale nei due comuni sia la XTRIBE, società scannese affiancata dalla storica associazione sportiva dilettantistica MTB Scanno”. Lo afferma il sindaco Giovanni Mastrogiovanni.

"RESISTENZA UMANITARIA E IN ARMI NEL MEZZOGIORNO D'ITALIA 1943 - 1944"

SULMONA - "La Resistenza Umanitaria torna protagonista a Sulmona il prossimo 7 ottobre con una giornata in memoria dello storico Mario Setta, promossa da Il Sentiero della Libertà, l'associazione che Setta aveva contribuito a fondare più di vent'anni fa, e dall'Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea. La giornata si articolerà in due momenti. Alle 10 del mattino ci si ritroverà a Campo 78, dove verrà sistemato il primo dei cartelli storici che segneranno l'inizio del Cammino del Sentiero della Libertà da Sulmona a Casoli. Si procederà, quindi, in marcia verso Borgo Pacentrano lungo il primo tratto del percorso che fecero tanti prigionieri dopo l'8 settembre 1943 per raggiungere la libertà. A Borgo Pacentrano, cuore della Resistenza Umanitaria sulmonese, sarà inaugurato il secondo cartello.

"L’IMBUTO DELLA SNAM C’E’, MA NELLA TESTA DI CERTA STAMPA!"

SULMONA - "Finalmente viene fuori la verità! Se l’Italia rischia di rimanere senza gas e se le bollette hanno raggiunto livelli stratosferici la colpa è degli ambientalisti che a Sulmona bloccano la centrale e il metanodotto della Snam. A rivelarlo è il Corriere della Sera del 1° ottobre con un articolo dal titolo : “Gasdotti, l’imbuto di Sulmona e i rischi per le industrie del Nord”. Nell’articolo si afferma che “un nuovo snodo strategico per la nostra indipendenza energetica è individuato a Sulmona, dove l’infrastruttura dei gasdotti Snam al momento si ferma senza proseguire oltre”. Il problema è che alcune Regioni, dove dovrebbe passare la Linea Adriatica da Sulmona  a Minerbio, “hanno messo dei vincoli alla realizzazione delle tratte – scrive il giornale -  condizionati dai comitati locali preoccupati dalle ricadute sociali, ambientali e sismiche”.

ORISTANO, L’ISOLA DI ZANTE VINCE LA PRIMA EDIZIONE DELLA GIOSTRA INTERNAZIONALE ALL'ANELLO, SULMONA AL TERZO POSTO

ZANTE  - "L’isola di Zante vince la 1^ edizione della Giostra internazionale all’anello. Una vittoria contesa fino all'ultimo con la città di Osilo (Sardegna), che si è risolta sul filo di lana. Alla fine  della quattro prove, due soli punti hanno diviso le due delegazioni (33 contro 31), con i greci che sono riusciti a scrivere il loro nome sull'albo d'oro della neo nata manifestazione. Al terzo posto, con 18 punti, si è classificata Sulmona, grazie all’ottima prestazione dell’ amazzone Emanuela Colombino di Oristano, unica donna in gara che è riuscita a "infilare", due anelli nella prima prova, tanto da far sognare la delegazione sulmonese su una possibile vittoria. Speranze che sono naufragate nella seconda manche dove i due cavalieri di Sulmona non sono riusciti a ripetere l'exploit dell'avvio.

domenica 2 ottobre 2022

L’OVIDIANA SULMONA BATTE L’ORTONA 2 - 1 E RAGGIUNGE LA SECONDA POSIZIONE IN CLASSIFICA

SULMONA - "L’Ovidiana Sulmona centra il successo e guadagna la seconda posizione in classifica, pur soffrendo contro l’Ortona. All’inizio i padroni di casa faticano ad impostare la manovra e subiscono due conclusioni dell’ex Castello. L’Ovidiana prova a salire in cattedra ma non vanno a buon fine due iniziative di Blanco e di Pendenza. Alla mezz’ora l’arbitro assegna una punizione all’Ortona che però lamenta il penalty. Batte Martelli con palla alta di pochissimo. La ripresa si apre con un’occasione dell’Ovidiana con Pendenza che calcia alto a porta vuota.

"LA CITTADINANZA SULMONESE HA RISPOSTO ALLA PETIZIONE POPOLARE ORGANIZZATA DAL COMITATO PER ESPRIMERE DISSENSO AI PROGETTI INDUSTRIALI DELIBERATI DALLA REGIONE ABRUZZO, CHE PREVEDONO L’AMPLIAMENTO DELLA DISCARICA DEI RIFIUTI"

SULMONA - "Il Presidente, il Direttivo e tutti gli Iscritti aI Comitato “Morrone – Sulmona – Valle Peligna”,prendono atto dell’eccezionale e convinta partecipazione con la quale la Cittadinanza Sulmonese ha risposto alla Petizione Popolare organizzata dal Comitato per esprimere dissenso ai progetti industriali deliberati dalla Regione Abruzzo, che prevedono l’ampliamento della discarica dei rifiuti indifferenziati, palesemente ed esclusivamente funzionale ad accogliere l’enorme incremento di rifiuti indifferenziati provenienti dal Capoluogo di Regione, e la costruzione di un nuovo impianto per la produzione di CSS, già obsoleto ancor prima di essere realizzato e non più avallato dalla Comunità Europea.

GIORNATA DEDICATA DALLA SEZIONE DI ITALIA NOSTRA DI SULMONA E CASTEL DI SANGRO

SULMONA - "Sarà oggetto di una apposita pubblicazione, che sarà editata nei prossimi mesi, il contenuto della giornata dedicata dalla sezione di Italia Nostra di Sulmona e  Castel di Sangro al centenario della promulgazione della Legge sul Paesaggio, ispiurata da Benedetto Croce allora Ministro della Pubblica Istruzione dell'ultimo governo Giolitti. Lo ha annunciato la presidente dell'associazione Rosa Giammarco a conclusione dell'evento svoltosi sabato scorso a Sulmona, nell'auditorium dell'Annunziata. "La definizione edl Paesaggio, contenuta nella legge - ha spiegato il professor Carlo Iannello, che ha concluso i lavori "Il paesaggio esprime il volto stesso della Patria" è rimasto integro anche nelle successive esprtessioni legislative, il che definisce l'importanza di ricordare il centenario". Tutti gli interventi hanno affrontato temi storici e di attualità, ivi compresi i riferimenti alle prospettive di sviluppo sostenibile legati alla transizione ecologica.

PEZZOPANE:"STAFF SINDACO ELEFANTIACO"

L'AQUILA - "STAFF SINDACO ELEFANTIACO, presentata interrogazione  da minoranze“La città si appresta ad un autunno difficile, con attività economiche che chiudono, bollette stratosferiche da pagare, giovani che vanno via, ma il Sindaco si aumenta  ulteriormente il suo già elefantiaco staff. Sono state appena nominate fiduciariamente 18 persone sulle 20 previste dalla delibera di giunta. È un atto grave, fatto senza giustificazione alcuna, vogliamo chiarezza, abbiamo presentato una interrogazione con risposta in aula.“ Così dichiara la consigliera Stefania Pezzopane, prima firmataria della interrogazione sottoscritta anche da Stefano Albano, Eva Fascetti, Stefano Palumbo, Lorenzo Rotellini, Simona Giannangeli, Alessandro Tomassoni, Elia Serpetti, Emanuela Iorio, Massimo Scimia. “Come consigliere e consiglieri di minoranza chiediamo di sapere dal Sindaco dell’Aquila e dall’assessore al personale; - come sia giustificabile una task force così massiccia quando, solo per avere un metro di paragone, per la stessa funzione di supporto nessuna delle altre città capoluogo abruzzesi (Pescara, Teramo e Chieti)

SUICIDI TRA LE FORZE DELL'ORDINE. VINCENZO IORIO ( INTERNATIONAL POLICE ASSOCIATION): "FERMARE LA MATTANZA ATTUANDO VALIDE POLITICHE PREVENTIVE"

SULMONA - "È stato uno dei massimi rappresentanti dell'International Police Association Vincenzo Iorio a riportare all'attenzione delle istituzioni e delle associazioni il tema dei suicidi tra i servitori dello Stato. Finora sono ben 50 gli appartenenti alle forze dell'ordine che hanno posto fine alla loro esistenza relegando questo dato a preoccupante indicatore di qualcosa che evidentemente non va.Tra questi ricordiamo 10 carabinieri ( tra questi uno dei più cari amici proprio del rappresentante IPA), 6 finanzieri, 18 appartenenti alla Polizia di Stato, 3 poliziotti penitenziari, 3 poliziotti locali, 2 vigili del fuoco, un appartenente all'aeronautica, 3 militari dell'esercito, 2 guardie giurate.Iorio, che sul tema si sta spendendo tantissimo, ha esortato proprio l'associazione che rappresenta a farsi carico dell' attivazione di progettualità volte ad approfondire questo tema e a ridimensionarlo a livello numerico.

SERIE B, SULMONA-CELANO 3 - 7. ESORDIO AMARO PER I PELIGNI

SULMONA - Esulta il Futsal Celano che comincia nel migliore dei modi la serie B. La partita, giocata al Palazzetto dello Sport Nicola Serafini, ha visto un’ottima cornice di pubblico trattandosi del primo match nel campionato cadetto dei biancorossi di Benjamin Fonte. Era tanta la curiosità e la partita non ha tradito le aspettative. Spettacolo, velocità, belle azioni e individualità sono stati i punti essenziali di un incrocio attesissimo. Botta e risposta iniziale Yamada-Marianetti, rigore parato da Tatonetti (episodio dubbio), Dominioni atterrato in area con l’arbitro che non fischia il fallo, Ginnetti sfiora il palo e, in un bel momento del Sulmona, arriva il primo gol di Di Matteo. Pochi minuti e Marianetti pareggia. Tatonetti si mette in evidenza con una serie di belle parate, De Vincentis e Yamada si avvicinano al gol ma Calvet gela il pubblico con il gol del 2-1 per i celanesi. Quasi alla fine del primo tempo Tatonetti, che aveva continuato a opporsi con diligenza ai tentativi di Lancia del Celano, si fa espellere (fallo di mano fuori area).

PRATOLA: MARGIOTTA"PUR DI OTTENERE QUALCHE LIKE ED UNA ‘RIVINCITA’, RITIENE GIUSTO GETTARE NELLA MISCHIA LE PERSONE FRAGILI E DIVERSAMENTE ABILI"

PRATOLA - "Pur di ottenere qualche like ed una ‘rivincita’, ritiene giusto gettare nella mischia le persone fragili e diversamente abili (disabile è un termine che appartiene a Lei e non a me che non l’ho mai usato). Che tristezza. Offenda me, Sindaco, come sta da anni facendo, ma non coinvolga persone estranee alla politica ed ai Suoi metodi.Aveva necessità di truccarsi, dopo la sudata e brutta figura di ieri in Consiglio, non ha esitato a diffamarmi, senza farsi scrupolo, per rendere più accattivanti le Sue critiche, di denunciare un mio presunto disinteresse verso delle persone più sfortunate.

sabato 1 ottobre 2022

SI È TENUTO IL MEETING DELL'INTERNATIONAL POLICE ASSOCIATION ITALIA A GIULIANOVA

"L'APPROFONDIMENTO GIURIDICO DELLO STATUS ASSOCIATIVO  E IL DRAMMA DEI SUICIDI TRA LE FORZE DELL'ORDINE TEMATICHE CRUCIALI DELL'INCONTRO.
L'INTERNAZIONALITA' DEL CONSESSO DA UTILIZZARE  PER SVILUPPARE IL TURISMO DELLE RADICI"

GIULIANOVA - "Partecipato e ricco di spunti è stato il meeting voluto dall'Esecutivo nazionale dell'International Police Association ed in maniera particolare dal presidente vicario Alfredo Iasuozzi.L'evento tenutosi presso il palazzo dei congressi Kursaal di Giulianova ha permesso ai convenuti di fornire utili consigli al presidente Nicolangelo Pezone e alla sua squadra nazionale. Il tutto ai fini di migliorare e rendere maggiormente fruibile l'istituto dei servizi offerti da quella che al mondo annovera il maggior numero di iscritti dopo i boy scout.

COMITATO “MORRONE SULMONA VALLE PELIGNA”PETIZIONE POPOLARE PER RACCOGLIERE IL DISSENSO DELLA CITTADINANZA SULMONESE AI PROGETTI DI AMPLIAMENTO DELLA DISCARICA “NOCE MATTEI”

SULMONA - "Il Comitato “Morrone – Sulmona – Valle Peligna”, da sempre impegnato per la Salvaguardia Ambientale e la Tutela del Territorio Peligno, ha indetto una Petizione Popolare per raccogliere il Dissenso della Cittadinanza Sulmonese ai Progetti di Ampliamento della Discarica “Noce Mattei” gestita da COGESA spa, per non accettare l’installazione di Nuovi Impianti di Trattamento (CSS) e per protestare contro l’Annessione della Citta di L’Aquila tra i Comuni Soci di COGESA spa, che ha acquisito, con tale manovra, il diritto di sversare nella Discarica Sulmonese un eccezionale volume di rifiuti, peraltro indifferenziati e a tariffe agevolate.

CAMPO DI GIOVE: "SEMINARE IL FUTURO 8 E 9 OTTOBRE 2022"

CAMPO DI GIOVE - "A conclusione di un anno di eventi proposti dalla comunità campogiovese, si terrà a Campo di Giove (AQ) la quinta edizione di “Seminare il Futuro”, organizzato dalla Cooperativa di comunità Tavola Rotonda.Quest’anno l’evento è inserito nella GIORNATA NAZIONALE DEI BORGHI AUTENTICI D'ITALIA e sarà dedicato come sempre alla Festa del Raccolto. I semi antichi coltivati nel nostro territorio saranno protagonisti l’8 e il 9 ottobre prossimi nella splendida atmosfera del “paese vecchio”.Il centro storico di Campo di Giove ospiterà per il secondo anno consecutivo la manifestazione che ormai da anni è rappresentativa del lavoro di ricerca e custodia delle memorie agricole campogiovesi svolto dalla Cooperativa di comunità Tavola Rotonda,

TRAIL DELLE ACQUE, IL 2 OTTOBRE ALTRO APPUNTAMENTO PODISTICO DEL CORRIMARSICA UISP A CANISTRO

CANISTRO - "Domenica 2 ottobre preparativi giunti quasi al termine per il Trail delle Acque su iniziativa della Ecoroscetta, del comune di Canistro e della Pro loco e dell’AVIS ci si prepara al Trail delle Acque che, con tanto impegno, hanno curato la manifestazione in tutti i suoi aspetti nel contesto del circuito CorriMarsica Uisp e nell’ambito del programma Dimensione Cultura 2022. Il percorso, di circa 11 chilometri, si sviluppa interamente sul territorio comunale di Canistro, partendo dalla piazza principale del paese alle 10:00, per continuare tra boschi di castagno e sorgenti d’acqua, accompagnati da un panorama mozzafiato.

ORISTANO, LA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA DIVENTA PARTNER E SOCIO FONDATORE DELLA GIOSTRA INTERNAZIONALE ALL'ANELLO

ORISTANO - "È stato firmato questa mattina nella sala consiliare del comune di Oristano (Sardegna), il protocollo d'intesa per la creazione della Giostra internazionale all'anello. L'importante documento è stato sottoscritto da sei città, tre italiane e tre europee che domani daranno vita alla prima edizione della Giostra che si terrà in un campo gara realizzato per l'occasione alla periferia di Oristano. A sfidarsi all'ultimo anello saranno le città di Osilo e Oristano, (Sardegna), Sulmona (Abruzzo), Barban e Sinj (Croazia) e Zante Grecia. Nel corso dell'incontro tutte le delegazioni hanno evidenziato l'importanza del protocollo d'intesa sottoscritto che apre le porte a una collaborazione diretta tra le sei città che metteranno a disposizione la loro esperienza, la loro storia secolare e la loro cultura per sviluppare turismo ed economia.

PRATOLA INSIEME: "IL RE È NUDO"

PRATOLA - "Durante il Consiglio Comunale di ieri, il consigliere Vincenzo Margiotta ha avuto il coraggio di mostrare che, con molta probabilità, non esiste tutta quella decantata competenza del sindaco e della maggioranza, frutto solo di una massiccia campagna di maquillage ad opera degli addetti stampa.La diretta, decisa e competente opposizione del consigliere Margiotta deve aver talmente colpito il sindaco che oggi, con la sua solita veemenza (tipica di coloro che si sentono in difficoltà), attraverso un comunicato delirante, attacca il consigliere Margiotta, distorcendo la realtà (cosa a Lei usuale), cercando di farlo passare per una persona contro le categorie deboli della società. Una falsità inaudita. Una falsità che mostra lo stile scadente, strumentale e ingannevole della propaganda di Pratola Bellissima.

UN BRINDISI A TEATRO PER PRESENTARE LA NUOVA STAGIONE 2022/2023 DEL TALIA DI TAGLIACOZZO SABATO 08 OTTOBRE ALLE ORE 18:00

TAGLIACOZZO -" Si svolgerà Sabato 08 ottobre a partire dalle ore 18:00 presso il Teatro Talia la conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale 2022/2023.Anche per questa annualità, il cartellone  è stato realizzato dall’Associazione Meta APS e la direzione artistica della stagione è stata confermata al compositore Patrizio Maria D’Artista. Presenzieranno ed interverranno il Sindaco di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio, l’Assessore alla Cultura Chiara Nanni e il Direttore Artistico della stagione.Tante le novità e gli appuntamenti in programma, accumunati da un unico grande obiettivo:

L’AQUILA, SANGUE: PROSEGUE RACCOLTA AGGIUNTIVA PER RISPONDERE AI CRESCENTI CONSUMI

L’AQUILA – Sarà probabilmente prorogata fino alla fine dell’anno la raccolta di sangue, in aggiunta a quella abituale dell’ospedale di L’Aquila, avviata nella prima decade dell’agosto scorso. L’attività extra, attuata nell’unità di raccolta della Cri, in Viale della Croce Rossa n. 14, all’Aquila, scaturisce dal piano della direzione aziendale Asl, finalizzato ad accumulare le scorte necessarie per fronteggiare il forte aumento del consumo di sangue, causato dalla pandemia, che ha riguardato tutte le Regioni. Una necessità che è diventata ancora più impellente in seguito alla contestuale diminuzione di donazioni, registrata negli ultimi due anni proprio per effetto dell’emergenza sanitaria.

GESTIONE SERVIZI SOCIO-SANITARI DELL'ECAD, "GRAVE IL VOTO CONTRARIO DEL CONSIGLIERE COMUNALE VINCENZO MARGIOTTA ALLA DELIBERA SULLA CONVENZIONE"

PRATOLA - "Ieri sera durante il Consiglio Comunale è accaduto un fatto gravissimo che nella storia delle Amministrazioni, probabilmente, non si era mai registrato prima. Il Consigliere Vincenzo Margiotta, lo stesso che urla e gesticola nervoso quando si replica alle sue considerazioni non fondate, lo stesso che prova a togliere la parola a chi interviene per esprimere posizioni legittime e coerenti, lo stesso che accusa gli altri di porre in essere atti illegittimi e contrari allo Statuto ed è poi il primo a non sapere leggere lo Statuto ed a pretendere di far passare in Consiglio un atto, questo sì, irricevibile ed illegittimo; lo stesso che in Consiglio si rivolge in modo irriverente ed offensivo ad un Segretario Comunale, persona preparatissima e inattaccabile per terzietà e accuratezza, lo stesso che dimostra costantemente di non saper affrontare serenamente il confronto democratico prediligendo gli attacchi, troppo spesso personali contro il Sindaco