ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il titolare dell'azienda di Satman: "Lo avevo avvisato di non avvicinarsi al macchinario"- Italia maglia nera Ocse per fecondità, 1,2 figli per donna - Diciottenne muore schiacciato da un mezzo agricolo- Per la seconda prova c'è Platone al Classico, matematica allo Scientifico - Putin e Kim firmano un patto di difesa reciproca: sostegno militare immediato in caso guerra-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Serbia - Slovenia 1 - 1- Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0-

IN PRIMO PIANO

LA CITTA’ DI SULMONA HA RICORDATO GLI 80 ANNI DELLA LIBERAZIONE DALL’OCCUPAZIONE TEDESCA

SULMONA VIDEO - "La Città ha ricordato gli 80 Anni della Liberazione dall’occupazione tedesca, durata nove mesi, dal Settembre 1943 al...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 4 giugno 2024

"ONDATA CALDA IN ARRIVO? BERNARDI: CI SARÀ MA NON SARÀ DA BLOCCO"


L'AQUILA - "Arrivano conferme, dall'ufficio meteorologico aquilano circa la prevista  ondata di caldo intenso sull'Italia. Ad essere colpite a partire dal prossimo weekend saranno soprattutto le regioni meridionali e in maniera particolare regioni come la Puglia, la Campania, la Calabria e la Sicilia.Ce lo dice in un video prodotto per il canale YouTube Stefano Bernardi meteo lo stesso meteoman abruzzese che da tempo ne aveva intravisto l' evolversi della situazione.Le temperature quindi aumenteranno sensibilmente ma attenzione, non sarà una situazione da blocking e quindi non in grado di andare oltre i 4-5 giorni.
Cosa si intende per blocking ce lo spiega molto bene proprio Bernardi, rispondendo a una domanda di uno dei tanti che da anni seguono le previsioni, nel video allegato che vi invitiamo a seguire.




https://www.youtube.com/watch?v=1QhGDDEkkYA


https://youtu.be/1QhGDDEkkYA?si=KaK7ZUOJPy9fshHw

( A cura di Mauro Nardella)

Nessun commento: