ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Italia maglia nera Ocse per fecondità, 1,2 figli per donna - Diciottenne muore schiacciato da un mezzo agricolo- Per la seconda prova c'è Platone al Classico, matematica allo Scientifico - Putin e Kim firmano un patto di difesa reciproca: sostegno militare immediato in caso guerra-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"- Incidente su ss 16 a Vasto, muore un trentenne - ACS investe 4 milioni per il secondo stabilimento a Tortoreto-

Sport News

# SPORT # Il Portogallo batte in rimonta 2 - 1 la Repubblica Ceca - La Francia batte l'Austria 1-0- Romania-Ucraina 3-0 -

IN PRIMO PIANO

LA CITTA’ DI SULMONA HA RICORDATO GLI 80 ANNI DELLA LIBERAZIONE DALL’OCCUPAZIONE TEDESCA

SULMONA VIDEO - "La Città ha ricordato gli 80 Anni della Liberazione dall’occupazione tedesca, durata nove mesi, dal Settembre 1943 al...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 28 maggio 2024

“UN SILENZIO CHE RACCONTA” DI RICCARDO LOLLI– EDIZIONI MENABÒ


PRATOLA - "Questo il  libro sarà presentato mercoledì 29 Maggio  alle ore 15:30, presso l’aula magna “Falcone e Borsellino” dell’ ITI “Da Vinci” di Pratola Peligna, alla presenza della Dirigente dell’IIS “Fermi” Luigina D’Amico, del Sindaco di Pratola e di numerose figure istituzionali. Il libro sarà raccontato dal Prof. Francesco Sabatini, Presidente onorario dell’Accademia della Crusca, che ne ha curato la prefazione.Interverranno ,oltre all’autore Riccardo Lolli, studioso di storia sociale e della Resistenza, Carlo Fonzi, presidente dell’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea,  Davide Adacher dell’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea.Protagonista del libro Rocco Di Pillo di Pratola Peligna, un pacifista, un anarchico,  un uomo coraggioso che, dopo l’armistizio dell’8 settembre, venne deportato dai nazisti prima nel campo di Natzweiler-Struthof e poi in quello di Flossenburg, impiegato nei lavori forzati e inquadrato come detenuto politico.La cittadinanza è invitata a partecipare".


Nessun commento: