ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele bombarda Gaza e Rafah, sette morti- Collisione tra navi filippina e cinese in acque contese - Dal summit di pace sì all'integrità dell'Ucraina, ma in 12 non firmano - Il summit in Svizzera "riafferma l'integrità territoriale" dell'Ucraina - Zelensky, "la Cina ci aiuti, vogliamo sia nostra amica"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Incidente con la moto. Muore un carabiniere forestale - "Strade di vita", un podcast per dar voce ai senzatetto- Cadavere sui binari nelle Marche, disagi per viaggiatori Abruzzo - Balneazione: Arta, qualità del mare in costante miglioramento -

Sport News

# SPORT # L'Inghilterra batte la Serbia decide un gol di Bellingham - Italia avvio choc e batticuore finale ma vince all'esordio -

IN PRIMO PIANO

ALL'AQUILA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL PER CORTOMETRAGGI AQUICORTO

L'AQUILA - " Il prossimo 25 luglio si svolgerà presso Radici in Via Leosini, 6 in pieno centro storico all'Aquila il Festival p...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 27 maggio 2024

"PITAGORA E IL MISTERO DELLA MUSICA DELLE SFERE” A SPOLTORE LA PRIMA, OSPITE IL MAESTRO PEPPE VESSICCHIO


SPOLTORE - "Drakon edizioni, casa editrice di Spoltore presenta per la prima volta il nuovo libro di Biagio Russo, “Pitagora e il mistero della musica delle sfere”: l'appuntamento è per venerdì 31 maggio alle ore 17,00 presso l’aula consiliare del Comune di Spoltore. L'autore sarà affiancato dal Maestro Peppe Vessicchio, autore della Prefazione al volume. Le letture sono di Andrea Rizzoli. Dialogherà con i presenti la giornalista Alessandra Renzetti.Se tutto si muove, tutto vibra, niente è in quiete, possiamo concepire l’Universo “silenzioso”? Il movimento dei pianeti genera una sinfonia? Esiste una 'Musica universale'? È possibile che il Sole nel suo continuo “bruciare” trasformi tutto in musica? Gli Assiri descrivevano il pianeta Saturno come un dio circondato da un “anello di serpenti”, potrebbero aver visto i suoi spettacolari anelli attraverso un “telescopio”?


Ed inoltre: fu realmente Pitagora il primo a comprendere che l’altezza di una nota è proporzionale alla lunghezza della corda che la produce, oppure è lecito attribuire tale conoscenza alla civiltà mesopotamica, molto più antica? Pitagora parlò di musica delle sfere, ma i contributi scientifici di Keplero e Newton come hanno modificato lo studio del fenomeno? Cosa ne pensa oggi la scienza e, con l’aiuto della tecnologia, quali risultati ha ottenuto sulla materia della Musica universale?


A queste e a tante altre domande, mediante la consueta ricerca attenta e rigorosa, l’autore risponde con chiarezza esponendo il frutto delle sue ricerche condotte, come sempre, avvalendosi dell’ausilio di testi originali anche molto antichi, pur sottolineando come questo nuovo volume reca delle novità rispetto ai precedenti.


"Le tematiche di questa nuova pubblicazione - spiega Russo - si discostano da quelle solitamente trattate: qui, alla passione per la ricerca delle origini dell’umanità, si unisce il grande amore per la musica che coltivo fin da bambino. Tali ingredienti sono capaci di condurci nel mondo di Pitagora, sollevando dubbi e stimolando interrogativi sia sul passato remoto, sia sul futuro che la Scienza ci prospetta aggiornando continuamente le frontiere delle nostre conoscenze. La presenza e le parole del Maestro Peppe Vessicchio, una persona veramente speciale che mi ha onorato con la Prefazione al libro, daranno un tocco 'armonico' a questo appuntamento".


 

Biagio Russo è nato in Umbria e vive in Abruzzo. È cresciuto a Follonica, in Toscana, dove, giovanissimo, è stato ideatore e co-fondatore dell’emittente “Radio Diffusione Follonica”; nella stessa cittadina ha trascorso la sua gioventù da musicista, trasformando in professione una delle sue primarie passioni. Gli studi tecnici lo hanno poi portato a lavorare nel mondo finanziario-bancario.


L’interesse per l’ignoto, per la storia dell’uomo e per i misteri delle antiche civiltà sono stati, però, il filo conduttore e l’amore irrinunciabile della sua vita, e ne ha affrontato lo studio sempre con apertura verso tutte le possibilità, anche le più inattese o scomode.


Ha pubblicato nel 2009 "Schiavi degli Dei – L’alba del genere umano", nel 2016 "Uomini e Dei" e nel 2019, con Nicolina Galassi, il titolo "Maschere italiane": tutti i volumi recano la firma editoriale di Drakon.


L'evento è gratuito e possibile grazie al Patrocinio del Comune di Spoltore".

Nessun commento: