ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calderone: "Lotta al caporalato", da gennaio 492 morti bianche- Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 - Assessore indagato in Abruzzo,attenzione verso di me senza senso- Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"-

Sport News

# SPORT # Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio- Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 27 maggio 2024

PRATOLA PELIGNA: "GLI ORRORI DELLA DEPORTAZIONE"


SULMONA - “Un silenzio che racconta” di Riccardo Lolli– edizioni Menabò.
 Questo il  libro presentato mercoledì 29 Maggio  alle ore 15:30, presso l’aula magna “Falcone e Borsellino” dell’ ITI “Da Vinci” di Pratola Peligna,
alla presenza della Dirigente dell’IIS “Fermi” Luigina D’Amico, del Sindaco di Pratola e di numerose figure istituzionali. Il libro sarà raccontato dal Prof. Francesco Sabatini, Presidente onorario dell’Accademia della Crusca, che ne ha curato la prefazione.Interverranno ,oltre all’autore Riccardo Lolli, studioso di storia sociale e della Resistenza, Carlo Fonzi, presidente dell’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea,  Davide Adacher dell’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea.
Protagonista del libro Rocco Di Pillo di Pratola Peligna, un pacifista, un anarchico,  un uomo coraggioso che, dopo l’armistizio dell’8 settembre, venne deportato dai nazisti prima nel campo di Natzweiler-Struthof e poi in quello di Flossenburg, impiegato nei lavori forzati e inquadrato come detenuto politico.
La cittadinanza è invitata a partecipare".

Istituto di Istruzione Superiore “E. Fermi” – Sulmona (AQ)
Polo Scientifico Tecnologico
Liceo Scientifico “E. Fermi”  -  ITC “A. De Nino”  -  ITG “R. Morandi” – ITI “L. da Vinci”
 

Nessun commento: