ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Rivolta nel carcere Beccaria, detenuti barricati- Tre militari della Gdf morti in esercitazione in montagna- De Luca: "Meloni ha comunicato sua vera identità"- Conte: "L'Europa è a un bivio, scegliere tra pace e guerra"- Putin avverte la Nato: "Andate verso la guerra globale"- Houthi attaccano una nave greca al largo dello Yemen-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Stellantis, cig per altri 570 lavoratori ad Atessa - Provincia L'Aquila, al via lavori su Sp 120 e Sp 35 Bis- Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

ALL’ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE UNA GIORNATA DI STUDI SUL DIPINTO MURALE DI KURT KNORR

SULMONA - Francesco Sabatini: “La sua firma sul dipinto di Sulmona riempie il vuoto tra il rientro dal fronte orientale e la prigionia iniz...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 20 aprile 2024

SULMONA: "LA MAGGIORANZA DI PALAZZO SAN FRANCESCO REPLICA AL COORDINATORE DI FORZA ITALIA"


SULMONA - "Per la seconda volta in pochi giorni (perseverare è diabolico), il Coordinatore Cittadino di Forza Italia, Lorenzo Fusco, muove accuse al Sindaco di immobilismo, sfoderando un armamentario essenzialmente composto dal ciarpame proprio del più becero agire politico: ovvietà, accuse infondate, giudizi sommari.Dopo un lungo torpore, evidentemente assalito da ebbrezza da esposizione mediatica, Fusco affastella una serie di argomenti : il fallimento della coalizione “Liberamente Sulmona” (rispetto al quale non ha la minima correttezza di ammettere che l’allontanamento di alcuni consiglieri è stato unicamente determinato da brama di poltrone), il vile attacco al Consigliere D’Aloisio (che viene ingenerosamente e ignominiosamente tacciato di perseguire interessi personali), le censure in merito al presunto disimpegno del Sindaco in occasione delle recenti elezioni regionali (omettendo di considerare che il Sindaco si è apertamente schierato a favore della coalizione e non di singoli candidati proprio per rispetto alle forze politiche che compongono la maggioranza di Palazzo San Francesco).
Inoltre, il Coordinatore di F.I. muove l’accusa secondo la quale l’approvazione del bilancio di previsione, avvenuta il giorno 10 aprile, determinerebbe, di fatto, la perdita di almeno sei mesi. Non si capisce bene come il Dott. Fusco tenga i conti ma ci piace ricordare che, in passato, compreso il periodo in cui lui stesso era in amministrazione, i bilanci venivano approvati in piena estate, ossia ben al di là della data di approvazione di quest’anno.Evidentemente in preda all’ardore della polemica a tutti i costi, al Dott. Fusco non sta bene nemmeno che il Sindaco abbia incontrato le neo elette Consigliere Regionali.Al riguardo, è opportuno precisare che il Sindaco ha chiesto ed ottenuto un incontro con le Consigliere La Porta, Rossi e Scoccia per esaminare insieme a loro problematiche di stringente attualità che rientrano nelle competenze proprie dell’istituzione regionale : sanità, trasporti, politiche culturali.
In ultimo, il Coordinatore di Forza Italia parla di annunci “romboanti” (il Dott. Fusco, di tanto in tanto, in ossequio alla lingua italiana, ama coniare neologismi) in materia di società partecipate, dimenticando lo sforzo che l’Amministrazione Comunale sta profondendo per salvare una società, che dà lavoro a decine di famiglie e gestisce un servizio di primaria importanza, che altri hanno condotto sull’orlo del baratro.
Sarebbe opportuno, invece, che il Dott. Fusco, se ha veramente a cuore le sorti della Città, nella sua veste di Coordinatore di un partito politico, provasse a sussurrare un concetto, a fornire un suggerimento o ad indicare iniziative, auspicabilmente diverse da certi fantasiosi progetti sulla cultura che, all’epoca in cui era assessore comunale, suscitarono l’ilarità di molti".


I Consiglieri di Maggioranza

Nessun commento: