ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Raid su un campo profughi a Rafah, almeno 45 vittime. Sparatoria con l'esercito egiziano - Tajani, "il governo è impegnato su tre riforme fondamentali"- Bonino: "Dialogo con Calenda? Dobbiamo farlo e sbrigarci"- Duemila persone sepolte dalla frana in Papua Nuova Guinea -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale- Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi -

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

"CIG PER 70 ALLA MAGNETI MARELLI, FIRMATO ACCORDO CON I SINDACATI"

SULMONA - "E' ufficiale la cassa integrazione allo stabilimento Magneti Marelli di Sulmona. L'accordo è stato siglato nel pomer...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 23 aprile 2024

A PESCARA LA PRESENTAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL MASTER “ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE COOPERATIVE”


PESCARA - "E’ stato presentato Lunedì 22 Aprile alle 11.00, nella sede dell’Università D’Annunzio  di Chieti-Pescara in viale Pindaro, 42 a Pescara il 2° Master di I Livello “Economia e management delle imprese cooperative”, nato dalla collaborazione tra Legacoop Abruzzo e Università Dipartimento Di Economia Aziendale con il patrocinio di Coopfond.Ha coordinato la conferenza il professor Antonio Gitto che, dopo aver ringraziato Legacoop Abruzzo per la proficua collaborazione, ha presentato i relatori.Il Presidente Legacoop Abruzzo Luca Mazzali: “Se un progetto possiede i requisiti per andare avanti lo si vede nel corso nel tempo. La seconda edizione di questo master è la conferma che questo progetto ha degli elementi di validità: ci sono i presupposti per continuare. Siamo soddisfatti dei risultati e della qualità proposta.”





Il prorettore dell’Università degli studi G. D’Annunzio Tonio Di Battista: “Daremo tutto il sostegno necessario affinché questo progetto non si fermi alla seconda edizione. Il mio augurio va a tutti gli studenti che beneficiano di questa nostra offerta formativa affinché possano trovare massima soddisfazione lavorativa proprio all’interno del mondo cooperativo.”

 


Il Sindaco di Pescara Carlo Masci: “Dobbiamo stimolare i giovani che devono avere la capacità di osare in quanto riescono ad individuare quali sono gli obiettivi da cogliere per il cambiamento. Stiamo investendo molto sul territorio e questa iniziativa segue proprio questa direzione.”

 

Il professor Stefano Za presidente del corso di Laura Magistrale del corso Economia e Management e docente del Master: “Il master di primo livello è complementare e integra l'offerta formativa del Dipartimento di Economia Aziendale, con particolare riferimento al corso di studi magistrale in Economia e Management e mira a promuovere l'apprendimento di competenze economico-manageriali e di diversi strumenti utili a gestire al meglio un'impresa cooperativa, facendo leva sulle sue principali peculiarità che la differenziano dalle altre forme di impresa. L'obiettivo del master quindi è quello di formare attraverso un approccio multidisciplinare figure manageriali che siano pronte a gestire e guidare un'impresa cooperativa, con specifiche funzioni, e che siano in grado di affrontare le diverse sfide presenti nell'ambiente come quelle legate alla sostenibilità e ai processi di trasformazione digitale.”




Il vicepresidente della CCIAA CH-PE Dott. Lido Legnini: “Le Società Cooperative possano fare da traino nel mondo delle imprese su alcuni temi come innovazione, sostenibilità e digitalizzazione, di fondamentale importanza per il futuro.”.

 

Dott. Carlo Gabriele vicepresidente dell’ordine dei commercialisti di Pescara: “Il mondo cooperativo è un esempio virtuoso e rilevante nella realtà italiana. E’ importante essere presenti nel tessuto sociale come cooperative. La presenza di Legacoop in Abruzzo è trainante e la sponsorizzazione di questo master ne è un esempio”

 

Dott.ssa Carmelina Colasanti per l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Chieti: “Il mondo della cooperazione si trova oggi ad affrontare i molteplici cambiamenti che stiamo vivendo ed è chiamata a dare delle risposte, significa prepararsi e quindi formarsi. Il master che oggi viene presentato coglie appieno l’esigenza del mercato del lavoro perché riesce a coniugare la cultura della cooperazione con la multidisciplinarietà.”

 

Il professor Antonio Gitto: “Per rispondere alla richiesta crescente di ruoli e professionalità che richiede il mondo cooperativo serve una maggiore professionalità e il Master che sponsorizziamo oggi, rivolto innanzitutto a chi lavora già dentro le cooperative, e basato sulla multidisciplinarietà, cerca di dare una risposta a questa necessità. Lo strumento cooperativo può essere vincente ma deve essere promosso con maggiore frequenza perché spesso rappresenta la risposta naturale a tante sfide del mondo imprenditoriale: dobbiamo promuovere la cultura della cooperazione a 360°.”

 

Il Presidente Legacoop Luca Mazzali ha presentando il Bando Digital Trasformation delle Imprese cooperative: “Come Legacoop Abruzzo lo scorso anno con il progetto “Digital Transformation delle Imprese Cooperative” abbiamo avviato un percorso per sostenere la digitalizzazione delle cooperative abruzzesi per renderle più produttive e sostenibili, facendo percepire la digitalizzazione come un’opportunità per creare un sistema all’avanguardia finalizzato a proiettare le aziende verso il futuro.

 

Sulla scorta del risultato dell’assesment digitale che abbiamo realizzato da cui è emerso che il 78% del campione delle imprese ha un livello di digitalizzazione basso e non ha neppure un sito internet, abbiamo deciso, come Presidenza e Direzione di LEGACOOP, di destinare una parte delle nostre risorse per fare una manifestazione di interesse ed erogare un contributo, alle cooperative aderenti, soprattutto microimprese, per implementare i servizi basilari per renderle visibili nell’attuale mercato.” Il progetto è cofinanziato anche dal nostro Fondo Coopfond a valere sul Programma Cooding.

La pubblicazione del bando è prevista per il 2 Maggio 2024, con le domande aperte dal 20 al 31 Maggio tramite la piattaforma Legacoop Abruzzo. Potranno aderire le imprese cooperative aderenti a Legacoop Abruzzo ed aventi sede legale e operativa nella regione Abruzzo. Saranno disponibili risorse per un totale di 20.000 €, con un contributo massimo di 1.000 € per cooperativa ammessa.

 

Durante l’evento sono state consegnate le due borse di studio alla memoria del cooperatore “Roberto Falà”. Così il presidente Luca Mazzali: “Roberto Falà ha dato molto al mondo della cooperazione condividendo e promovendo sempre la mission dei padri fondatori, è stato un esempio di Presidente, Dirigente, padre, uomo di cui tutto il mondo della cooperazione è orgoglioso. Per questo, come Legacoop Abruzzo, abbiamo deciso di istituire una borsa di studio a sua memoria per far sì che il suo esempio possa continuare a vivere”

 


Nessun commento: