ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen rieletta con 401 voti: "Altri 5 anni, grazie per la fiducia". Fdi ha votato contro- Bce lascia fermi i tassi al 4,25%- A Toti nuova misura domiciliare, "finanziamento illecito"- Von der Leyen: "Non lascerò che gli estremismi distruggano l'Ue"- Joe Biden ha il Covid e ai suoi consiglieri chiede: "Kamala Harris può vincere?"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Crisi idrica: dispersione, Chieti e L'Aquila tra i peggiori - Tpl, disagi in Abruzzo per sciopero nazionale di quattro ore- Igiene e sicurezza, Capitaneria blocca nave tanzaniana a Vasto- Abruzzo ancora nella morsa del caldo, superati i 40 gradi -

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: fatta per il ritorno di Cangiano, accordo totale col Bologna- Calciomercato Pescara: preso Bentivegna, contratto biennale- La partita del cuore, assist di Matteo Renzi per Elly Schlein. E la segretaria fa gol-

IN PRIMO PIANO

CHIETI: TUTTI I PREMIATI DEL PREMIO "GABRIELE D'ANNUNZIO VATE D'ITALIA 2024"

CHIETI - "Tutto esaurito nella sala conferenze del Grande Albergo Abruzzo di Chieti per la prima edizione del Premio Internazionale &qu...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 11 settembre 2023

A CORFINIO LA CITTADINANZA ONORARIA A GIANNI LETTA

CORFINIO - "L'importanza di ricevere un riconoscimento come la cittadinanza onoraria nella città di Corfinio ha un valore assoluto che certamente è dovuto più che ai miei meriti alla generosità del sindaco e vicesindaco dell'amministrazione comunale cui sono gratissimo".GIANNI letta cittadino di corfinio, “Ove ITALIA NACQUE” Sabato 9 settembre 2023, alle ore 11:00, a Corfinio, presso la sede comunale, si è svolta la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al Dott. Gianni Letta.

Il Sindaco Dr. Romeo Contestabile, nel corso di un Consiglio comunale, ha consegnato nelle mani dell’illustre nuovo cittadino la pergamena che attesta la cittadinanza onoraria, con la seguente dichiarazione: “questa Amministrazione è onorata di averla come cittadino Corfiniese, poiché Lei per Corfinio è stato sempre presente, senza distinzioni per la formazione politica delle Amministrazioni che si sono succedute. Considerato che nel tempo ha sempre promosso la storia dei popoli italici, che vede la nostra città protagonista, nelle più importanti sedi istituzionali della Repubblica italiana, era per noi un dovere conferire questo riconoscimento, anche a nome di tutta la Comunità corfiniese”.
Questa la motivazione riportata nella pergamena: ““Per l’impegno profuso nella valorizzazione della storia inerente la nascita dell’Italia antica e della prima lotta per la conquista dei Diritti Umani, che vede la Città di Corfinio protagonista e per la vicinanza alla cittadinanza corfiniese dimostrata nel tempo ed in particolare in questi ultimi anni, nei quali Corfinio si è attivata per un possibile sviluppo Turistico-Culturale”.




Il Dott. Letta, visibilmente commosso, nel suo intervento ha dichiarato che “……qui quella scritta ‘Italia’ appare per la prima volta nella storia, su una moneta ………. la storia di Corfinio e la storia di Roma e quella tradizione che correndo poi nei secoli, sviluppandosi, ha portato alla costituzione del nostro Stato, della nostra Nazione, dell'Italia,…… ecco perché la cittadinanza è importante, ma quando quei popoli si radunarono nella Lega italica a Corfinio rivendicarono la cittadinanza e chiesero a Roma, ma non la ottennero, e non lo potevano ottenere così facilmente perché quella era uno status di cui i romani erano giustamente gelosi perché ne consideravano tutta l'importanza, fu necessaria una guerra………..ecco perché a Corfinio il valore della cittadinanza è diverso, perché qui è nata la cittadinanza come base di quei diritti umani, come base della convivenza, come base della pace, quale fondamento della vita insieme, di una vita ordinata, di una comunità che poi diventerà negli anni, anzi nei secoli, il fondamento della democrazia, ecco perché per me questo riconoscimento così generoso di cui sono grato al Sindaco, al Vicesindaco e a tutto il Consiglio comunale, credo che i consiglieri sono tutti presenti, grazie moltissimo per l'onore che mi fate, ha un valore non soltanto simbolico, ma ha anche un grandissimo valore sostanziale, ……… mi fa enorme piacere perché la cittadinanza da non solo la fiducia, a chi viene concessa, ma dà la possibilità di vivere in una comunità, di sentirsi parte di una comunità; oggi io sono un vostro concittadino verrò, tornerò a Corfinio per vivere con voi questa realtà perché far parte di una comunità significa condividere lo sviluppo e la crescita di questa comunità; sono a disposizione per fare tutto quello che sia possibile, per le belle iniziative del comune tese alla valorizzazione di Corfinio, lì Ove Italia Nacque è giusto e doveroso non solo per Corfinio e per l'Abruzzo ma per l'Italia, valorizzare il luogo dove per la prima volta si manifesta la parola Italia”.
                                     Amministrazione   
                                 Comune di Corfinio

Nessun commento: