ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - L'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi operato all'ospedale Molinette di Torino- Meloni: "Accordo al G7 su asset russi, non è una confisca"- Dopo la rissa alla Camera, opposizioni sul piede di guerra Martedì in piazza a Roma- Meloni: "Il vertice darà risultati" Sullivan: "L'aborto? Biden non cede sui valori"- I

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Spuntano coltelli nella rissa, sei giovani arrestati all'Aquila- Danni da Peronospora, sindaci chiedono alla Regione 80 milioni e aiuti dal Governo - Asl Chieti, strategia in 5 mosse per 'recuperare' 20 milioni - Violenze in centro all'Aquila, forze di polizia più visibili- Blitz dei carabinieri a Sulmona: serre di cannabis e 55g di cocaina, arrestato musicista 32enne -

Sport News

# SPORT # Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus - Buffon: "L'Italia sottostimata ma è molto competitiva"- Via libera per il Taranto a Castel di Sangro- Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

TAGLIO DEL NASTRO PER L'INFOPOINT DELLA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA

SULMONA VIDEO - In via Antonio De Nino, (negli spazi della ex cartoleria Brugnera), è stato inaugurato  il primo Infopoint della Giostra ca...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 13 maggio 2023

VALLE DEL SAGITTARIO I LUOGHI DEL CUORE, GALLERIA D'ARTE "SPAZIO BIANCO"

SULMONA - "La mostra “VALLE DEL SAGITTARIO i luoghi del cuore” rappresenta una parte dell’Abruzzo montano, porta d’accesso al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, collocata nell’appennino centrale e descrive uno splendido angolo dell’Abruzzo caratterizzato da una natura incontaminata e da paesi tra i Borghi più Belli d’Italia.
L’alta Valle del Sagittario, formatasi dalla millenaria erosione delle acque del fiume Sagittario, è caratterizzata, anche, dalla Riserva naturale Gole del Sagittario, Oasi del WWF e dall’incantevole Lago di Scanno a forma di cuore.
La sua importanza naturalistica è nota anche al di fuori dei confini italiani ed è stata descritta dai viaggiatori del “Gran Tour”, nella metà dell’ottocento, in particolare dagli inglesi Richard Keppel- Craven ed Edward Lear, che hanno descritto il luogo come “pauroso e bello”. In particolare ad Anversa degli Abruzzi, Gabriele D’Annunzio vide lo scenario ideale per la sua tragedia “La fiaccola sotto il moggio” nel 1905.
I paesi nella mostra fotografica sono: Cocullo, Anversa degli Abruzzi e Castrovalva, Villalago, Scanno e Frattura, quest’ultimo caratteristico borgo risorto dopo il devastante terremoto del 1915 e situato a 1.250 metri s.l.m.
Tutti i Borghi si snodano lungo la strada statale che sale fino a Passo Godi situato a 1.630 metri s.l.m. ambiente montano tra i più importanti d’Abruzzo un tempo via naturale del transito dei pastori transumanti, oggi meta degli appassionati della neve e dello sci oltre che amanti della natura.
Il luogo offre molte ispirazioni in particolare i caratteristici accumuli di neve in dialetto locale: “le refene”, ripresi nella mostra".
Marinello Mastrogiuseppe

Nessun commento: