ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Houthi, "missili su Eilat e nave Usa nel Mar Rosso"- Kiev, respinto nella notte massiccio attacco russo - Alta tensione Israele-Houthi. Abbattuto missile nel Mar Rosso - Spara per il chiasso ad una festa di laurea e ferisce tre giovani. Viene denunciato, poi si suicida-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Barca affonda a Ortona, diportisti salvati da Capitaneria- Sindacati Polizia Pescara, sempre meno uomini, serve svolta- Patto per l'Abruzzo, 'no' a legge mancia con fondi a pioggia -

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: priorità terzino destro. Oltre ad Accardi gradito a Baldini, piacciono anche Leo del Crotone e Salvo del Messina. In attacco, almeno per ora, sicuro di restare Tommasini-

IN PRIMO PIANO

"LA NOTTE DEI SERPENTI: MARSILIO, UN SUCCESSO STRAORDINARIO GRAZIE AL MAESTRO MELOZZI"

PESCARA VIDEO - “Siamo estremamente soddisfatti di questa seconda edizione della Notte dei Serpenti sia per il grande successo di pubblico ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 10 maggio 2023

ULTIMO CONCERTO PER LA STAGIONE AL TEATRO "P.F.TOSTI" DI CASTEL DI SANGRO CHE CHIUDE L'ATTIVITÀ INVERNALE DELLA CAMERATA MUSICALE SULMONESE

CASTEL DI SANGRO - "Finale in grande stile per la chiusura della stagione concertistica al Teatro Comunale “Paolo F.Tosti” di Castel Di Sangro, organizzata dalla Camerata Musicale Sulmonese  diretta dal M° Gaetano Di Bacco, che anche quest’anno ha replicato il successo della prima edizione.  Domenica 14 maggio alle ore 18.00  l’Orchestra Internazionale della Campania diretta dal M° Leonardo Quadrini con Luciano Pompilio alla chitarra solista propongono un programma variegato. Si parte con Carmen Suite di George Bizet , il Walzer n.2 dalla Suite Jazz n.2 di Dimitrij Shostakovich, due Melodie Elegiache (Cuore ferito e L’Ultima Primavera) opera 34 del compositore norvegese Edvard Grieg, quindi la Danza Ungherese n.5 di Brahms  e di Ennio Morricone Gabriel's oboe dalla colonna sonora del film Misssion. Pezzo forte della serata dal celebre Concerto d’ Aranjuez , l’opera più nota del compositore e pianista Joaquin Rodrigo Vidre, marchese dei giardini di Aranjuez,  uno dei compositori spagnoli più famosi del primo dopoguerra.

E’ raro trovare una chitarra solista che si confronta con il suono di un'intera orchestra. Ciò nonostante in questa composizione la chitarra non viene mai coperta, pur rimanendo l'unico strumento solista per l'intera esecuzione.

Scritto ispirandosi ai giardini del Palazzo Reale di Aranjuez , la residenza di primavera del re Filippo II nella seconda metà del secolo XVI, in seguito ricostruita a metà del  secolo XVIII per  Ferdinando VI, il concerto cerca di trasportare l'ascoltatore ai suoni della natura.

L’autore descrive il concerto come la cattura della "fragranza di magnolie, il canto degli uccelli e il fragore delle fontane" dei giardini di  Aranjuez.

Molti sono i musicisti che hanno re-interpretato l'opera, da  Jim Hall a  Paco de Lucìa,  Miles Davis,  Narciso Yepes e anche  Carlos Santana e  Chick Corea. Anche cantanti italiani come   Mina e  Fabrizio de André si sono ispirati alla melodia del concerto.

 

Luciano Pompilio diplomato in chitarra classica nel 1990 presso il conservatorio “U. Giordano”di Foggia, dopo importanti esperienze solistiche e con varie formazioni, si  unisce in duo con G. Caputo vincendo in questa formazione 25 concorsi con 15 primi premi assoluti, tra i quali il Montelimar (Francia), il più importante concorso al mondo per duo di chitarra. Ha inciso 8 CDs. L’ultimo cd “Tribute” è nella Top 200 Release di Itunes al 30° posto in Canada e Germania.

Ha suonato per importanti istituzioni musicali in tutta Europa, America e Asia.

E’ direttore artistico del Festival Internazionale di Chitarra “Città di

Manfredonia” e della Rassegna Musicale Internazionale “In concerto” a San Giovanni Rotondo.

L'Orchestra Internazionale della Campania fondata dal M° Quadrini è un ensemble sinfonico dei migliori musicisti (italiani e stranieri) formatisi ai conservatori campani, da 7 anni tiene concerti in tutta Italia. L'ensemble è flessibile spaziando da piccoli gruppi da camera a grandi orchestre sinfoniche, e anche esecuzioni d’opera. 300 concerti e partecipazioni ai maggiori festival italiani Nel 2022 hanno presentato una rara esecuzione dell’opera di Donizetti "Rita" al BitontOperaFestival in seguito un tour in Grecia e Albania  presentando il raro Stabat Mater di Tommaso Traetta per soli coro e orchestra .  Sempre lo scorso anno al Teatro Dal Verme di Milano con la direzione del  Maestro Dones con grande successo affrontano un programma musicale pop.   Nel corso degli anni la partecipazione a eventi televisivi  ha prodotto una contaminazione con artisti pop come Antonella Ruggiero, Renzo Ruggieri, Roby Facchinetti,Eugenio Bennato, Enzo Gragnaniello .  Nel 2023 è previsto un tour italiano e poi in Bulgaria, Grecia e Macedonia .

 

Programma

 

 

G. Bizet                        Carmen Suite  Preludi 1, 2 e 3

 

J. Rogrigo                    Concerto d’ Aranjuez  per chitarra e orchestra

Allegro con spirito  Adagio  Allegro gentile

 

D.Shostakovic            Waltzer n. 2 dalla Suite Jazz n. 2

 

E. Grieg                        Due Melodie Elegiache op. 34

Cuore ferito

L’ultima primavera

 

E. Morricone              Gabriel's oboe dal film Mission

 

J. Brahms                  Danza Ungherese n. 5

 

 
ORCHESTRA INTERNAZIONALE DELLA CAMPANIA

Luciano Pompilio chitarra

direttore

Leonardo Quadrini

(musiche di G.Bizet, J.Rodrigo, D.Shostakovic, E.Grieg, E.Morricone, J.Brahms)

 

Ingresso € 10 ridotto € 5

Info prevendita: 3929879738

Nessun commento: