news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Anarchici in piazza per Cospito. Cortei a Roma e Milano, sotto Opera lancio di sassi- Scontro in A14 a Grottammare.Morti padre e due figli- Germania: Abbiamo le prove dei crimini di guerra in Ucraina- Scontro FdI-Pd in tribunale Appello di Meloni all'unità-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

"ULTERIORE INCONTRO URGENTE CON ASPI, AUTOSTRADE PER L'ITALIA, AL FINE DI PROVVEDERE A GARANTIRE LA MASSIMA SICUREZZA POSSIBILE ANCHE RIMODULANDO I CANTIERI"

L'AQUILA - "A fronte dell'ennesimo tragico indicente mortale sull'A14 nei tratti abruzzese e marchigiano mi sono sentito co...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 4 gennaio 2023

M5S SULMONA: "COGESA, NOSTRO TOTALE E PIENO ACCORDO SPECIALMENTE SULL'IMPORTANTE OPPORTUNITÀ CHE QUESTA CRISI HA PRODOTTO, PER PORTARE COSÌ UNA GESTIONE FALLIMENTARE A UNA GESTIONE VIRTUOSA VOLTA AL RIFIUTO ZERO"

SULMONA - "Il Movimento 5 Stelle Sulmona, letto il comunicato di Sbic sulla questione COGESA ci tiene a far presente il nostro totale e pieno accordo specialmente sull'importante opportunità che questa crisi ha prodotto, per portare così una gestione fallimentare a una gestione virtuosa volta al rifiuto zero. La nostra esperienza sul campo di un tema assai caro al movimento ci ha portato a visitare città dove il rifiuto non crea un debito ma bensì un utile e diventa una risorsa importante che crea ricchezza ma soprattutto qualità all'ambiente e porta al coinvolgimento dal basso dei cittadini dando agli stessi anche maggiori servizi.Basti pensare a città virtuose che hanno sposato l'idea del rifiuto zero dove in pochissimi anni si è riusciti a sanare diversi milioni di debiti, questo ci fa capire che l'assioma verso cui convergere è ecologia uguale economia.Nel momento in cui si sceglie una direzione virtuosa del rifiuto, affidando la gestione a persone capaci e con comprovate competenze sul tema, il cambiamento può essere repentino e portare benefici significati nell'immediato.Una gestione economica non può prescindere da una gestione improntata sulla salvaguardia dell'ambiente e su concetto di riciclo, differenziazione del rifiuto e produzione minima, pari quasi a zero, dell'indifferenziato.Alla luce di questo, a nostro avviso, chi andrà a gestire il COGESA non potrà che essere una persona di altissimo profilo che unisca sia l'aspetto manageriale, sia quello ambientale ma anche conoscenza approfondita sulla materia del rifiuto, che dovrà essere accuratamente selezionato per le sue comprovate competenze e non per le sue comprovate appartenenze, anche volendo con avviso pubblico.Per questi motivi il nostro plauso a Sbic che ci trova assolutamente concordi".

 
Jacopo Lupi

Movimento 5 Stelle Sulmona






Nessun commento: