---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'A Mariupol 200 cadaveri in un rifugio'. Medvedev boccia il piano di pace dell'Italia- Il primo treno con un carico di grano ucraino è in Lituania- Kiev: 'Bombardamenti a Severodonetsk'. 'Russi preparano offensiva su Zaporizhzhia'- Biden: 'Ambiguità strategica Usa su Taiwan non è cambiata'- Falcone, Ranucci: perquisizioni della Dia a Report e a Mondani-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

PRIMO PIANO

NON SI FERMANO ALL’ALT E FUGGONO: DUE GLI ARRESTATI

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - CORFINIO: IL PREMIO NAZIONALE PRATOLA SI CONFERMA EVENTO INTERNAZIONALE SOLIDARIETÀ, DIRITTI UMANI E IMPEGNO CIVILE

venerdì 1 aprile 2022

"NEVE DA SOLE ALTO? STAREBBE PER ARRIVARE SECONDO IL METEOROLOGO STEFANO BERNARDI"

L'AQUILA - "Che la primavera fosse una stagione particolare tutti lo sanno ma che potesse scrivere paradossi meteo così eclatanti diventa un po' più difficile accettarlo.È questo il caso della neve che potrebbe cadere ad Aprile, secondo il metereologo aquilano Stefano Bernardi, finanche a bassissima quota. La dama bianca, ironia della sorte, potrebbe addirittura raggiungere quote di 400-600 metri, se non addirittura più basse, proprio in conseguenza dell'instabilità convettiva creata dal sole alto ed oramai ultra equinoziale.

La causa di tutto questo, secondo il professionista aquilano, ricade nell'avvicinamento al territorio italiano (non risparmiando quello abruzzese) di una goccia di aria gelida proveniente dal Polo Nord e che alla quota di 5000 metri potrebbe addirittura arrivare a -35 gradi.Durante le giornate con un sole così alto come lo è in questi giorni, spiega Bernardi, si potrebbe accendere dell'instabilità capace di scaricare a terra, nei momenti precipitativi più intensi, l'aria fredda presente alle quote superiori e con essa anche grandine e, in questo inizio di primavera, finanche la neve.



Potrebbe essere il caso questo ad esempio dell'Aquila e, comunque, di tutte le alture abruzzesi che si affacciano questa volta, stante la direttiva nord occidentale dell'aria fredda, più sul versante occidentale della Regione che quello orientale.

La giornata di Sabato 3 Aprile potrebbe essere quella più interessata da questi fenomeni.

Lo sapremo meglio seguendo la diretta facebook di stasera, a partire dalle ore 19.30, cliccando sul link https://m.facebook.com/stefanobernard.meteolaquila?lst=100051654011561%3A100063938700384%3A1648790263


Nessun commento: