news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Usa, Polonia e Bulgaria ai connazionali: 'Via dalla Russia'- Berlino: 'Nord Stream forse inutilizzabile per sempre'- Concluso il primo incontro Meloni-Salvini alla Camera. Nel totoministri spunta- l'ipotesi di due vicepremier- La regione di Zaporizhzhia chiede a Putin l'annessione-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 10 agosto 2021

INIZIATI I LAVORI SULLA STRADA REGIONALE N. 520 “SALTO CICOLANA” NEL COMUNE DI MAGLIANO DEI MARSI

MAGLIANO DE MARSI - "Sono iniziati i lavori di adeguamento e sistemazione sulla variante della Strada Regionale n. 520 “Salto Cicolana”, nei pressi del comune di Magliano dei Marsi, affidati alla Società a r.l. Palentina con sede a Massa d’Albe (L’Aquila) per un importo complessivo di 220mila euro.“Prosegue il programma di investimenti sulle strade della Marsica – dichiara il consigliere delegato alla viabilità, Gianluca Alfonsi -, per restituire ai cittadini, dopo anni di incuria e abbandono, una rete viaria percorribile in sicurezza. I lavori si aggiungono a quelli già ultimati nella stessa area, di 800mila euro, relativi alla realizzazione della bretella di collegamento fra la S.R. n. 578 “Salto Cicolana” e la S.P. n. 62 “Palentina”, variante all’abitato di Cappelle dei Marsi (L’Aquila). Nonostante le difficoltà provocate dalla sciagurata riforma ‘Delrio’ del 2014, la Provincia dell’Aquila, con impegno e determinazione, riesce a pianificare interventi in ogni parte del territorio della Marsica con l’obiettivo di stabilire linee di sviluppo per il rilancio delle aree interne ed evitare lo spopolamento dei centri minori”.“La nostra amministrazione lavora in tutte le aree della provincia e riesce, con il contributo delle municipalità, a fissare priorità e obiettivi per agevolare i cittadini – dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso -, grazie anche all’impegno dei consiglieri delegati e dell’intera struttura della viabilità che lavora, instancabilmente, tra tante difficoltà”.


Nessun commento: