--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Chiederò a Draghi stop mascherine all'aperto'- La Francia allenta le restrizioni: Da domenica basta coprifuoco- L'Italia batte la Svizzera 3-0: Gli azzurri sono già agli ottavi- Riparte il dialogo Usa-Russia 'Mai una guerra nucleare' Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 3 giugno 2021

PRIMA EDIZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO "RAFFAELE SANTINI"

PRATOLA - Nella Scuola Secondaria di I° grado di Pratola Peligna, si è svolta oggi pomeriggio la cerimonia di premiazione del Concorso letterario in memoria del Dirigente Scolastico Raffaele Santini, scomparso lo scorso anno. Il Concorso è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo "Gabriele Tedeschi" in collaborazione con la famiglia Santini.Per l'occasione erano presenti gli alunni delle classi quinte della scuola primaria e le classi prime della scuola secondaria di primo grado, il figlio di Raffaele, la moglie e il sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino.

La valutazione delle poesie è stata effettuata da una commissione composta dai professori e le professoresse. Cecilia Maria Colombini (Dirigente Scolastico dell’IC “G. Tedeschi”), Gabriella Di Lullo, Edoardo Puglielli e dall’ingegnere Mario Santini. L'appuntamento è per il prossimo anno scolastico, con la seconda edizione del premio intitolato a Raffaele Santini.
"È un premio che testimonia il valore e la qualità della scuola, che nel pieno della pandemia ha portato avanti un lavoro straordinario, e organizzato un momento di assoluta rilevanza in onore del professor Raffaele Santini. Un uomo della formazione esemplare, per la varietà di interessi e la sua ricerca nel campo delle tradizioni".
Lo ha sottolineato il Sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino, intervendo nel pomeriggio, nel piazzale antistante all'edificio della Casa della Musica, alla cerimonia di premiazione del Concorso letterario organizzato dall'Istituto compresivo "Tedeschi".
Ispirandosi all'articolo 31 della "Convenzione internazionale sui Diritti dell'Infanzia, sull'importanza del gioco in questa fase della crescita, gli alunni dell'Istituto hanno realizzato dei testi poetici premiati in un pomeriggio bello e partecipato.





Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :