---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Green Pass per i lavoratori 'Valga anche per le Camere'. Tamponi, prezzi calmierati- Giù gli indicatori, i ricoverati quasi tutti non vaccinati- Green Pass obbligatorio per gli statali e per i privati- Polizia smantella una rete di spaccio di droga nel Nord Est, 7 arresti- Capo jihadisti del Gran Sahara ucciso dalle forze francesi- -Salvini:'Nessun problema per centrale nucleare in Lombardia'- Draghi: 'Fare quello che si deve, anche se è impopolare'-

news

PRIMO PIANO

SULMONA INCONTRA "SPECIAL OLYMPICS"

SULMONA - “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”. E’questo il giuramento dell’atleta Specia...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

lunedì 21 giugno 2021

"IL CIRCOLO DEL PARTITO DEMOCRATICO DI SULMONA, SI IMPEGNA PUBBLICAMENTE, NEI CONFRONTI DELLA FAMIGLIA PALLOZZI E DELLA INTERA CITTADINANZA A RENDERE GIUSTIZIA ED ONORE ALLA MEMORIA DI UN GRANDE SULMONESE"

SULMONA - "I giorni trascorsi non ci hanno fatto dimenticare che la signora Mariolina Pallozzi, figlia del compianto Gaetano Pallozzi grande artista sulmonese ideatore e curatore del Premio Sulmona, fondatore e curatore come direttore artistico per oltre 40 anni della Pinacoteca Comunale di Arte Moderna e Contemporanea di Sulmona, ha rassegnato, in maniera sofferta le dimissioni da tutti gli incarichi relativi al Premio Sulmona.Occorre ricordare che Pallozzi, con una intelligente formula di premi - acquisto, anno dopo anno, in abbinamento al Premio Sulmona, ha arricchito la Pinacoteca di opere di prestigiosi artisti.Appare chiaro che le dimissioni della Pallozzi, non sono da attribuire a  motivi personali ma vogliono essere  una clamorosa protesta per l’intitolazione della Pinacoteca ad Ettore Ferrari scultore, autore della Statua di Ovidio,  morto circa cento anni e che nulla ha avuto  a che fare con la Pinacoteca di Sulmona. Scelta assurda ed inspiegabile dell’attuale amministrazione comunale operata con deliberazione n° 210 del 18 novembre 2020. Tale decisione destò stupore e sconcerto non solo nella famiglia Pallozzi che ritenne e  ritiene tale intitolazione un torto grave alla memoria del suo fondatore ma   anche in molte persone della comunità regionale ed  anche a livello nazionale:  artisti, critici d’arte, persone di cultura, molti  sono gli  estimatori di Pallozzi.Un autentico scippo alla memoria di un grande sulmonese, che molto ha fatto  per la Città di Sulmona che amava tanto. Inoltre, con detta  delibera,  veniva anche cambiata la dizione di Pinacoteca con il termine:  “Galleria” che, in qualche modo,  indica la natura privatistica di una  collezione  di opere d’arte.Quando si fanno cose apparentemente inspiegabili, talvolta, si  nascondono progetti reconditi.  Non sappiamo e non avanziamo ipotesi ma qualche dubbio certamente.Comunque vigileremo ed impediremo con tutti i mezzi, non esclusi quelli giudiziari, che opere d’arte,  appartenenti alla città di Sulmona, vengano portate altrove a qualsiasi titolo.Ricordiamo che all’indomani della intitolazione della Pinacoteca a Ferrari la signora Pallozzi scrisse una lettera aperta al sindaco di Sulmona chiedendo chiarimenti e motivazioni per  un offesa così grande alla memoria del congiunto. A quanto è dato sapere il sindaco  non ha mai  dato risposta alla famiglia Pallozzi, forse perché non ne aveva.. Dopo cinque anni d’altronde ci siamo abituati a vedere, decisioni prese altrove,  passare sulla testa del sindaco.Oggi il Circolo del Partito Democratico Circolo di Sulmona, si impegna pubblicamente, nei confronti della famiglia Pallozzi e della intera cittadinanza a rendere giustizia ed onore alla memoria di un grande sulmonese.Se con le prossime elezioni amministrative il Partito Democratico, insieme ad altre forze libere diverse dai comitati d’affari, sarà chiamato a governare la città di Sulmona  ci impegniamo, fin d’ora,  a riparare il torto  perpetrato nei confronti di Pallozzi. Con i  primi atti amministrativi, provvederemo ad intitolare la Pinacoteca Civica  di Arte Moderna e Contemporanea di Sulmona al suo fondatore: maestro Gaetano Pallozzi".

Il Circolo del PD di Sulmona

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :