--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pnrr Italia, l'ok entro 24 ore. Parte l'iter di approvazione - L'ipotesi: 'Stop mascherine all'aperto' Oggi il tema al vaglio del Cts- Italia batte Galles 1-0: Azzurri a punteggio pieno- Da domani l'Italia bianca, gialla solo la Valle d'Aosta- Un morto sul lago di Garda, una ragazza è dispersa- 'L'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 23 maggio 2021

" L' AVVIO DELLA CAMPAGNA VACCINALE "A TAPPETO" NEI COMUNI PIÙ PICCOLI SEGNA UN NUOVO, DECISIVO, PASSO NELLA LOTTA AL CORONAVIRUS"

NAVELLI - "L'avvio della campagna vaccinale "a tappeto" nei comuni più piccoli segna un nuovo, decisivo, passo nella lotta al coronavirus. Una  notizia  che  accogliamo  con  grande  favore  non  solo  per  le  indubbie  ricadute  positive  per  la  salute pubblica delle nostre comunità ma anche perché rappresenta una opportunità sotto il profilo turistico in vista della stagione estiva ormai alle porte, così come accaduto con le isole Covid free. Si  tratta  di  un  risultato  importante,  frutto  di  un  lavoro  costante e  condiviso  dalle  istituzioni  dello  Stato, all'esito di un percorso avviato dal presidente del Comitato ristretto dei sindaci della provincia aquilana, Pierluigi Biondi, al quale va il nostro ringraziamento per aver raccolto prontamente le istanze dei colleghi sindacidei territori delle aree  interne  ed averle  sottoposte all'attenzione  del Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il generale Francesco Figliuolo. L'essere  stati  sempre  coinvolti  nelle  diverse  riunioni  e  videoconferenza  che  in  queste  settimane  si  sono svolte per la messa a punto dell'iniziativa dal Comitato ristretto è stato importante per poter condividere una strategia volta alla salvaguardia della salute pubblica dei cittadini.I team mobili dell'Esercito, coordinati dai Carabinieri e con il supporto logistico del IX reggimento Alpini, contribuiranno  a  rafforzare  e  completare  il  pregevole  lavoro  che  il  personale  sanitario  sta  portando avanti sia nei grandi hub vaccinali sia nei centri più periferici del territorio grazie al lavoro portato avanti da Regione, Azienda sanitaria e Protezione civile. Si  sta  compiendo  uno  sforzo  senza  precedenti,  in  cui  ognuno  di  noi  è  chiamato  a  dare  il  proprio contributo. Firmato Paolo Federico, Commissario comunità montana Montagna di L'Aquila Collepietro, Mauro Colangeli Calascio, Ludovico Marinacci San Benedetto in Perillis, Laura D’Abrizio Ofena, Antonio SilveriCastelvecchio Calvisio, Luigina Antonacci Carapelle Calvisio, Domenico Di Cesare Castel del Monte, Matteo Pastorelli Santo Stefano di Sessanio, Fabio Santavicca Villa Santa Lucia, Paride Ciotti Caporciano, Ivo Cassiani".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :