--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sileri: 'Presto per levare coprifuoco ma riaperture irreversibili'- Domani 7 milioni a scuola: Si lavora al nuovo decreto- L'ultimo saluto a Filippo: Un minuto di silenzio in Gb- Open Arms. Salvini rinviato a giudizio: 'Scelta dal sapore politico'- L'addio a Filippo, la regina nella cappella di St George Europa- Riaperture dal 26 aprile: Un pass per gli spostamenti- Draghi: 'Un pass per spostarsi tra le Regioni di colore diverso'-

news

PRIMO PIANO

INCIDENTE STRADALE SULLA SS 17, DUE LE AUTO COINVOLTE

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 3 marzo 2021

AVEZZANO: PIAZZA TORLONIA NEL DEGRADO, IL SINDACO "METTE IN MORA" L' AZIENDA

AVEZZANO - Di Pangrazio al neo dirigente: verificare il rispetto del contratto.Piazza Torlonia nel degrado: il sindaco, Gianni Di Pangrazio, alla luce dell'abbandono del parco urbano, spinge il neodirigente del VI settore Massimo De Sanctis, a verificare immediatamente il rispetto del contratto da parte dell'azienda partenopea affidataria del servizio. Lattine, bottiglie di plastica, siepi secche e monumenti imbrattati. Pur essendo stata riqualificata solo qualche anno fa e affidata dalla vecchia amministrazione a un gestore esterno, la fotografia attuale di Piazza Torlonia non rende di certo onore allo spazio pubblico cittadino. Per questo motivo, il sindaco ha inviato una lettera al neo dirigente del VI Settore affinché alzi l’attenzione sulla cura del polmone verde del centro cittadino.Al dirigente in carica da soli due giorni, Di Pangrazio ha sollecitato un controllo di eventuali inadempienze degli obblighi contrattualmente assunti dalla ditta affidataria della manutenzione del verde  di una piazza emblematica per la città.“Ho potuto constatare, mio malgrado", ha messo nero su bianco il primo cittadino,"che l’area verde di Piazza Torlonia versa in uno stato di preoccupante degrado. Le piante e le siepi sono in gran parte secche e anche la pulizia dell’area risulta assai carente. Non è ammissibile riscontrare inadempienze di così grave entità, considerato anche l’ingente corrispettivo che il Comune è tenuto a versare  alla ditta affidataria per il pieno e completo adempimento del contratto, ammontante per il triennio 2020-2022 ad € 186.144,01”.
 “Confido sull’efficienza del dirigente” continua il sindaco “affinché vengono adottate celermente misure atte a garantire il rispetto degli obblighi contrattualmente assunti dalla ditta appaltatrice. Aumenteremo, inoltre” conclude Di Pangrazio “i controlli su coloro che si mostrano irrispettosi verso il verde pubblico. Piazza Torlonia rappresenta un’area importante per tutti i cittadini di Avezzano e l’inciviltà non deve passare inosservata. La cura degli spazi urbani è una priorità per la nostra amministrazione. Manterremo sempre un occhio vigile sulla città”.



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :