---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mattarella: 'Il virus è mutato la vaccinazione è un dovere'- Koch Institut sul Covid, iniziata la quarta ondata in Germania- Pellegrini settima nel 200 sl. 'E' stato un bel viaggio'- I presidi chiedono l'obbligo di vaccino per gli studenti- Medaglia nel sollevamento Bordignon argento nei 64 kg-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 17 febbraio 2021

GAL MARSICA, CONSORZIO DI BONIFICA E COMUNE DI AVEZZANO INSIEME: PARTE IL GRANDE PROGETTO DI SVILUPPO TURISTICO DELLA TERRA DEI M@RSI

AVEZZANO - "Partono i lavori presso l’Incile. Presto il Procollo d’intesa con tutti gli enti.Come previsto si è tenuta oggi l’attesa conferenza-stampa presso il Comune di Avezzano, sala riunioni “Franco De Nicola”, per la presentazione del primo finanziamento del GAL Marsica sul territorio, assegnato al Consorzio di Bonifica Ovest Bacino Liri-Garigliano.
I fondi assegnati, pari ad € 120.000 più 70.000 di cofinanziamento, riguardano l’intervento “IDENTITA’ 1 – IL LUOGO” PER L’INDIVIDUAZIONE DI UN SITO IDENTITARIO DELLA STORIA E DELLA CULTURA DELLA MARSICA E PER IL SUO ADEGUAMENTO QUALE LUOGO SIMBOLO PER LO SVILUPPO TURISTICO DEL TERRITORIO: tali fondi rappresentano solo il primo di una serie di interventi nell’area Incile-Cunicoli di Claudio, tutti mirati alla creazione di un brand turistico marsicano fondato sul luogo identitario prescelto.
Alla conferenza stampa hanno partecipato: Gianni Di Pangrazio, Sindaco di Avezzano, Danilo Tarquini, Commissario Consorzio di Bonifica Ovest, Lucilla Lilli, Presidente GAL Marsica: sono anche intervenuti Pierluigi Di Stefano, assessore al Turismo del Comune di Avezzano, Luca Piccirillo, Program Manager Turismo GAL Marsica, Alessandra Cimarra, che ha illustrato il primo intervento programmato presso l’Incile; ha coordinato Augusto Cicchinelli, responsabile animazione e comunicazione GAL Marsica.

Da parte di tutti gli intervenuti è stata rimarcata la soddisfazione non solo per l’avvio di questo intervento ma per la strategia della politica di valorizzazione socio-turistica del nostro territorio: la Presidente Lilli ha anche dato l’annuncio di un prossimo protocollo d’Intesa sul sistema Incile-Cunicoli di Claudio che coinvelgerà molti enti dalla Regione Abruzzo, al Consorzio di Bonifica, la Sovrintendenza dei Beni Culturali, il GAL Marsica, Il Comune di Avezzano, la CCIAA, le organizzazioni professionali (Confagricoltura in primis). i Comuni di Luco dei Marsi e Capistrello, la DMC Marsica ecc.. proprio per l’attuazione di un grande progetto con la creazione del brand Marsica per un reale lancio turistico –culturale nella direzione della sostenibilità ambientale.

Tutti gli intervenuti hanno rimarcato la forte volontà di perseguire tale sviluppo e di adoperarsi nei prossimi mesi ciascuno per la propria parte: anche la stampa, ringraziata più volte, è stata chiamata a collaborare vivamente al progetto poiché la promozione e la comunicazione sono centrali e fondamentali.

Di seguito le note salienti del programma Identità e degli interventi previsti con i fondi assegnati.

Il programma IDENTITÀ intende coinvolgere il territorio marsicano nella identificazione di un luogo simbolo dell’Identità dello stesso allo scopo di promuoverlo quale BRAND riconoscibile dell’area e trasformarlo, di conseguenza, in un vero e proprio “HUB” turistico da cui muovere iniziative, quali visite ai luoghi, manifestazioni, e quant’altro destinate alla promozione ed alla conoscenza della storia e la tradizione della Marsica.

Il citato programma intende sollecitare, allo stesso tempo, la nascita di circuiti virtuosi, spingendo le comunità locali ed i portatori di interesse riconosciuti, ad unire le forze in relazione a progetti concreti, che possano assicurare la tutela, la fruizione e la valorizzazione dei luoghi fisici ed attraverso di questi, dare Identità all’intero territorio di riferimento.

Il sistema Marsica_Fucino, il suo paesaggio, il suo patrimonio storico archeologico, il suo patrimonio immateriale fatto di tradizioni e prodotti, presenta infatti caratteri potenziali di forte riconoscibilità e caratterizzazione. Questi, oggi, cominciano ad essere accompagnati da percorsi di elevata qualificazione economica e produttiva (soprattutto nel mondo dell’imprenditoria e della filiera agricola). Nonostante ciò, si rileva, di contro, l’assenza di un’immagine unitaria del territorio e soprattutto che la Marsica-Fucino non è una Terra che si fa raccontare.

Allora è necessario scrivere un racconto, individuare un LUOGO che sviluppi Identità e che diventi un Brand fortemente riconoscibile per il territorio, per le sue comunità e per le sue attività; ciò permetterà di trasferire e raccontare all’interno ed all’esterno del territorio, la propria Identità (lo stesso Territorio).

Obiettivo del programma IDENTITA’ è quindi costruire, per la Marsica, un elemento caratterizzante e fortemente riconoscibile ed attrattivo, attraverso la valorizzazione di un sito che allo stesso tempo sia un ingresso, un Hub turistico volto alla scoperta dei simboli della Marsica e che parallelamente rappresenti la Marsica quale Brand territoriale.

Il Gal Marsica promuove, sostiene e coordina il programma IDENTITA’ articolato come segue:
⦁    identificazione e adeguamento (Fruibilità) del sito (IL LUOGO) attraverso la realizzazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e di messa in sicurezza allo scopo di garantirne la fruizione fruizione (bando IDENTITA’ 1 _ IL LUOGO) oggi identificato nel sistema Incile-Cunicoli;
⦁    realizzazione di sistemi e servizi di Accoglienza e Recettività rivolti al turista, ma anche al tempo libero ed alle opportunità socio culturali e ricreative delle comunità locali (bando IDENTITA’ 2 _ L’ACCOGLIENZA);
⦁    costruire una possibilità esperienziazle del sito e dell’intero territorio della marsica attraverso la strutturazione di una Visitazione fisica e virtuale dei luoghi (bando IDENTITA’ 3 _ LA VISITAZIONE). .
Il programma IDENTITA’ intende strutturare, all’interno di procedure e metodologie di Distretto, un sistema territorio capace di innescare nuovi modelli di sviluppo nell’area del GAL.

IL  LUOGO
Il programma Identità, Bando 1 Luogo,  prevede l’individuazione di un luogo simbolo e rappresentativo capace di generare un’immagine territoriale unitaria e con un elevato grado di riconoscibilità che di comunicabilità, sia guardando al territorio della Marsica e nello specifico dell’aerea del Gal Marsica, sia al contesto regionale, nazionale e globale: il bando è stato assegnato al Consorzio di Bonifica Bacino Ovest con l’individuazione dell’Incile-Cunicoli quale luogo simbolo ed identitario della Marsica..
L’individuazione del luogo è passato attraverso un percorso di analisi e sintesi delle caratteristiche e delle peculiarità dello stesso, con l’esplicitazione delle tematiche connesse in coerenza con quanto previsto dal PSL “La Terra Dei M@rsi” e dallo stesso programma “Identità”. Nella fase di individuazione e costruzione della Candidatura, il Gal ha anche attivato, all’interno del programma “Identità” e dell’operatività di Distretto Rurale un servizio di consulenza ed accompagnamento alla strutturazione della Candidatura stessa, per garantirne la fattibilità e la coerenza con gli obiettivi ed i risultati previsti nel  PSL“La Terra Dei M@rsi”.
Il Gal opera in qualità di beneficiario, attraverso il Soggetto Proponente (supportato dal Partenariato di candidatura) al fine di costruire Fruibilità del luogo. Questo vuol dire costruire l’accessibilità fisica, la visitabilità, la messa in sicurezza .
E’ iniziato così concretamente l’attuazione del piano di sviluppo locale La Terra dei M@rsi, partendo dal luogo simbolo caro a tutti i marsicani a cui si deve la nostra storia di oggi".


 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :