---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Draghi: 'Un Patto per l'Italia'. Asse con Confindustria- Trattativa Stato-mafia, carabinieri e Dell'Utri assolti- 'L'Italia donerà 45 milioni di vaccini entro fine anno'- In cdm il dl taglia-bollette, torna indennità per quarantena- L'allarme di Gimbe: 'L'obiettivo scuola al 100% in presenza è a rischio'-

news

PRIMO PIANO

SABATO E DOMENICA A SULMONA I CAMPIONATI DI SOCIETÀ ALLIEVI E ALLIEVE DI ATLETICA LEGGERA

  VIDEO SULMONA - Tutto pronto per ospitare la finale nazionale B gruppo Adriatico dei campionati di società Allievi in programma sabato e ...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

domenica 7 febbraio 2021

CASINI:"SUL PUNTO NASCITA E PIÙ IN GENERALE SULLA SANITÀ LOCALE È BENE PRENDERE POSIZIONI FORTI"

SULMONA -"Sul punto nascita e più in generale sulla sanità locale è bene prendere posizioni forti e in modo possibilmente coordinato con tutte le altre forze e istituzioni del territorio.Aderisco alla manifestazione indetta dalla CGIL perché deve essere chiaro che noi sindaci ci siamo sempre stati e ci saremo sempre in prima linea a difendere i diritti delle nostre comunità, come in questi anni abbiamo sempre dimostrato con ogni mezzo e in ogni sede.Dopo anni di battaglie che abbiamo condotto e tante promesse che abbiamo ricevuto, oltre manifestazioni, atti e delibere consiliari, numerosi incontri in cui ci siamo impegnati, ora servono azioni concrete da parte della Regione.Quel che c’è da fare per salvare il reparto è chiaro ed il tempo delle chiacchiere è finito.Dopo due anni  persi, ormai la Regione, che ha costituzionalmente piena autonomia nel riprogrammare la rete dei punti nascita, deve agire subito con atti concludenti per riorganizzare e salvare il reparto dell'ospedale di Sulmona con investimenti e risorse per adeguarlo agli standard, assumendosi la responsabilità di garantire efficacia della assistenza, qualità e sicurezza sia per la madre che per il neonato, al di là dei numeri, come è stato ricordato recentemente dal CPNN ministeriale.
Chiedo a gran voce alla Regione, per la comunità che rappresento, una risposta chiara, forte e veloce attesa da troppo tempo". Lo afferma il sindaco Annamaria Casini.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :