--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 6 gennaio 2021

PRESEPE VIVENTE DI RIVISONDOLI, SI E' RINNOVATA LA MANIFESTAZIONE IN FORMA RIDOTTA PER LE VICENDE LEGATE AL COVID

RIVISONDOLI - Si e'  rinnovata ieri nella chiesa di Rivisondoli la tradizionale manifestazione del Presepe Vivente, anche se in forma ridotta per le vicende legate al covid 19. Per la prima volta in settant’anni, la suggestiva tradizione del Presepe Vivente si è rinnovata, ma nella chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, alla presenza del vescovo della Diocesi di Sulmona-Valva, monsignor Michele Fusco, del parroco della comunità di Rivisondoli, don Daniel Cardenas e del sindaco Roberto Ciampaglia.Beatrice Ciampaglia, di Rivisondoli e studentessa del Liceo scientifico di Castel di Sangro, ha indossato i panni della Madonnina della rappresentazione vivente della Natività. A stendere il velo sul suo capo, appena conclusa la celebrazione solenne della Messa della vigilia dell’Epifania, è stato il vescovo Michele Fusco. Quel velo è parte di una tradizione ormai settantennale.A interpretare il ruolo di San Giuseppe Diego Di Martino diciottene di Napoli.Il bambinello è stato interpretato da Gabriele Di Natale di Rivisondoli nato il 31 Ottobre dello scorso anno a Pescara.








Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :