---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Gli statali di nuovo in ufficio. Allo sportello dal 15 ottobre- Brusaferro: 'Curva in calo tranne nella fascia 0-9 anni'- Alitalia, Manifestanti bloccano autostrada Roma-Fiumicino - 'G20 sull'Afghanistan, evitare catastrofe'- Svolta nel caso dell'ex vigilessa. Arrestate due delle tre figlie- Draghi: 'Un Patto per l'Italia'. Asse con Confindustria-

news

PRIMO PIANO

SULMONA, DENUNCIATO UN 46ENNE PER SPENDITA DI MONETE FALSIFICATE

SULMONA - " Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Sulmona hanno denunciato un 46enne italiano, ritenuto responsabile ...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 13 gennaio 2021

"CONTRASTARE L’ABBANDONO INCONTROLLATO DEI RIFIUTI E INTERVENIRE SULLE AREE DEGRADATE È UNO DEGLI OBIETTIVI SU CUI STIAMO LAVORANDO"

SULMONA - “Contrastare l’abbandono incontrollato dei rifiuti e intervenire sulle aree degradate è uno degli obiettivi su cui stiamo lavorando. Ieri la  Giunta ha deliberato l’aggiornamento della Mappatura delle Aree Degradate  (Mad) nel territorio di Sulmona, realizzata dalla Società Ecogest. Si tratta di uno strumento di programmazione  che, con l’individuazione dei siti e dei costi necessari al ripristrino dei luoghi, consente di intervenire subito con ripulitura e bonifica  delle prime aree di degrado e di approntare sistemi di videosorveglianza tesi alla salvaguardia dei siti contro la ignobile pratica di abbandono dei rifiuti. Inoltre grazie a tale puntuale ricognizione si dovranno reperire le ingenti risorse specifiche che non possono essere coperte dal bilancio ordinario dell'amministrazione.L' approvazione attuale del Mad sottolinea l’impegno che questa Amministrazione sta dedicando alla salvaguardia dell’ambiente e infatti ci pone fra i pochi  comuni in Abruzzo dotati di tale strumento, quindi, in pole position per accedere a  sostegni finanziari specifici di Regione e Ministero. Gli uffici sono già al lavoro per accelerare la ripulitura delle prime discariche con fondi comunali nell'ambito delle convenzioni in essere con fornitori locali e attuare in tempi brevi i primi interventi”. Lo afferma l’assessore all’Ambiente Manuela Cozzi.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :