--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Via libera ai test salivari 'Utili a scuola e sugli anziani'- Raid su un campo profughi. Almeno 10 morti, 8 bambini- Marte, il rover cinese Zhurong è atterrato sul Pianeta Rosso- Vaccini, Bertolaso: 'Il 2 giugno la Lombardia apre ai 16-29enni'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 9 novembre 2020

SI È SPENTO PIETRO CAROSA IL “MAGO DELLE CHIAVI”

SULMONA - Si è spento nella sua abitazione all’età di 97 anni Pietro Carosa, per tutti zio Pietro.La notizia ha rattristato quanti lo conoscevano, ovvero intere generazioni di sulmonesi che sono passate per la sua bottega della centralissima piazza Garibaldi, sulla scalinata di Santa Chiara, dove lui ha lavorato guadagnandosi di diritto il titolo di “mago delle chiavi”.Da Porta Napoli alla Villa Comunale tutte le saracinesche le ha aggiustate lui.Zio Pietro era uno dei tanti, esempio di umiltà e caparbietà, uno degli ultimi artigiani rimasti in città. La sua bottega era una piccola finestra che si affacciava nel cuore del centro storico in piazza Garibaldi.Ma oltre alla sua rinomata ferramenta, zio Pietro aveva anche un’altra grande passione, quella della cinepresa. Non c’era un evento che non immortalava.Nel 2017 fu insignito all’Aquila anche di un riconoscimento per la fedeltà al lavoro, dalle mani dell’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Sicuramente zio Pietro avrà le chiavi per varcare la porta del paradiso ma ora, come direbbe qualcuno, si divertirà a riprendere la sua città dall’alto, dopo averla immortalata per una vita dall’altra parte.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :