--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Covid: in Gb forte calo dei casi, 6500 su 863.000 test- PD: Zingaretti, basta stillicidio, mi dimetto da segretario - In crescita la povertà assoluta: Dato record degli ultimi 15 anni- 'I vaccini anche in azienda per i lavoratori più esposti'- Vaccini, l'Italia blocca l'export di dosi Astrazeneca- L'Ema ha avviato l'esame del vaccino Sputnik V- Il virus continua a correre l'Italia rischia nuove chiusure- Scuola: Bianchi, percorsi individuali non tutti in classe a giugno- Bertolaso: 'Tutta l'Italia si dirige verso la zona rossa'- Ipotesi due miliardi ai vaccini, stop licenziamenti fino a giugno-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 21 novembre 2020

A TAGLIACOZZO E' ATTIVA LA WI-FI GRATUITA PUBBLICA. REALIZZATO CELERMENTE IL PROGETTO FINANZIATO DALL'EUROPA

TAGLIACOZZO - Attivata la connettività Wi-Fi gratuita negli spazi pubblici di Tagliacozzo per il libero accesso a #cittadini e #visitatori con gli hotspot dell’impianto realizzato grazie ai finanziamenti provenienti in gran parte da un bando europeo che il Comune ha vinto lo scorso anno. A darne notizia è il consigliere all’Innovazione tecnologica Danilo Iacoboni, dichiarando che ci si immaginava di dare questa comunicazione in un momento diverso, di ripresa e di uscita dal lockdown. “Ci troviamo invece ad affrontare una seconda fase di criticità dal punto di vista sanitario. Le piazze, il teatro e i parchi tornano ad essere tristemente vuoti, ma confidiamo in una forte e celere ripresa, con persone che potranno tornare liberamente a vivere la quotidianità. I nostri concittadini – ha concluso l’Ing. Iacoboni – e i turisti che torneranno a visitare la nostra Città potranno usufruire del servizio gratuito di connettività”.L'iniziativa “𝐖𝐢𝐅𝐢𝟒𝐄𝐔”, annunciata dal Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, rientra nell'ambizioso progetto che comprende nuove e più veloci sistemi di connettività per i cittadini europei.Partecipando al bando, il Comune di Tagliacozzo si è aggiudicato un finanziamento di 15.000 euro per la fornitura e l’installazione degli hotspot Wi-Fi gratuiti. Le zone del territorio comunale al momento coperte dal servizio, che saranno a breve indicate con una segnaletica dedicata di riferimento, sono le seguenti: piazza Duca degli Abruzzi, largo del Popolo, palazzo Ducale, teatro Talia, chiostro di San Francesco, piazza Dante Alighieri, piazzale dell’ospedale Umberto I, parco giochi comunale di via della Torretta, parco giochi della Giorgina nei pressi di largo Virgo Fidelis e l’Info-point municipale.Le modalità di accesso alla rete sono semplicissime. Non occorrono password o registrazioni ma solo individuare, sul proprio smartphone o tablet, la rete WiFi4EU; cliccare il nome della rete per attivare la procedura, quindi cliccare sul tasto “accedi” del captive-portal e il gioco è fatto!“Essere fra i comuni italiani che hanno partecipato e vinto il bando europeo WiFi4Eu ci rende particolarmente orgogliosi”. Ha dichiarato il Sindaco Vincenzo Giovagnorio. “Abbiamo visto in questi difficili mesi, quanto siano importanti le reti e le comunicazioni. Abbattere il digital-divide e favorire la connessione libera per coinvolgere i Cittadini nel processo di crescita democratica della comunità, sono target strategici della nostra Amministrazione”.“Non si tratta di un punto di arrivo – specifica il Consigliere Iacoboni – ma di un continuo e progressivo sviluppo che la nostra azione amministrativa sta conseguendo. Nei prossimi mesi le aree coperte saranno ampliate grazie ad un secondo progetto: “Piazza Wifi Italia”, con lo stesso obiettivo il Ministero dello Sviluppo Economico si propone di favorire tutti i cittadini a connettersi, gratuitamente e in modo semplice a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.
 Altro importante progetto che possiamo anticipare e che confidiamo di portare a termine entro i primi mesi del prossimo anno è il cablaggio dell’intero territorio comunale alla tecnologia FTTH - Fiber To The Home, la fibra che arriva direttamente all’interno delle abitazioni. La tecnologia FTTH è l’unica in grado di garantire una velocità di trasmissione fino a 1 Gigabit al secondo, sia in download che in upload, consentendo così il massimo delle performance. Prestazioni non raggiungibili con le reti in rame (ADSL) o fibra/rame (FTTC). L’obiettivo è quello di portare la connettività ultraveloce dentro ciascuna unità immobiliare, comprendendo le tante aziende che operano presso il nostro nucleo industriale e tutte le frazioni che per molto tempo ne sono rimaste fuori”.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :