--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori- Al via il summit Biden-Putin 'Speriamo sia produttivo'- Samam: L'sms trappola della madre 'Torna, stiamo morendo'- Al via gli esami di maturità per oltre 500mila studenti- Sì dell'Aifa al mix di vaccini. Le Regioni in ordine sparso-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 8 ottobre 2020

GIRO D'ITALIA: LA SASSATA DI DÉMARE A MATERA

Il francese vince di prepotenza levando di ruota tutti gli avversari, Joao Almeida ancora in Rosa  
 Matera  – Non c'è stato bisogno del photofinish per essere certi del successo del campione nazionale francese nella tappa odierna, secondo in questa edizione della Corsa Rosa. Arnaud Démare (Groupama-FDJ) si è imposto nettamente sul traguardo di Matera con Michael Matthews (Team Sunweb) e Fabio Felline (Astana Pro Team), rispettivamente secondo e terzo, a completare il podio di giornata. Con i punti conquistati oggi Démare veste la Maglia Ciclamino, levandola dalle spalle di Peter Sagan (Bora - Hansgrohe), mentre Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) conserva la Maglia Rosa per la quarta giornata consecutiva.LE PILLOLE STATISTICHE

    Terza vittoria al Giro per Arnaud Demare dopo Modena 2019 e Villafranca Tirrena l’altro ieri.
    12^ vittoria stagionale per Demare, plurivittorioso del 2020 davanti a Remco Evenepoel e Tadej Pogacar (9 ciascuno). È il primo francese che vince almeno due tappe al Giro dal 2014, quando Nacer Bouhanni vinse a Bari, Foligno e Salsomaggiore Terme.
    4^ Maglia Rosa per Joao Almeida e 6^ Maglia Rosa per il Portogallo: le stesse di Svezia e Canada, nazioni che hanno vinto il Giro rispettivamente con Gosta Petterson nel 1971 e Ryder Hesjedal nel 2012.


RISULTATO DI TAPPA
1 - Arnaud Demare (Groupama - FDJ) - 188 km in 4h54'38", media 38.285 km/h
2 - Michael Matthews (Team Sunweb) s.t.
3 - Fabio Felline (Astana Pro Team) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step)
2 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 43”
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 48"

MAGLIE

    Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step)
    Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Demare (Groupama - FDJ)
    Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers)
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step), indossata da Harm Vanhoucke (Lotto Soudal)

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.



CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Arnaud Démare: "Inizialmente stamattina pensavo che avrei potuto fare bene visto il tracciato della frazione odierna. Poi in corsa tra la fatica della tappa di ieri che si faceva sentire e il vantaggio dei quattro attaccanti che aumentava, ho iniziato a dubitare della possibilità di arrivare allo sprint. Alla fine invece è stata una volata a decidere la tappa. Ho sofferto tantissimo nel finale sul breve ma ripido strappo, per fortuna ho recuperato in fretta. Ho detto ai miei compagni di restare coperti il più possibile. Quando ho visto gli ultimi 200 metri in leggera salita ho capito che quello era il momento perfetto per partire. Una volata perfetta".

La Maglia Rosa João Almeida: "Comincio ad abituarmi alla Maglia Rosa anche se ancora non so descrivere esattamente la sensazione che provo quando la indosso. Spero di portarla ancora per qualche giorno. Ho avuto un problema alla radio e quando mi sono fermato per prendere quella di un compagno sono stato tamponato da un altro corridore, per fortuna senza conseguenze.
Non sono preoccupato per il possibile rischio ventagli di domani, corro in una squadra molto esperta per situazioni come queste. Sono rilassato anche se sento la responsabilità legata al fatto di essere in testa alla generale."



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :