--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - A Roma i funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci- Governo non allenta le misure. Nuovo Dpcm sarà fino a Pasqua- Nominati 39 sottosegretari: Le donne 19, i viceministri 6- 'Alzare il livello di guardia, nuovo Dpcm include Pasqua'- 'Non schiavi ma cittadini, vanno assunti 60mila rider'- Suicida Antonio Catricalà. La procura avvia un'indagine-

news

PRIMO PIANO

MARELLI, INVESTIMENTI E NUOVE LAVORAZIONI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 23 agosto 2020

OVIDIANA SULMONA, BRACK E CAROSONE PER RIPARTIRE ALLA GRANDE

SULMONA - Koen Brack è tornato volentieri  nella città di Sulmona dopo la fine della sua esperienza calcistica in biancorosso nel dicembre 2013 in Serie D. Contattato dal presidente Oreste De Deo, il difensore centrale olandese non ha esitato a tornare ed è così ora un nuovo giocatore dell’Ovidiana Sulmona. "La citta è sempre rimasta nel cuore sia a me che a mia moglie Claudia. Siamo stati qui un anno e mezzo ed abbiamo vinto il campionato. E’ stato un periodo molto particolare ma positivo perché eravamo riusciti a riportare in Sulmona in D dopo tanti anni. Partimmo in Serie D con tanto entusiasmo ma poi è successo quello che è successo e, noi giocatori, siamo andati via piangendo. Ho sempre considerato Sulmona come un amore mai finito.

Brack metterà a disposizione la sua esperienza per far crescere il gruppo. Dopo diversi anni nella Serie B olandese, ha collezionato una decina di stagioni in D. Nelle ultime due annate è sceso in Eccellenza e Promozione ma in due piazze importanti come Sora e Macerata. Il futuro prosegue adesso in un’altra piazza blasonata come Sulmona.



Lorenzo Carosone, l’attaccante di Sant’Eusanio Forconese, reduce da due promozioni con l’Aquila dalla Prima Categoria all’Eccellenza, si rimette in gioco con l’Ovidiana Sulmona dopo aver superato un lungo periodo di infortunio. "E’ bellissimo ritrovare dopo tanto tempo un campo da calcio. Sono soddisfatto del lavoro che stanno facendo a Sulmona. Le sensazioni sono positive dopo aver parlato con il mister e con qualche compagno"



 



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :