--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Nel Dpcm Dad nelle zone rosse: Gelmini:'200 milioni per le famiglie'- Stop scuole nelle zone rosse. Arriva oggi il nuovo Dpcm- Vertice a palazzo Chigi. Preoccupano le varianti- Como e Cremona in arancio: Nuovo Dpcm, il nodo scuola- Kurz: 'Per i vaccini non faremo più affidamento sull'Ue'- L'Ue firma con Moderna 'Altre 300 milioni di dosi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 20 agosto 2020

LUNEDI' PARTE IL RITIRO DEL NAPOLI A CASTEL DI SANGRO

CASTEL DI SANGRO - Lunedì prossimo parte ufficialmente la nuova stagione azzurra con il ritiro estivo del Napoli a Castel di Sangro.Oltre 10mila posti auto, viabilità studiata per gestire al meglio un traffico inusuale, ed eventi promozionali per il turismo in Abruzzo. Castel di Sangro è pronto ad accogliere giocatori e l'intero staff del Napoli, che nella cittadina abruzzese rimarranno dal 24 agosto al 5 settembre.Gli azzurri svolgeranno il primo allenamento nel pomeriggio .Saranno due i test amichevoli previsti nell'arco del raduno, il primo riguarda un triangolare con il Castel di Sangro e L'Aquila previsto per il 28 agosto.La macchina organizzativa è a buon punto con l'esplicazione dei servizi di sicurezza e tutela organizzati in occasione di un vero e proprio evento per la citta' sangrina.Presenti il sindaco Angelo Caruso, il direttore sanitario della Asl numero 1 Sabrina Cicogna, che ha parlato degli aspetti fondamentali per una corretta applicazione della normativa anti Covid-19 con particolare riguardo all’ordinanza n. 78 emanata dal presidente della Regione Abruzzo e il Questore dell'Aquila Andrea Marasco.Il giorno dopo l’arrivo dei partenopei, il 25 agosto, la conferenza stampa di presentazione con mister Gattuso, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il sindaco di Castel di Sangro e presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, e alte rappresentanze del territorio. A seguire, inizierà il vero e proprio ritiro, caratterizzato da partite e allenamenti nel centro abruzzese, ma non solo. In programma eventi, soprattutto per promuovere il turismo abruzzese.Naturalmente ci saranno protocolli anti Covid 19, secondo le disposizioni di legge. Due le zone rosse previste, l’area dello stadio e quella dell’hotel dove alloggeranno giocatori e staff del Napoli, mentre al Napoli Village saranno garantiti ingressi contingentati per gli eventi di promozione turistica e le conferenze stampa.Per quanto riguarda le partite e gli allenamenti è prevista bigliettazione nominale, sicuramente a pagamento quella per le partite, ancora da stabilire quella per gli allenamenti. Resta il limite massimo di mille spettatori per gli eventi sportivi all’aperto previsto dalle norme anti Covid.

 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :