--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Colpito il grattacielo al-Jala che ospita Ap e Al-Jazeera- 'A 35 giorni dalla prima dose -95% decessi, -90% ricoveri'- Via libera ai test salivari 'Utili a scuola e sugli anziani'- Raid su un campo profughi. Almeno 10 morti, 8 bambini- Marte, il rover cinese Zhurong è atterrato sul Pianeta Rosso-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 14 luglio 2020

"ASSEGNATE LE "BRICIOLE" RELATIVE AL FONDO DI SEDE AI DIPENDENTI DEL COMPARTO FUNZIONI CENTRALI DEL CARCERE DI SULMONA"

VIDEO
SULMONA - "Saranno " premiati" con poco più di 90 euro annui e per di più per il periodo relativo al 2018, gli sforzi produttivi fatti dai 24 dipendenti del carcere facente capo alle c.d. Funzioni centrali.A dirlo è Mauro Nardella segretario della UIL pubblica amministrazione intervenuto oggi, unitamente alle restanti rappresentative sindacali, alla riunione convocata dalla Direzione carceraria proprio per definire le modalità di ridistribuzione del fondo di sede.
Nardella reputa una offesa al limite dell'umiliazione l'assegnazione di un budget ( 3187 euro lordi per 24 dipendenti) così risicato.
Se considerano ciò un modo per motivare una persona- afferma Nardella- allora credo che avrebbero fatto meglio a non assegnarlo affatto questo emolumento.Non è in questo modo, infatti, che si incentiva l'operato di un lavoratore. Ne tantomeno si rappresenta in maniera degna il suo adoperarsi per una macchina così complessa come lo è quella della Pubblica amministrazione in generale e penitenziaria in particolare.La UIL PA non avendo margini di iniziativa stante l'indecorosa esiguità degli stanziamenti, ( per questo ha esortato gli apparati governativi a ricorrere se sarà necessario anche  al recovery fund per recuperarne di maggiori)non ha potuto fare altro, quindi, che prendere atto della volontà espressa dalla Direzione (cioè quella di ridistribuire   le briciole assegnate riproponendo lo schema degli anni precedenti) e concorrere a  ratificarle.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :