--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Chiederò a Draghi stop mascherine all'aperto'- La Francia allenta le restrizioni: Da domenica basta coprifuoco- L'Italia batte la Svizzera 3-0: Gli azzurri sono già agli ottavi- Riparte il dialogo Usa-Russia 'Mai una guerra nucleare' Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 26 settembre 2019

ARRIVA LA PROPOSTA DI DENOMINAZIONE DELL’AEROPORTO D‘ABRUZZO AL GENIO AERONAUTICO CORRADINO D’ASCANIO

POPOLI - "Su richiesta  dell'Associazione “ Ripensiamo il Territorio “ e di alcuni cittadini locali , si è svolto a Popoli in data 23/09/2019 un incontro  con il Presidente del Consiglio Comunale Diodati Gaetano .A seguito di questo cordiale confronto il Presidente, su proposta dell'associazione e di tutti i presenti , si è fatto  carico di presentare a breve   in consiglio comunale , una delibera che manifesti la volontà dell'assise di stimolare e sensibilizzare  l'organo competente ( Regione Abruzzo ) , all’intitolazione dell'aeroporto d' Abruzzo al Genio Aeronautico Ing. Corradino D'Ascanio.
Come già indicato in passato con sottoscrizioni popolari ed ora anche su proposta dell'associazione " Ripensiamo il Territorio "  e di cittadini interessati , ci sembra giusto avviare un formale percorso  al fine di stimolare l'organo competente  (Regione Abruzzo ) , sui criteri di scelta della "personalità " cui attribuire l'intitolazione dell'Aeroporto d'Abruzzo .A tal riguardo ci preme segnalare quella che secondo noi  risulta essere una denominazione più attinente , per contenuti e per caratteristiche, nell'ambito delle personalità abruzzesi che meglio si attagliano  al campo aeronautico , ovvero quella del " Genio  abruzzese " ING. CORRADINO D'ASCANIO .

A lui , iniziatore assoluto del volo verticale , è dovuta l'invenzione e lo sviluppo dell'elica a passo variabile  che permette agli aerei di volare, nonché della Vespa, famosa in tutto il mondo.Sarebbe giunta l'occasione , tenendo conto di solide e pertinenti riflessioni , per rendere onore e dignità  alla sua personalità di figlio d'Abruzzo e come tale anche alle sue qualità intrinseche che riecheggiano il prototipo identitario abruzzese del " forte e gentile" , quindi espressione di orgoglio universale per tutta la regione, dalla costa a tutte le sue aree interne."

Gaetano Diodati, Presidente Consiglio Comunale Popoli e Gianni Natale dell’Associazione “Ripensiamo il Territorio”

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :