ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Rivolta nel carcere Beccaria, detenuti barricati- Tre militari della Gdf morti in esercitazione in montagna- De Luca: "Meloni ha comunicato sua vera identità"- Conte: "L'Europa è a un bivio, scegliere tra pace e guerra"- Putin avverte la Nato: "Andate verso la guerra globale"- Houthi attaccano una nave greca al largo dello Yemen-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Stellantis, cig per altri 570 lavoratori ad Atessa - Provincia L'Aquila, al via lavori su Sp 120 e Sp 35 Bis- Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti - Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti-

Sport News

# SPORT # Il Sulmona futsal è in finale: a Faenza per la A2- Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km -Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

ALL’ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE UNA GIORNATA DI STUDI SUL DIPINTO MURALE DI KURT KNORR

SULMONA - Francesco Sabatini: “La sua firma sul dipinto di Sulmona riempie il vuoto tra il rientro dal fronte orientale e la prigionia iniz...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 22 aprile 2024

VACCINARE SENZA ESITARE: QUESTO IL TEMA CONGRESSO CARATTERIZZATO DA UNA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE TENUTOSI A FRANCAVILLA AL MARE (CH) E DEDICATO ALL’ESITAZIONE VACCINALE (VACCINE HESITANCY)


CHIETI - "PARTICOLARE CONDIZIONE INSERITA NEL 2019 NELL’ELENCO DELLE DIECI MINACCE ALLA SALUTE GLOBALE DALLA WHO (WORLD HEALTH ORGANIZATION). Chieti è stata al centro delle tematiche scientifiche inerenti al tema ormai strategico, in termini di salute pubblica, della vaccinazione e della Vaccine Hesitancy, grazie al congresso tenutosi il 20 aprile 2024 presso l'hotel Villa Maria a Francavilla al Mare. Alla manifestazione ha partecipato un foltissimo quanto attento uditorio di oltre cento figure professionali afferenti alle tematiche trattate. La valenza dell’evento è stata suggellata dalle personalità che sono intervenute in apertura, come il Direttore del Dipartimento di prevenzione ASL 02 Giuseppe Torzi, la presidente dell'Ordine dei Medici Lucilla Gagliardi, il magnifico Rettore dell'Università D'Annunzio, Liborio Stuppia. Convinta promotrice ed artefice della manifestazione è stata la dottoressa Ada L. Mammarella Anchitella, Direttore f.f. della UOC del Servizio Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica della Asl 2 Abruzzo, che è riuscita, con il supporto dei suoi collaboratori, a mettere per una giornata Chieti al centro del dibattito sul piano di prevenzione e sulla politica regionale sui vaccini, coinvolgendo tutti i Referenti dei Servizi di Vaccinazione delle Asl abruzzesi. Dice la Mammarella «Questo incontro è nato dall’esigenza di creare un linguaggio comune in ambito vaccinale tra tutti gli operatori sanitari, al fine di contrastare l’esitazione vaccinale. La grande partecipazione al congresso ci incoraggia nel proseguire nella direzione di una maggiore collaborazione interazione a più livelli, nell’obiettivo di contrastare l’Esitazione Vaccinale».



 A rimarcare questa mission condivisa erano presenti con Ada Mammarella, per le ASL regionali, Enrico Giansante per L’Aquila, Marina Danese per Teramo e Graziella Soldato per Pescara. L’ateneo teatino era rappresentato da tre docenti: Jacopo Vecchiet, Tommaso Staniscia ed Ester Vitacolonna, che hanno introdotto rispettivamente i temi della vaccinazione nell’adulto. nel bambino e nel soggetto fragile. Hanno portato importanti spunti di approfondimento anche due apprezzati medici igienisti marchigiani. Daniel Fiacchini, del SISP Dipartimento di Prevenzione - Area Vasta 2, Fabriano (AN), che ha parlato della centralità della Comunicazione per contrastare l’Esitazione Vaccinale e Silvia Ribiscini, dirigente del SISP, AST Ascoli, che ha tracciato le principali strategie per la campagna antinfluenzale nell’adulto e nella popolazione pediatrica. Franco Caracciolo, del Dipartimento Sanità della Regione Abruzzo, ha declinato le linee generali del Piano Nazionale di Prevenzione Vaccini 2023-2025. Le voci degli attori principali della prevenzione vaccinale regionale si sono declinate a partire da Daniela Franchi, referente Vaccinazioni, Dipartimento di Prevenzione ASL 1 Abruzzo, che ha presentato il calendario vaccinale. 



La ASL 2 era presente con Arturo Di Girolamo, Dirigente Medico del Dipartimento di Prevenzione, con la vaccinazione Anti HPV e il contrasto alle malattie tumorali. Ludovica Mascaro e Laura Salemme, del Servizio Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica, hanno illustrato gli interessanti dati della ASL 02.  Non potevamo mancare, in una ideale percorso bidirezionale fra centro di riferimento e territorio, il Medico di Medicina generale e il Pediatra di base, i cui ruoli peculiari son stati delineati rispettivamente da Mariapaola Di Sebastiano e Alessandra Magnelli. I lavori sono proseguiti per l'intera giornata. Da rimarcare che il provider nazionale Alba Auxilia ha inserito questo evento nel piano di Educazione Continua in Medicina con una progettazione estremamente accurata, che, unitamente alla particolare valenza in termini formativi che il Ministero della Salute assicura ai temi vaccinali, ha garantito a ogni partecipante che ha superato la prova di valutazione finale prevista di assicurarsi con una sola giornata il venti per cento del numero di crediti di aggiornamelo richiesto in un intero anno".





Nessun commento: