ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sit-in per i due studenti arrestati. Sciopero della fame e incatenati, cresce la protesta alla Sapienza- Usa: "La risposta di Israele sarà un attacco limitato in Iran"- Teheran avverte Israele: "Pronti ad usare un'arma mai utilizzata"- Draghi: "Proporrò un cambiamento radicale per l'Unione europea"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Accorpamento classi: Fdi, norma per evitarlo è stata introdotta e il Pd votò contro - Stazioni del territorio,Popoli-Vittorito diventa hub dei servizi - Rischio pluriclasse a Caramanico Terme, scoppia la protesta-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

PREMIO “GILBERTO MALVESTUTO” SECONDA EDIZIONE, CERIMONIA DI PREMIAZIONE

SULMONA - "Un uomo che ha fatto la storia di questa città e quella dell’Italia intera, insieme ai partigiani della Brigata Maiella, las...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 29 febbraio 2024

SULMONA: MITIGAZIONE RISCHIO IDROGEOLOGICO, FONDI PER 191MILA EURO ASSEGNATI AL COMUNE


SULMONA - "Importante finanziamento su Avviso Pubblico Misura M08 “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste” –Sottomisura 8.3 “Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici” assegnato al Comune con la somma di 191.355,07 Euro per la mitigazione del rischio idrogeologico e la valorizzazione del patrimonio arboreo della località Vallone S.Lucia, sul versante del Monte Morrone. L’Amministrazione, con questa iniziativa, avviata dall’ex Assessore Catia Di Nisio, ha proseguito nell’opera di mitigazione del rischio idrogeologico a beneficio di una località caratterizzata da un’importante area boschiva, investita dall’incendio del Morrone, nel 2017 e di particolare pregio naturalistico.
La zona infatti si distingue anche per una sua acclarata fragilità.
Il progetto finanziato venne presentato nell’estate scorsa dall’allora Assessore Di Nisio. Tutti gli interventi programmati sono stati condivisi inoltre con l’ente Parco Nazionale Maiella, nei cui confini ricade il Vallone S.Lucia.
E’ stata importante, nell’elaborazione del progetto, anche la collaborazione degli uffici Tecnico e Patrimonio del Comune".

Nessun commento: