ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il Foglio, Ilaria Salis si candida con Avs alle Europee- Amadeus a Warner Bros. Discovery, sviluppo di nuovi format. Accordo quadriennale- Il G7 conferma il suo "convinto sostegno" a Kiev - "Improbabile un attacco contro l'Iran fino a fine Pasqua ebraica"- Teheran: "Pronti a colpire i nemici con i jet supersonici russi"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Neve sui monti d'Abruzzo, ai Piani di Pezza -11.4°C - Rischio pluriclasse scongiurato, vertice all'Ufficio scolastico- Accorpamento classi: Fdi, norma per evitarlo è stata introdotta e il Pd votò contro - Stazioni del territorio,Popoli-Vittorito diventa hub dei servizi -

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

PLURICLASSE CASTELVECCHIO SUBEQUO:"ADESSO UNA RIFORMA STRUTTURALE PER LE SCUOLE DI MONTAGNA"

CASTELVECCHIO SUBEQUO  - "Una piccola grande conquista nella battaglia dei diritti delle aree interne. All'indomani della notizia ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 31 gennaio 2024

"NIENTE STRAORDINARI AI MEDICI DELLA ASL", BERARDINETTI (PD):"FANNO PROPAGANDA ANNUNCIANDO NUOVI PRIMARI E POI NON PAGANO GLI STRAORDINARI A QUELLI CHE CI SONO"

L'AQUILA - "La Asl sbandiera l'assunzione di nuovi primari e nel frattempo non paga le indennità accessorie al personale sanitario in servizio". Questa la denuncia del sindaco di Sante Marie e presidente Uncem Abruzzo Lorenzo Berardinetti alla luce di quanto sta accadendo nell'azienda sanitaria locale 1."Ho avuto modo di interloquire con il personale medico della Asl Avezzano - Sulmona - L'Aquila e di apprendere che a oggi ancora non percepiscono gli straordinari del 2022", ha commentato Berardinetti, "questo è inaccettabile per chi si batte ogni giorno, tra le varie carenze e le tante difficoltà, per poter garantire un servizio essenziale sul territorio".Berardinetti, candidato del Partito democratico alle prossime elezioni del 10 marzo 2024 a sostegno di Luciano D'Amico presidente, ha rivolto quindi un appello alla direzione della Asl e all'assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, chiedendo di intervenire subito.
"Il personale medico sanitario meriterebbe dei premi di produzione e non di aspettare mesi per avere il giusto compenso per il lavoro svolto", ha concluso, "come si fa a comunicare a metà gennaio che si è esaurito il "fondo per la retribuzione delle condizioni di lavoro" per il 2023 e di conseguenza non potranno essere pagate le reperibilità e gli straordinari ai medici di tutta la Asl? Un medico quando si tratta di restare un'ora o due in più al lavoro per poter assistere un paziente non si pone il problema se verrà pagato o meno, lo fa e basta. Purtroppo però la loro disponibilità non viene ripagata dalla Asl che non riesce neanche a garantirgli quanto gli spetta. È chiaro che la situazione emergenziale che sta vivendo il nostro territorio, con la richiesta di medici dell'Esercito per gestire le problematiche in Alto Sangro e il mancato pagamento degli straordinari ai medici in servizio, mi lascia sbigottito.
I vertici della Asl e l'assessore Verì intervengano subito e chiariscano quanto sta accadendo nella Asl 1".

Lorenzo Berardinetti

Nessun commento: