ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sit-in per i due studenti arrestati. Sciopero della fame e incatenati, cresce la protesta alla Sapienza- Usa: "La risposta di Israele sarà un attacco limitato in Iran"- Teheran avverte Israele: "Pronti ad usare un'arma mai utilizzata"- Draghi: "Proporrò un cambiamento radicale per l'Unione europea"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Accorpamento classi: Fdi, norma per evitarlo è stata introdotta e il Pd votò contro - Stazioni del territorio,Popoli-Vittorito diventa hub dei servizi - Rischio pluriclasse a Caramanico Terme, scoppia la protesta-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

PREMIO “GILBERTO MALVESTUTO” SECONDA EDIZIONE, CERIMONIA DI PREMIAZIONE

SULMONA - "Un uomo che ha fatto la storia di questa città e quella dell’Italia intera, insieme ai partigiani della Brigata Maiella, las...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 31 gennaio 2024

AGGIUDICATE LA GESTIONI DELLE TERME DI CARAMANICO E DELLE ACQUE MINERALI DI POPOLI. MARSILIO: FINALMENTE LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL


L'AQUILA - "Aggiudicate le acque termali di Caramanico e le acque minerali di Popoli. “Un’ottima notizia a lungo attesa dal territorio e dai suoi operatori economici. Con questa assegnazione si mette in sicurezza la produzione di acque minerali a Popoli e si riavviano le attività legate alle terme di Caramanico. AreaCom ha assegnato le concessioni pluriennali di sfruttamento delle acque per le sorgenti ubicate a ‘Sant’Angelo’ nel Comune di Popoli per quanto riguarda le acque minerali e ‘La Salute’ e ‘Santa Croce – Pisciarello’ nel Comune di Caramanico Terme per le acque termali.Per quanto riguarda le acque minerali è risultata aggiudicataria la ‘Gran Guizza Spa’. Si tratta di una notizia che rassicurerà i lavoratori che avevano manifestato preoccupazioni per il loro futuro occupazionale. Per il lotto delle acque termali la società aggiudicataria è la ‘DRE srl’. Mancano ora solo i passaggi burocratici legati alle verifiche procedurali prima della stipula definitiva dei rispettivi contratti di concessione. Si tratta di un passo avanti molto importante, atteso da tanto tempo da parte degli operatori economici del territorio. Finalmente si vede la luce in fondo al tunnel, non era scontato riuscire ad affidare la concessione per le acque termali con la procedura liquidatoria ancora in corso. Adesso rimaniamo in attesa dell’asta fissata per la metà del mese di febbraio, sperando in un epilogo positivo per l’intero Abruzzo”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

Nessun commento: